Featured

Featured

8/recent

PREVIEW: Referenze GYADA Cosmetics & Bonus Track

by 09:30
In questo articolo, voglio farvi una piccola presentazione relativaad un brand nuovo ma che ha già tutte le carte in regola per avere successo. Sto parlando di Gyada Cosmetics, azienda eco/bio e totalmente made in Italy che dal 15 febbraio ha lanciato le prime referenze dedicate ai nostri capelli.

Prima di parlare dell'azienda, che con me e' stata carinissima ed estremamente disponibile,vorrei sottoporre alla vostra attenzione, cercando di essere piu' sintetica possibile,la ma disavventura con Nexive, il pessimo corriere che avrebbe dovuto recapitarmi il pacco.
Mettetevi comode un attimo:
Dico "avrebbe dovuto"perche' il pacco non e'mai arrivato. Vi narro: il 9 febbraio il pacco e' partito dalla  sede mittente, e premetto che solitamente i pacchi che mi arrivano dalle Isole ci impiegano 2 giorni ad essere consegnati(2 giorni al massimo).Il 9 era giovedi, quindi considerando il weekend, aspetto il pacco per lunedi 13 febbraio. Intanto monitoro il pacco e vedo che la mia spedizione al 13 non e' ancora arrivata in filiale..vabbe', paziento...arriva martedi 14, il pacco arriva in filiale al mattino presto ma non si capisce per quale arcano motivo non è programmata alcuna consegna. Proseguiamo: martedi 15 febbraio(si, era una consegna espressa eh!). Finalmente vedo dal tracking che il pacco e' in consegna, questo gia' dal mattino, cosi faccio in modo di restare a casa tutta la giornata affinche' non ci siano intoppi. Vero le 16, vedendo che il corriere non si era ancora visto, decido di ridare un'occhiata al tracking e....sorpresa!! Il pacco risulta CONSEGNATO! O_O la mia faccia incollata al pc piu' o meno con questi occhioni...consegnato a chi??? Ai miei vicini no sicuro, primo perche' non abito in un condominio ma in una casa singola, secondo perche' quando prendono i pacchi per me, lo fanno solo perche'sono io a dirglielo, ma per scaramanzia faccio un giro nelle case accanto e chiedo. Nessuno sa nulla, e mi fido anche perche' sono tutte persone anziane a cui dei miei pacchi non gliene puo' fregar di meno, parliamoci chiaro.
Da qui inizia il bello: cerco su google il numero telefonico della filiale di La Spezia...bene, non esiste, la filiale non ha telefono e non c'e'modo di sapere nemmeno dove sia. L'unico recapito da numero inesistente. Bene. decido di chiamare il call center:dopo una cosa come 18 minuti di attesa con una musichetta da embolo mi risponde un extracomunitario che non capisce mezza parola di quello che dico. Una cosa giusta pero' la fa, mi manda la bolla di consegna via mail e noto che al posto della mia firma non e' stato fatto un prevedibile scarabocchio ma una vera e propria firma con mio cognome. Ecco, da li divento una bestia, ma seriamente eh!
Richiamo il call center, stavolta 14 minuti di attesa e mi risponde un'altra extracomunitaria (sia chiaro, non ho nulla contro di loro, stanno lavorando, ma quando si tratta di queste cose, avere a che fare con qualcuno che capisce la tua lingua sarebbe gradito!): spiego il problema, spiego che il mio pacco e' stato consegnato a ignoti e che la firma apposta e' falsa. Chiedo di comunicare col corriere che avrebbe dovuto fare la consegna e magia, mi viene risposto che le filiali non usano telefoni, (comunicano con i segnali di fumo e i piccioni viaggiatori), solo tramite mail, che pero' non possono fornirmi perche' riservata. Mi cadono le gonadi in terra. La sola cosa che mi concedono di fare e' il disconoscimento firma che si traduce in un boh! Caso fortuito vuole che lo stesso giorno, mi consegna un pacco il mio amicone SDA, peraltro figlio di vicini di casa, che conosce il soggetto che consegna nella mia zona per NEXIVE. Riesco in questo modo ad avere per vie traverse il recapito telefonico del cellulare. Decido di chiamarlo e il tipo, simpatico come le ragadi ai piedi insiste nel dire di aver consegnato...si ma a chi? Lo minaccio di denuncia causa firma falsa ma il deficente riattacca il telefono e non risponde piu' nonostante le chiamate...Morale? Pacco evaporato nel nulla,consegnato a caso (rubato, e questo l'ho capito facendomi un giretto nello spazio su TrustPilot dedicato alle loro recensioni) ma ci vado in fondo perche' ho gia' provveduto a fare denuncia alla Polizia Postale (al di la del pacco, mettere una firma falsa e' reato). Nel frattempo, anche se non servira' a nulla, ho provveduto a fare la segnalazione tramite il modulo presente sul sito Nexive, rivolto ad Adiconsum, perche' un comportamento del genere e' inammissibile. 
Ho fatto presente dell'accaduto all'azienda che gentilmente mi ha inviato un altro pacco, stavolta con Bartolini, arrivato come al solito con estrema puntualita'. 
Dovevo immaginare un'epilogo del genere in quanto con Nexive ho avuto a che fare tre volte e in tutti e tre i casi ho avuto problemi analoghi. Ironia della sorte, in questi giorni (apro una parentesi), aspettavo anche la Degustabox). Il giorno della consegna, ho richiamato il fantomatico numero del corriere che mi ha beatamente detto testuali parole "la consegna e' un favore che le faccio se ne ho voglia".Si, lo so che tutto questo e' surreale, ma per farmi consegnare il pacco, ho dovuto far intervenire il mio ragazzo che sotto minacce ha sortito i suoi effetti. Lui non si e' presentato,ha mandato il collega, ma il pacco il pomeriggio stesso e' stato consegnato..chissa' come mai!
Io non ho parole, seriamente eh! Ma come si puo' lavorare in questi modi?
Mi chiedo, nonostante gli innumerevoli feed negativi, come fanno ad essere ancora in circolazione? Se volete farvi due risate, andate a dare un'occhiata ai commenti presenti nella loro pagina facebook..c'e' da rotolare, ma alla fine siamo in Italia, non mi stupisco. Mi spiace solo per le aziende che decidono di rivolgersi a loro convinti dell'efficienza di un servizio che in realta' viene pagata ma non esiste. Per quel che mi riguarda, prima di farmi spedire qualcosa, mi accertero' che la consegna avvenga tramite un corriere differente. Lavoro con i corrieri da 6 anni ormai e non ho mai, e lo sottolineo, avuto problemi con nessuno...tre volte con loro e tre volte casini. No words!
E se ancora vi state chiedendo dove sia finito il pacco beh, non lo so nemmeno io...mai ricevuto ed essendo registrato come consegnato, posso solo ipotizzare che fine abbia fatto vista la fama ( e non in senso buono) che si ritrova il corriere!

Ci tengo solo a ringraziare nuovamente Gyada Cosmetics per avermi comunque dato questa opportunita', prendendosi in carico un' ulteriore spedizione affinche' potessi ricevere i miei prodotti. 
Non era una cosa dovuta, ma ne sono stata davvero felice perche' dico la verita', non vedevo l'ora di poter provare i prodotti. Non e' cosa da poco, perche' molti sicuramente non lo avrebbero fatto, quindi grazie davvero sentito per la gentilezza, la professionalita' e la generosità.

Bene, vi ho rubato anche troppo tempo, veniamo ai protagonisti, i prodotti e l'azienda appunto:
La mission di Gyada, brand eco bio, vegan e cruelty free è semplice e limpida: offrire cosmetici dalle alte performance combinate a formulazioni esclusivamente naturali. L'attenzione viene peranto incentrata sulla ricerca e sullo sviluppo affinche' il prodotto finito risulti perfetto e risponda a quelli che sono gli standard qualitativi a cui ambisce il marchio. 
L’alta efficacia e qualità dei prodotti è sostenuta da formulazioni interamente naturali a base di estratti vegetali e biologici, e non e' un caso se tutte le referenze proposte sono totalmente prive di BHA-BHT, coloranti, edta, peg, parabeni, petrolati SLES, SLS e siliconi.
Sono inoltre Nickel Tested. Ogni prodotto e' pensato esattamente come se fosse un gioiello: prezioso, unico ed inimitabile. Un pregiato dono dedicato a tutti gli amanti del benessere, della bellezza e dell’amore verso la natura.

Ma da cosa deriva il nome Gyada?
L'azienda lo racconta in questo modo:
Il nome Gyada è frutto di tante influenze che nel loro insieme racchiudono amore, bellezza e vita. La giada è una pietra composta da diversi minerali dal delicato color verde con riflessi cristallini; una pietra dai colori della natura, legata da sempre al 4° Chakra, quello del cuore, il Chakra attorno a cui ruotano tutte le funzioni fisiche ed energetiche dell’essere umano. Ma Gyada è anche un nome femminile e riconoscibile, un’amica di cui fidarsi. Una creatrice di piccoli sogni che possono diventare realtà.
Vediamo di conoscere le due referenze ricevute e che ho gia' iniziato ad utilizzare: ovviamente quando avro' avuto modo di farmene un'idea completa provvedero' a recensirle dettagliatamente raccontandovi come al solito la mia esperienza:

Maschera Nutriente per capelli trattati, secchi e sfibrati

Questa maschera e' destinata a diventare la mia alleata dato che e' perfetta per la mia tipologia di capelli: trattati, secchi e anche un po' sfibrati.
Si tratta di un vero e proprio impacco nutriente e districante che aiuta a restituire idratazione e morbidezza ai capelli secchi e sfibrati, ideale anche per riparare i capelli danneggiati e stressati dai trattamenti chimici. Caratterizzata da un mix di pregiati estratti vegetali in sinergia con olio di Argan, olio di Jojoba e burro di Karitè, essa penetra nella fibra capillare e rende i capelli morbidi e setosi, pronti per i successivi trattamenti di styling. 
Puo' essere utilizzata sia come impacco pre-shampoo e in questo caso si  applica una sufficiente quantità di maschera sulle lunghezze precedentemente inumidite e la si lascia agire per almeno 30 minuti prima di procedere con lo shampoo, oppure come maschera balsamica applicandola sui capelli detersi e bagnati e lasciando agire per 5/10 minuti prima del normale risciacquo.
Il prezzo per 250 ml di prodotto e' di 12.50 euro.

Spray Anticrespo

Ecco, nonostante stia utilizzando lo spray anticrespo solo da qualche giorno, mi sta dando enormi soddisfazioni, ma a tempo debito parlero' dettagliatamente della mia esperienza in un articolo specifico.
Si tratta di uno spray, dall'innovativa formulazione fresca e leggera, pensato per lo styling dei capelli crespi, trattati e indisciplinati, sia lisci che ricci. Il suo mix di estratti vegetali e biologici, dall'azione condizionante e antistatica, contrasta l’effetto crespo senza ungere e appesantire il capello e rende il prodotto immediatamente efficace. Inoltre, dona alla chioma una naturale lucentezza e la protegge dagli agenti esterni.Lo si utilizza semplicemente vaporizzandolo  direttamente sui capelli asciutti o sulle mani per poi ripartirlo uniformemente, fino a ottenere l’effetto desiderato. E’ anche possibile utilizzarlosu capelli umidi e tamponati, prima di procedere all'asciugatura e io in questo caso mi trovo divinamente, ma non vi anticipo nulla!
Il prezzo e' di 8.90 euro per 125ml di prodotto.

Queste sono le due referenze che ho il piacere di utilizzare in questo periodo. I prezzi menzionati sono al momento quelli scontati sul sito ufficiale, Gyada Cosmetics dove e' possibile ovviamente fare acquisti. Dato l'enorme successo ottenuto dal lancio, al momento il catalogo e' quasi completamente sold-out ma sicuramente sara' previsto un rapido riassortimento.
Per il momento vi invito comunque a dare un'occhiata e a tenervi aggiornate seguendo la loro Pagina Facebook.

DISCLAIMER
 Il prodotto mi e' stato inviato in forma di OMAGGIO al fine di testarlo,valutarlo e recensirlo,in maniera quanto piu' oggettiva possibile,ovviamente basando il tutto sulla mia esperienza personale.Cio' non ha in alcun modo influenzato la mia opinione a riguardo,e ho valutato il prodotto in questione con la professionalita',l'onesta e la schiettezza che caratterizza le mie reviews

REVIEW: Gen-Hyal EXTREME - PriGen

by 09:30
Si conclude con questo articolo, la serie di recensioni dedicate alla gamma di prodotti Gen-Hyal PriGen, ricevuti qualche mese fa, attraverso la mediazione della piattaforma HEBE Beauty con il quale ho il piacere di collaborare.
Termino la panoramica con quello che a mio parere può essere tranquillamente considerato il prodotto di punta di tutta la gamma, un vero e proprio trattamento intensivo ad azione urto adatto a tutti i tipi di pelle, ma in particolar modo stressata e sofferente.
Stiamo parlando di Gen-Hyal Extreme, un siero viso riparatore ad azione intensiva che per me si e' rivelato una vera e propria benedizione in questo periodo dell'anno estremamente freddo, in cui il clima, per quel che mi riguarda, influisce negativamente sulla salute della mia pelle.

Ma senza perdere tempo, vediamo di conosce il prodotto e quella che e' stata la mia esperienza d'utilizzo dopo oltre 8 settimane di trattamento.
Gen-Hyal EXTREME e' un siero riparatore ad azione intensiva per pelli stressate, ad azione altamente idratante e lenitiva e costituito da una base di acido ialuronico sotto forma di Sodium Hyaluronate e Vitamina E. E' particolarmente indicato se utilizzato come trattamento urto  in tutte quelle zone del viso soggette a stress cutaneo e per pelli delicate e che presentano segni di sensibilità, irritazione e arrossamenti. La particolare texture per nulla oleosa rende questo siero, particolarmente adatto alle pelli ultradelicate. E’ indicato anche per l’utilizzo dopo trattamenti medico-estetici che abbiano stressato la pelle e per ridurne gli arrossamenti.
E' inoltre importante ricordare che Gen-Hyal EXTREME si avvale della tecnologia Glicerosomiale, brevettata nel 2013 da PriGen, una tecnologia grazie alla quale,si ottengono risultati senza precedenti nello sviluppo di formulazioni topiche. I Glicerosomi infatti sono particolari strutture molecolari, completamente biocompatibili costituite da Lecitina di Soia, capaci di proteggere gli ingredienti attivi e promuoverne la loro azione veicolandoli direttamente negli strati cutanei piu' profondi. Studi recenti hanno infatti dimostrato che l’utilizzo di questa tecnologia intensifica l’azione degli ingredienti attivi di oltre 3 volte rispetto alle normali formulazioni.
Una formulazione come questa, tecnologicamente avanzata, rende la referenza, maggiormente efficace e molto piu' attiva rispetto a quella che caratterizza un prodotto similare convenzionale.
Partiamo dunque analizzando il packaging che come per tutti i prodotti appartenenti alla gamma 
Gen-Hyal, è costituito da un flacone in vetro ambrato utile per preservare tutte le proprietà della formulazione in modo che non vengano in alcun modo alterate dalle fonti luminose, flacone dotato di erogatore pump perfetto per consentire il dosaggio ottimale del prodotto. Il contenuto e' di 50ml con PAO a 6 mesi dall'apertura della confezione.
La texture di Gen-Hyal Extreme appare esattamente come quella tipica di un siero. Semiliquida ma al contempo abbastanza sostenuta in modo da rendere l'applicazione immediata e facile, e l'assorbimento al contempo piuttosto rapido.
Il prodotto,come gia' menzionato, si assorbe all'istante e non e' per nulla oleoso, quindi idoneo ad essere utilizzato tranquillamente anche come base trucco.
Diamo ovviamente come al solito, uno sguardo all'INCI:
••Aqua (solvente)
••Glycerin (denaturante/umettante/solvente)
•Lecithin (antistatico/emolliente)
•Sodium Hyaluronate (umettante/veicolante)
••Tocopheryl Acetate (antiossidante)
•Phenoxyethanol (conservante)
••Ethylhexylglycerin (conservante/battericida)
Parfum 

Come per le referenze Gen-Hyal recensite precedentemente, anche in questo caso, potete notare quanto la formulazione sia essenziale. Tale concezione piuttosto minimale, assicura una piu' alta concentrazione di attivi, a tutto beneficio della nostra pelle, un gran vantaggio se pensiamo che molte formulazioni che caratterizzano i prodotti convenzionali, si perdono in una miriade di conservanti, giusto per citarvi un esempio, che tendono a lasciare il tempo che trovano. Non ci troviamo di fronte ad un prodotto bio, ma tutto sommato,la presenza di elementi segnati convenzionalmente in giallo, non rappresenta una "minaccia"per la nostra salute,si tratta semplicemente di sostanze cosi marcate perche' fondamentalmente di derivazione sintetica.

Concludiamo dunque con quella che e' stata la mia esperienza d'utilizzo:
avendo avuto modo di utilizzare tutte le referenze presenti in gamma, a lungo termine, posso dire di avere un'idea piuttosto ampia anche per quanto riguarda Gen-Hyal EXTREME, la referenza tra tutte che forse si e' rivelata, passatemi il termine come la piu' efficace,non tanto in termini di risultati ( se avete letto le varie reviews precedenti, sapete che ho constatato risultati apprezzabili con tutti i prodotti), quanto per rapidità di azione, in quanto si e' rivelata la referenza che ha apportato alla mia pelle i primi benefici in un tempo piuttosto breve rispetto agli altri prodotti.
Io ho una pelle piuttosto sensibile e delicata: come vi ho detto numerose volte, se seguite il blog, sapete che ho una pelle tendenzialmente normale, non ho particolari problematiche legate ad essa, (non e' ne' tendenzialmente secca né grassa), ma tende a risentire parecchio di quelli che sono gli sbalzi termici. In breve, abituata alla temperatura che ho in casa, che si aggira intorno ai 19/20° C, nel momento stesso in cui esco di casa, anche solo per una decina di minuti a 8/10° torno a casa sistematicamente col viso rosso, marcatamente rosso nella zona del naso e degli zigomi. Ora, sapete bene che gli sbalzi termici ripetuti di frequente caratterizzano la dilatazione e il restringimento repentino dei capillari, il che implica la potenziale formazione di couperose, ovvero quel fenomeno che vede in evidenza sul viso i capillari accompagnati da un rossore diffuso costante. Ecco, non desiderando per nulla che la mia situazione degeneri in questo fastidioso inconveniente,nei periodo di freddo intenso, tendo a modificare la mia routine, incrementandola con prodotti estremamente protettivi e specifici.
Gen-Hyal EXTREME si e' rivelato davvero provvidenziale: la prima settimana l'ho applicato due volte al giorno, mattina e sera prima della mia crema abituale, successivamente solo la mattina e la mia pelle ha ritrovato un colorito sano ed uniforme a discapito dei rossori che non sono piu' comparsi già dopo un paio di settimane. Ho davvero benedetto questo siero! L'ho amato semplicemente perché e' riuscito ad offrirmi i risultati che non ho mai ottenuto con altre creme specifiche, non in tempi cosi brevi almeno, anche se c'e' da premettere che sono una persona estremamente costante!
Bene, posso consigliarlo? Direi di si, in quanto l'ho trovato efficace, piacevole da applicare e molto confortevole. La sua texture leggera, accompagnata da una fragranza delicata e per nulla invadente, hanno reso l'applicazione una vera coccola. Amo che si assorba quasi istantaneamente consentendomi addirittura di truccarmi subito dopo, senza dover attendere eccessivamente,e a tal proposito lo consiglio anche come base pre-trucco in quanto idrata a fondo e mantiene la pelle morbida e vellutata per tutta la giornata, quindi indicato anche per chi tende ad avere la pelle secca, con conseguente difficolta' nella creazione della base viso.
Ottimo anche il rapporto qualità/prezzo: 69,95 euro per 50ml di prodotto, che, data l'efficacia e la concentrazione del prodotto (ne basta una quantita' infinitesimale per ciascuna applicazione), rappresenta si un'investimento, ma vi garantisce almeno 4 mesi di trattamento quotidiano.
Insomma, non posso fare altro che consigliarvi di visionare il sito ufficiale PriGen sia per effettuare i vostri acquisti che per scoprire tutte le referenze proposte dal brand!

DISCLAIMER
 Il prodotto mi e' stato inviato in forma di OMAGGIO al fine di testarlo,valutarlo e recensirlo,in maniera quanto piu' oggettiva possibile,ovviamente basando il tutto sulla mia esperienza personale.Cio' non ha in alcun modo influenzato la mia opinione a riguardo,e ho valutato il prodotto in questione con la professionalita',l'onesta e la schiettezza che caratterizza le mie reviews

PREVIEW: Nuove referenze da NaturEco.Bio

by 09:30
Avevate conosciuto l'e-commerce NaturEco.Bio nell'articolo dedicato alla recensione delle candele Heart & Home che avevo ricevuto grazie alla collaborazione intrapresa col negozio. Oggi torno a parlare di questo delizioso store online, presentandovi due referenze che ho gia' iniziato ad utilizzare in questi giorni e di cui successivamente, quando avro' avuto modo di farmi un'idea ben precisa a seguito di un utilizzo costante, leggerete le rispettive esperienze.

NaturEco.Bio e' un negozio davvero molto interessante e piacevole da visitare, specie dopo il restyling che lo vede molto piu' chiaro e fruibile dal cliente. Offre un'ampio catalogo di prodotti per il benessere e la cura del corpo, per la cura degli animali, e per la casa attraverso una vasta selezione di candele profumate per cui sapete io vado matta!
Vale sicuramente la pena dare un'occhiata perche' tutti i prodotti sono selezionati con estrema cura, e scelti per valorizzare essenzialmente il Made in Italy che offre un ampio panorama di materie prime di qualità, nel pieno rispetto del nostro benessere e perfetti per chi e' particolarmente sensibile ed attento a cio' che utilizza sia per la cura della persona, che della casa e dei propri animali domestici, e desidera prodotti "di nicchia" che rispettino il corpo e l'ambiente che ci circonda.
Ho avuto la possibilita' di selezionare autonomamente cio' che rispondesse a quelle che sono le mie esigenze e la mia scelta e' ricaduta su due prodotto in particolare: Lo Shampoo Condizionante Bio "Sapone di un tempo" e la Crema Corpo al Sale Rosa dell'Himalaya e al Noni di "Timbosal".
 Vediamo di conoscere nel dettaglio tutte le caratteristiche di entrambe le referenze.

 Crema Corpo al Sale Rosa dell'Himalaya e Noni "Timbosal"

Si tratta di una crema corpo costituita da Sale Rosa dell’Himalaya ad azione purificante per l'epidermide, che aiuta a ritrovare energia e vigore e conferisce una piacevole sensazione di benessere. Arricchita con succo di Noni (una pianta tropicale, Morinda Citrifolia), vitaminico e antiossidante, aiura a mantenere una pelle elastica e setosa. Abbiamo a che fare con un’emulsione leggera e di rapido assorbimento che grazie al pratico erogatore spray consente una diffusione uniforme su tutto il corpo. La texture non oleosa e il profumo leggero la rendono adatta a tutti i tipi di pelle.
Ma vediamo di analizzare anche quelli che sono gli "elementi principe" presenti nella formulazione:
Sale Rosa dell’Himalaya: possiede la capacità di pulire a fondo e lenire screpolature e pelle secca. L’ampio spettro di oligoelementi racchiusi nei suoi cristalli contribuisce al benessere dell’epidermide, la tonifica e le dona vigore. Inoltre le frequenze bioenergetiche aiutano a creare una sensazione di benessere diffuso. Il sale rosa dell’Himalaya è già alla base di molti trattamenti estetici professionali e viene consigliato dai maggiori esperti di bellezza.
Succo di Noni: frutto della Morinda Citrifolia, una pianta autoctona del Sudamerica e della Polinesia rinomata per le sue capacità riequilibranti. Il succo di noni è un concentrato di vitamine, antiossidanti ed elementi nutrienti che possono migliorare notevolmente l’aspetto della pelle e la proteggerla dall’azione degli agenti esterni. La combinazione di sale rosa e succo di noni, uniti ad altri ingredienti di origine vegetale, senza l’aggiunta di profumazioni o coloranti artificiali, assicurano il pieno rispetto della pelle e allo stesso tempo un efficace e visibile miglioramento.
Il prezzo per 200ml e' di 21,00 euro.

Shampoo Nutriente Condizionante "Sapone di un tempo"

La mia seconda scelta e' ricaduta sullo shampoo bio prodotto da "Sapone di un tempo",brand che produce sapone naturale lavorato a freddo secondo la tradizione secolare dei mastri saponai. Gli ingredienti base sono di origine vegetale: olio di cocco, olio di oliva, estratti fitoterapici, prodotti biologici, profumi e colori naturali.
Si tratta di uno shampoo eco-bio nutriente e condizionante adatto a capelli fragili, secchi, sfibrati e colorati che deterge il cuoio capelluto con delicatezza, aiutando a combattere gli agenti esterni mantenendo i capelli morbidi, luminosi e protetti. 
Tra gli attivi presenti all'interno della formulazione troviamo: Aloe Vera da Agricoltura Biologica, lenitiva, cicatrizzante, rigenerante; Olio di Jojoba ottimo agente condizionante naturale ed emolliente; Proteine del Grano: fitocheratina che contiene amminoacidi simili a quelli che costituiscono i nostri capelli, aiuta a ridurre l’aggressività dei tensioattivi, svolgendo un azione nutriente; Burro di Karitè con le note proprietà idratanti ed antiossidanti; Olio di semi di Lino dalle proprietà emollienti e nutritive che donano lucentezza e morbidezza ai capelli fragili e sfibrati; Pantenolo, idratante del cuoio capelluto, che funge da supporto naturale alla messa in piega e da condizionante.
Lo sto gia' utilizzando da qualche giorno e nonostante non abbia mai avuto u gran rapporto con gli shampoo bio, a dispetto dei miei pregiudizi mi sta gia' dando soddisfazione, ma mi sbilancero' a tempo debito. Il prezzo e' di 8.90 euro per 500ml.

Questi sono i due prodotti che ho iniziato da qualche giorno ad utilizzare.
Ovviamente sara' mia premura, come al solito, tenervi aggiornate circa la mia esperienza a riguardo.
Nell'attesa vi invito a farvi un giro nel negozio on-line NaturEco.Bio ricco di referenze davvero meritevoli della vostra attenzione!


DISCLAIMER
 Il prodotto mi e' stato inviato in forma di OMAGGIO al fine di testarlo,valutarlo e recensirlo,in maniera quanto piu' oggettiva possibile,ovviamente basando il tutto sulla mia esperienza personale.Cio' non ha in alcun modo influenzato la mia opinione a riguardo,e ho valutato il prodotto in questione con la professionalita',l'onesta e la schiettezza che caratterizza le mie reviews

PILLOLE: Combattere la ritenzione idrica: come fare?

by 16:38
Uno dei problemi comuni a noi donne è sicuramente rappresentato dalla ritenzione idrica (da non confondere mai con la cellulite, patologia completamente differente di cui abbiamo precedentemente parlato in questo articolo), una condizione che indica un ristagno di liquidi in quelli che sono gli spazi interstiziali (quelli  presenti tra una cellula e l'altra). Tale disturbo, che influisce sul nostro corpo sia a livello funzionale che estetico, determina un gonfiore anomalo chiamato edema in quelle che nel corpo rappresentano vere e proprie "zone critiche" quali addome, cosce, glutei e caviglie in particolar modo. La ritenzione idrica colpisce il 30% delle donne, ma tuttavia non rappresenta un disturbo prettamente femminile, sebbene negli uomini risulti meno frequente.
Sebbene le manifestazioni siano simili da soggetto a soggetto, tuttavia esistono tipologie di ritenzione idrica differenti e che variano in base ad una serie di fattori scatenanti.

Tipologie di ritenzione idrica

  • Ritenzione idrica primaria: è quella classica, ossia rappresentata dal ristagno di liquidi presenti tra gli interstizi intracellulari. In questo caso è da attribuire a problematiche legate al sistema linfatico e circolatorio che contribuiscono a determinare un rallentamento della circolazione stessa e quindi il ristagno di liquidi (la linfa appunto, caratterizzata da tutte quelle sostanze di rifiuto che vengono convogliate verso i reni e successivamente espulse attraverso l'apparato urinario). L'edema che tende progressivamente a formarsi, spesso può risultare doloroso.
  • Ritenzione idrica secondaria: in questo caso è determinata da patologie legate arteriose come ad esempio l'ipertensione o ad una patologia strettamente legata al sistema linfatico come l'insufficienza renale.
  • Ritenzione idrica alimentare: in questo caso essa si concretizza a causa di una scorretta alimentazione, spessa se ricca di sodio. Le cattive abitudini alimentari assieme ad abitudini di vita sbagliate quali la poca attività fisica, indossare abiti troppo stressi, o trascorrere troppo tempo in piedi o in posizioni scorrette, rappresentano la causa principale che solitamente scatena questa problematica.
  • Ritenzione idrica iatrogena: in questo caso l'assunzione di farmaci che possono influire sul sistema circolatorio o linfatico, puo' determinare questa problematica, cosi come l'abuso di farmaci stesso.

I sintomi della ritenzione idrica

La ritenzione idrica allo stadio iniziale si manifesta come una semplice sensazione di gonfiore che tende a colpire quelle che sono le zone inferiori del corpo, come ad esempio piedi e polpacci, specie dopo che si è trascorso parecchio tempo in piedi: tali manifestazioni tendono poi ad estendersi progressivamente a zone particolarmente predisposte agli accumuli di adipe quali cosce, glutei ed addome, determinando cosi lo sfociare in quella che è poi la cellulite.
La fase successiva, tende ad accentuare i disturbi precedentemente elencati, caratterizzando veri e propri edemi che possono essere considerati come lo stadio iniziale della cellulite,che se trascurata può degenerare a livello più grave e permanente.
Un altro sintomo visibile della ritenzione idrica e' costituito dalla comparsa di capillari e vene varicose, che sono la manifestazione di un' insufficienza circolatoria cronica e di una fragilità dei canali venosi. Capite bene che trascurarne la sintomatologia iniziale, può progressivamente determinare problematiche più gravi e a quel punto più difficili da trattare, se non chirurgicamente.

Cause scatenanti

La ritenzione idrica non è una vera e propria patologia, ma rappresenta semplicemente la conseguenza di uno stile di vita poco salubre e squilibrato:tra le cause scatenanti troviamo quelle alimentari, transitorie, farmacologiche, patologiche o dovute alla sedentarietà che possiedono una caratteristica comune da non sottovalutare. Ognuna di esse tende infatti a determinare uno squilibrio nel bilancio idrico salino del nostro organismo. 
Se in un organismo sana vi è un perfetto equilibrio tra liquidi trattenuti e liquidi eliminati, nel momento stesso in cui si verificano le condizioni sopracitate e di cui vi parlero' approfonditamente in seguito, questo equilibrio si inverte determinando cosi la ritenzione idrica.

  • Alimentazione squilibrata: il consumo eccessivo di sale (il fabbisogno giornaliero non deve superare i 3 g), di insaccati, di glutammato presenti nel dado da cucina industriale, di formaggio e di alimenti ricchi di grasso, o ancora peggio gli alcoolici, possono influire negativamente sull'organismo determinando l'accumulo eccessivo di liquidi e quindi la ritenzione idrica. Occorre pertanto prediligere il consumo di frutta e verdura, bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, agevolandosi magari con l'assunzione di tè verde e tisane che stimolino il sistema linfatico, prediligendo al sale le spezie che nei condimenti conferiscono sapore a tutto vantaggio del nostro benessere.
  • Cause trasitorie: vi sono casi in cui la ritenzione idrica colpisce il soggetto in maniera momentanea, cioè solo i determinati periodi ben precisi tendendo a scomparire una volta terminato tale stato. Tra questi troviamo il periodo di gravidanza ed allattamento, la menopausa, il ciclo mestruale, il periodo che segue un intervento chirurgico, insomma, tutte quei periodi in cui il corpo e' maggiormente sottoposto ad eventuali squilibri ormonali che tendono a riflettersi sull'equilibrio di tutto il corpo. In questo caso preoccuparsi non serve, si tratta pur sempre di un fenomeno latente e momentaneo!
  • Assunzione di farmaci: la pillola anticoncezionale influisce sulla ritenzione idrica in quanto sottopone il corpo ad un dosaggio di estrogeni e progesterone notevolmente alto che tende a ridurre l'equilibrio del sistema linfatico. Allo stesso modo agiscono anche gli anti infiammatori non steroidei, il cortisone e alcuni antidepressivi.
  • Cause parologiche: purtroppo la ritenzione idrica può dipendere anche da fattori predisponenti a cui è difficile porre rimedio.La tiroide ad esempio, nei soggetti ipotiroidei tende a determinarla, cosi come chi soffre di fibromialgia o di problemi renali o epatici. In questo caso sara' il medico curante a consigliare eventuali diuretici per ridurre o arginare tale problema.

Rimedi e consigli utili

Abbiamo detto che di base, un'alimentazione sana e corretta, ricca di frutta e verdura (entrambe apportano acqua all'organismo, oltre che vitamine e sali minerali fondamentali) e' fondamentale cosi come l'assunzione di almeno 1 litro e mezzo di acqua al giorno.

Possiamo inoltre avvalerci della natura, incrementanto l'acqua con l'assunzione di tisane ed erbe che aiutino a combattere la ritenzione idrica, stimolando la depurazione dell'organismo, la diuresi e rinfozando le pareti venose e linfatiche.
Possiede proprietà diuretiche ad esempio l’ippocastano impiegato anche per migliorare la circolazione venosa nelle gambe, e il tarassaco. Tuttavia qualora l' effetto diuretico risultasse particolarmente marcato, è opportuno ricordare che con la diuresi si eliminano anche alcuni minerali essenziali che devono essere in qualche modo essere reintegrati. Per migliorare il circolo e ristrutturare le pareti dei vasi, specie dei capillari, sono indicati fucus, pilosella, centella asiatica, mirtillo, ippocastano, carciofo. Possono essere di grande aiuto anche vite rossa, edera e rusco. Questi rimedi aiutano a ripristinare adeguatamente il sistema linfatico favorendo l'eliminazione dei liquidi di ristagno.I principi attivi presenti ne ribes nero aiutano a contrastare l'infiammazione causata dal ristagno di liquidi e quindi combattono la potenziale comparsa di cellulite.

Ovviamente anche l'attivita' sportiva è molto importante: ossigenare adeguatamente i tessuti attraverso il movimento rappresenta un valido aiuto sia a livello circolatorio che linfatico e in piu' sappiamo bene che lo sport fa benissimo sia per il fisico che per la mente.

Possiamo infine avvalerci di specifici integratori, anche su consiglio del nostro medico, che favoriscano la diuresi e quindi l'eliminazione di liquidi stagnanti compensando la perdita di elementi quali sali minerali e vitamine importanti per l'organismo, grazie all'integrazione degli stessi che questa tipologia di prodotto garantisce. Per citarvi un esempio, Retenix Advanced aiuta ad eliminare l’eccesso di acqua ma al contempo reintregra nel organismo sali minerali e ben undici vitamine fondamentali tra cui la B6, e caratterizzato da estratti naturali quali dente di leone, bacche di ginepro, foglie di bucco, ed estratto di anguria, combinati con te' verde, aceto di mele e vitamina b6.
Un valido aiuto per chi fatica ad assumere tali elementi importanti nel nostro organismo,semplicemente con l'alimentazione.

Combattere la ritenzione idrica è possibile, cosi come è possibile arginarla affinché non sfoci nella nostra acerrima nemica: la cellulite!
* Articolo Sponsorizzato

PREVIEW: Referenze MOSSA Certified Skincare

by 09:30
Parliamo di cosmesi ecobio, che so vi sta molto a cuore, attraverso un articolo dedicato al brand Mossa Cosmetics, grazie all'opportunita' che ho avuto, di collaborare con l'e-commerce GreenElisir creato e gestito dalla gentilissima Eleonora.

Prima di parlare dei prodotti che ho ricevuto e che testero' nelle prossime settimane, ci tengo a spendere due parole circa l'e-commerce in questione in modo che anche voi,possiate decidere di curiosare cosa offre l'ampio catalogo di referenze a disposizione, tutte rigorosamente bio:

GreenElisir,  come ho gia' detto, e' un negozio online che offre un'ampia scelta di cosmetici naturali, bio e cruelty free per la skincare  viso e corpo e la cura dei capelli.Esso nasce essenzialmente dalla passione della stessa Eleonora per i cosmetici naturali che dopo aver scoperto di essere intollerante ad alcuni alimenti, ha iniziato a dare più importanza non solo all’alimentazione ma anche ai cosmetici utilizzati quotidianamente, avendo cura di selezionarli accuratamente ed avvicinandosi in questo modo al settore bio che prima le era del tutto sconosciuto, esattamente come sarà capitato a molte di voi!. Nel corso del tempo  Eleonora ha iniziato a documentarsi, ad approfondire, a riconoscere le sostanze potenzialmente dannose per la pelle e per l'organismo, leggendo l’inci e iniziando ad escludere tutto cio' che poteva rivelarsi nocivo. E' proprio questa continua evoluzione e ricerca che ha portato lo store a selezionare con cura tutte le referenze proposte, garantendo al cliente solo il meglio in termini di efficacia e salubrità, nel pieno rispetto della nostra pelle e del nostro organismo...vale proprio la pena farci un giro insomma!
Ho ricevuto due referenze Mossa Cosmetics, marchio di cosmetici biologici tutti certificati ECOCERT, che si prendono cura della pelle e sono sviluppati sulla base di formule vitaminiche innovative, grazie alle proprietà uniche delle bacche biologiche nordiche.
Queste bacche sono estremamente ricche di vitamine e principi attivi che la nostra pelle riconosce come dermoaffini ed accetta di conseguenza.

Vediamo in dettaglio le singole referenze:

Acqua Micellare con Vitamine del Lampone

Si tratta di un' Acqua Micellare arricchita con vitamine del lampone, adatta a tutti i tipi di pelle. Essa svolge un triplo effetto: la naturale e delicata microemulsione infatti, arricchita con vitamine del lampone e acido ialuronico, deterge rimuovendo il make-up, tonifica e idrata la pelle in un solo step.  Il prodotto e' dermatologicamente testato / certificato.
Lo si applica sulla pelle semplicemente con un batuffolo di cotone per ridurre al minimo l'irritazione. e volendo, non necessità risciacquo, in quanto è formulato senza sapone. Perfetta per viso, occhi e labbra, semplifica di molto la detersione quotidiana. Ma veniamo agli attivi presenti:il protagonista è sicuramente il lampone: l'olio di semi di lampone contiene l' 83%, di acidi grassi essenziali, fra cui predominano quello linoleico, alfa linolenico e acido oleico. La composizione di questi acidi grassi omega-3 e omega-6 ha dimostrato ridurre gli effetti dello stress ossidativo sulla pelle. E' un'efficace nemico dei radicali liberi ed un'eccellente antiossidante, e una ricca fonte di tocoferolo alfa e gamma così come degli y-tocoferoli, e carotenoidi (vitamina A).
Sono decisamente curiosa di utilizzarla: il prezzo per 200ml e' di 14,00 euro.

Lozione Corpo Idratante con Ribes Bianco

Si tratta di una lozione vellutata, ricca di vitamine e arricchita con estratto di Ribes Bianco e acqua di Rosa Damascena profondamente idratante e protettiva. Ammorbidisce, leviga e ringiovanisce la pelle secca, lasciandola morbida e setosa. Le multi vitamine naturali nutrono la pelle e le donano vitalità. Questa crema ha una texture leggera e un aroma molto fresco. Si assorbe velocemente, garantendo una sensazione di benessere per tutto il giorno. Tra gli attivi presenti troviamo l'estratto di ribes bianco, noto per l' alta concentrazione di AHA acidi di frutta - malico e citrico - che aiutano a detergere la pelle e mantenere il livello del pH equilibrato. Il prezzo per 200ml e' di 14.50 euro.

Sono davvero curiosissima di provare tutto e ringrazio ancora una volta GreenElisir per questa magnifica opportunita', ricordandovi di dare un'occhiata al sito davvero molto interessante e ricco di "chicche" tutte da provare.
Le spese di spezione sono gratuite per ordini superiori ai 39 euro mentre per ordini entro i 29,99 euro ammontanto a 5,90 euro ( 3,90 se spendete da 30 a 39 euro). La spedizione avviene con corriere Gls. 

DISCLAIMER
 Il prodotto mi e' stato inviato in forma di OMAGGIO al fine di testarlo,valutarlo e recensirlo,in maniera quanto piu' oggettiva possibile,ovviamente basando il tutto sulla mia esperienza personale.Cio' non ha in alcun modo influenzato la mia opinione a riguardo,e ho valutato il prodotto in questione con la professionalita',l'onesta e la schiettezza che caratterizza le mie reviews

REVIEW: Gen-Hyal Premium - PriGen

by 09:30
Come vi ho anticipato nelle precedenti reviews pubblicate la scorsa settimana, prosegue quella che e' stata la mia esperienza con la linea Gen-Hyal PriGen, ricevuta grazie alla mediazione di Hebe-Beauty e che ho avuto modo di utilizzare in questi ultimi mesi. Dopo aver visionato le referenze da utilizzare come "trattamento quotidiano", oggi voglio parlarvi della mia esperienza con Gen-Hyal Premium,appartenente alla linea "microzone" e destinato a rappresentare un vero e proprio trattamento urto ad effetto estremo.
Ma vediamo di conoscere subito le caratteristiche della referenza:
Gen-Hyal Premium e' un siero levigante ad azione anti-rughe e ad effetto filler estremo.
La sua texture ad alta viscosità è costituita da una formulazione a base di Acido Ialuronico (sottoforma di sodio ialuronato come vi avevo indicato nelle reviews precedenti) ad altissima concentrazione e doppio peso molecolare. E' proprio la caratteristica consistenza cosi particolare che consente al prodotto di intervenire simultaneamente a differenti livelli dell’epidermide, garantendo un’intensa idratazione anche per quanto riguarda gli strati cutanei meno superficiali.
Un utilizzo a lungo termine assicura un visibile effetto levigante che contrasta quelli che sono gli inestetismi dovuti al tempo e di conseguenza all'invecchiamento.
Partiamo dal packaging che come nel caso delle referenze trattate negli articolo precedenti, è rappresentato da un flacone in vetro ambrato, utile per preservare tutte le caratteristiche peculiari della formulazione, munito di erogatore pump perfetto per dosare la quantità di prodotto utile ad ogni applicazione evitando eventuali sprechi.
La confezione contiene 30ml di prodotto con PAO a 6 mesi dall'apertura.
Rapido sguardo anche alla texture, piuttosto liquida e del tutto simile all'acqua in quanto totalmente incolore. E' proprio la texture a rendere questo siero differente da tutti gli altri in quanto estremamente leggero, per nulla oleoso e facilmente assorbibile in modo da consentire la successiva applicazione di una crema, senza riscontrare alcun tipo di difficoltà.
Molto piacevole al tatto, risulta estremamente scorrevole,rendendo l'applicazione e la sensazione che da essa si percepisce, molto confortevole e piacevolissima.
Anche in questo caso una vera coccola!
Ovviamente, rapido sguardo rivolto anche alla formulazione che come per tutti i prodotti appartenenti alla gamma Gen-Hyal è assolutamente minimale in primis per ridurre al minimo il rischio di allergie, non meno importante per massimizzare quelli che sono gli effetti dati dagli attivi e dagli elementi presenti in essa.
••Aqua (solvente)
•Sodium Hyaluronate (umettante/veicolante)
•Phenoxyethanol (conservante)
••Ethylhexylglycerin (conservante/battericida)

Come al solito formulazione piuttosto pulita,quindi adatta anche a chi e' particolarmente attento a quello che va ad applicare sulla propria pelle. Come detto nella prima review,  il sodium hyaluronate non e' acido ialuronico vero e proprio ma un componente simile ma di sintesi che sortisce sostanzialmente gli stessi effetti. Per eventuali specifiche vi invito a leggere comunque la spiegazione completa presente nell'articolo precedente. Ad ogni modo come vi ho gia' menzionato in precedenza, tale formulazione, non solo risulta piu' efficace rispetto ad un prodotto convenzionale in quanto maggiormente concentrata, ma riduce al minimo il rischio di allergie o intolleranze.

Per concludere veniamo dunque a quella che e' stata la mia esperienza:

Ho utilizzato Gen-Hyal Premium in abbinamento a El-Argàn, applicandolo, a differenza del Plus precedentemente recensito, solo nella zona del contorno occhi e contorno labbra, due zone del mio viso leggermente piu' segnate e che quindi necessitano di maggiore cura. Sia chiaro, non sono decrepita eh, ho 36 anni ma le prime rughette iniziano a farsi vedere timidamente e se posso minimizzarle o arginare il problema, ben venga.
Gen-Hyal Premium posso dire di averlo considerato come un vero e proprio trattamento mirato e specifico che mi e' piaciuto molto data l'azione "urto" e i primi risultati gia' visibili dopo circa 15 giorni di applicazioni costanti mattina e sera. 
Dopo circa un mese, ho notato visibilmente ridotte, sia le piccole zampette di gallina, che poi sono piu' rughe d'espressione che altro, che le piccolissime rughette che circondano le labbra, tipiche dei fumatori per puntualizzare. Un gran bel risultato se considerate il fatto che con tutti i prodotti che utilizzo, solitamente sono sempre riuscita solo ad idratare, anche in maniera notevole, sia chiaro,ma mai a ridurre in maniera cosi concreta questi piccoli problemi. Sono soddisfatta, non si grida al miracolo, come vale per qualunque cosmetico, ma i buoni risultati dati dalla costanza, sono apprezzabili.
La quantità da utilizzare è davvero minima. Una goccia basta per trattare praticamente tutto il viso, quindi immaginate bene che una confezione dura all'infinito, e anche se si tratta di un piccolo investimento, viene ben ripagato dalla quantità di applicazioni che ne determinano la resa.
Ovviamente e' possibile applicarlo su tutto il volto: le indicazioni sono davvero minime, basta semplicemente picchiettare il siero con i polpastrelli sulla zona da trattare attendendone l'assorbimento peraltro estremamente rapido. Dopo pochi istanti, si percepisce un vero e proprio effetto tensore, molto piacevole.
Nell'ultimo mese poi, ho deciso di fare una prova aggiuntiva: testare il prodotto sulle rughe d'espressione che possiedo inevitabilmente sulla fronte. Bene, sono sorpresa...non sono sparite ma sono concretamente riempite e meno vistose rispetto ad un mesetto fa. E dal momento che ho ancora quasi metà confezione, proseguiro' ulteriormente con il trattamento in modo che la situazione possa ulteriormente migliorare.
Anche in questo caso, non posso che consigliarvi Gen-Hyal Premium in quanto efficace e molto performante: mi fa sempre piacere consigliare brand che ritengo efficaci e veri, che mantengono cio' che promettono per capirci!
Il prezzo per 30ml di prodotto e' di 74,95 euro
E' acquistabile direttamente dal sito ufficiale PriGen dove ovviamente è possibile visionare questa e tutte le referenze proposte da catalogo.

DISCLAIMER
 Il prodotto mi e' stato inviato in forma di OMAGGIO al fine di testarlo,valutarlo e recensirlo,in maniera quanto piu' oggettiva possibile,ovviamente basando il tutto sulla mia esperienza personale.Cio' non ha in alcun modo influenzato la mia opinione a riguardo,e ho valutato il prodotto in questione con la professionalita',l'onesta e la schiettezza che caratterizza le mie reviews
Powered by Blogger.