Ultime dal blog...

Followers

GUIDA: Un corpo tonico prima dell'estate? Volere é potere!



Chi di voi si sente gia' pronta per la fatidica prova costume alzi la mano!!!
Ebbene, questo articolo spero vi sia utile, in quanto ho deciso di creare una sorta di guida che ci aiuti ad arrivare all'estate quanto piu' in forma possibile. Premetto che tutto cio' che leggerete, dovrebbe essere seguito 365 giorni l'anno e non preso come una corsa all'ultimo minuto, anche perche' sappiamo bene che le cose fatte di fretta solitamente non danno mai i risultati sperati, non a lungo termine almeno.
Dato che sono particolarmente sensibile all'argomento, ho iniziato a documentarmi un po' in giro e su web,ho trovato innumerevoli "consigli di bellezza"che spero possano esservi utili ad arrivare in forma alla tanto temuta "prova costume", ricordandovi che sono le solide basi per avere un corpo tonico e in forma.Ho deciso di elaborare queste preziose informazioni in questo articolo,per riassumerle in modo piu' preciso affinche' possa risultare una sorta di guida al benessere pre estivo!

Alla base di un corpo sano e di una pelle tonica c'e' senza dubbio l'alimentazione. Essa deve essere equilibrata, ricca di frutta e verdura, con la giusta dose di carboidrati e proteine (sempre senza abusarne), accompagnata da almeno un litro e mezzo di acqua al giorno. 
 Una bella insalata con mais, carote, finocchio, insalata verde e pomodori, sazia e non fa assolutamente ingrassare. In particolare i finocchi hanno un ridottissimo apporo calorico e facilitano la diuresi, limitando la ritenzione idrica.Occhio sempre ai condimenti perche' sono quelli che fregano!!!
Non eccediamo mai col sale perche' esso trattiene i liquidi e la ritenzione idrica va a braccetto con la tanto odiata cellulite.
Non essendo una nutrizionista, e non avendo mai seguito personalmente una dieta specifica per perdere peso,preferisco fornirvi consigli generici, e nel caso abbiate qualche piccolo problema di peso, e oltre a rassodare, mirate a ridurre eventuali chili di troppo, il suggerimento é sempre lo stesso: no al "fai da te" perche' col nostro organismo non si scherza, ma é sempre opportuno affidarsi a professionisti che sappiano creare una dieta su misura per voi, dopo ovviamente opportune analisi.

Passiamo poi a toccare l'argomento "attivita' fisica",necessaria e fondamentale per avere un corpo tonico.Non vogliamo essere scolpite, ma sode, e basta un minimo di impegno per ottenere risultati soddisfacenti. Essa é fondamentale in quanto oltre a migliorare l'aspetto del fisico e la tonicita' della pelle stessa, favorisce la circolazione e l'ossigenazione,e sappiamo che sangue e tessuti ossigenati garantiscono il nostro benessere e apportano benefici non solo al nostro sistema immunitario ma a tutte le funzioni organiche che caratterizzano il funzionamento del corpo stesso.  Un corpo tonico, non é preferibile solo sotto l'aspetto estetico,ma é anche vero che  un corpo un po' "flaccido" non aumenta di certo la nostra autostima, anzi....

Attivita'fisica e alimentazione sana, sono imprescindibili tra loro, e questo lo abbiamo capito, ma adesso qualche piccola "perla" in grado di migliorarci,per poi passare ad una carrellata di rimedi estetici che possono ulteriormente darci una mano:


-L'attivita' fisica minima da praticare durante la giornata é 30 minuti. Possiamo optare per un allenamento vero e proprio e personalizzato in palestra, o possiamo scegliere di fare lunghe passeggiate a passo sostenuto, o andare in bicicletta o ancora a correre. Un allenamento costante, specie se facciamo una vita prevalentemente sedentaria aiuta eccome ed eliminera' l'atrofia dei nostri muscoli un po' fuori allenamento.

-Scegliere di raggiungere una meta a piedi, anziche' in macchina o con i mezzi sarebbe un'ottima abitudine. Non solo risparmiamo in carburante,ma mettiamo in moto il nostro fisico senza sforzi eccessivi.

-Anche le faccende domestiche, se svolte in sinergia, aiutano a migliorare il tono muscolare. Non sembra ma anche essere una casalinga a volte ha i suoi vantaggi!

-Una dieta sana deve comprendere anche il giusto apporto di fibre in grado di eliminare tutte le sostanze di rifiuto del nostro organismo che possono determinare gonfiore addominale.E' consigliabile consumarle la mattina in quanto forniscono energia facilmente assimilabile con un indice glicemico moderatamente basso.

-Coadivare una sana alimentazione e attivita' fisica con prodotti cosmetici specifici aiuta parecchio.Nulla fa miracoli ma la sinergia di questi tre elementi é la chiave per un corpo tonico. Applicateli con estrema costanza e i risultati non tarderanno a venire.

E dopo questi semplici consigli veniamo alla parte che mi riguarda maggiormente, quella estetica insomma:
Lo sappiamo, creme e affini non fanno miracoli, anche perche' non essendo farmaci, non sono studiati per penetrare negli strati profondi della pelle. Di norma sono palliativi ma amplificano la loro efficacia se combinati con specifici massaggi drenanti (il linfodrenaggio é quello piu'), in quanto questi ultimi, vanno a stimolare direttamente il sistema linfatico, garantendo il drenaggio perfetto dei liquidi in eccesso.
Ovviamente non tutte hanno voglia, tempo o denaro da spendere in cure estetiche specifiche ma sebbene in maniera ridotta, possiamo intervenire anche noi, effettuando ,durante l'applicazione del cosmetico, un massaggio non solo con movimenti circolari, che lasciano il tempo che trovano, ma piuttosto movimenti ripetuti dal basso verso l'alto (il senso della circolazione appunto). Tanto per farvi un esempio, se vogliamo intervenire sulla coscia, circondiamola con le due mani un po' come se volessimo prelevarne la circonferenza con pollice e indice e premiamo la pelle abbastanza vigorosamente mentre effettuiamo un movimento dal ginocchio all'inguine.
In combinazione con le creme specifiche anticellulite,liporiducenti o tonificanti, possiamo avvalerci dell'ausilio di fanghi. Ne esistono svariate tipologie, sia commerciali e gia' pronte (vedi i Guam o i Geomar) per citare i piu' conosciuti, che in polvere, acquistabili in erboristeria da diluire con acqua fino a creare una pappetta da applicare sulla cute per una mezz'ora.
Molte si limitano ad avvolgere la pare interessata con pellicola trasparente. Io consiglio anzi i fogli di cartene, un materiale molto simile alla pellicola, ma specifico per fanghi e bedaggi che si trova comunemente nei negozi che forniscono estetiste e parrucchieri.Sono fogli trasparenti grandi come un lenzuolo, e una volta applicato il fango, ci si avvolge totalmente in essi e si sta comodi per il tempo previsto dai fanghi stessi. Perche' sono piu' utili? Perche' il materiale con il quale sono fatti, a contatto col calore della pelle, crea una sorta di "effetto sauna" che fa si che il corpo si liberi dei liquidi in eccesso anche per evaporazione, oltre che per effetto del fango stesso.
Un suggerimento in piu',é quello di coprirvi uilteriormente con una coperta in lana. Ricordatevi,piu' sudate, piu' perdete liquidi che non sono altro che tossine!( ecco perche' nei centri estetici si usa una termocoperta).
Ricordatevi che durante l'applicazione di fanghi é bene stare a riposo. Muoversi col fango addosso, ne pregiudica l'efficacia in quanto l'organismo é meno ricettivo ai principi attivi presenti nel trattamento.

Ma come orientarsi col ciclo di fanghi?
Un ciclo completo andrebbe protratto almeno per un paio di mesi, ( e siete ancora in tempo per l'estate!) per poi proseguire con i trattamenti di mantenimento:

1° SETTIMANA: 3 trattamenti a giorni alterni
2° SETTIMANA: 3 trattamenti a giorni alterni
3 ° SETTIMANA: 3 trattamenti a giorni alterni
4° SETTIMANA: 3 trattamenti a giorni alterni

Il primo mese é un po' monotono ma se non siete abituate a fare fanghi, occorre una sorta di "trattamento urto" che vi consenta di eliminare la maggior parte dei liquidi che vi causano edema o gonfiore, specie nelle zone critiche per la cellulite

Il secondo mese si svolge cosi:
 5° SETTIMANA: 2 trattamenti ogni 3 giorni
6° SETTIMANA: 2 trattamenti ogni 3 giorni
7° SETTIMANA : 1 trattamento a settimana
8° SETIMANA : 1 trattamento a settimana

Finito questo ciclo, se vi ritenete soddisfatte potete effettuare un trattamento ogni 15 giorni per mantenere i risultati ottenuti.

Ma quali prodotti scegliere?
In commercio abbiamo l'imbarazzo della scelta: eviterei i prodotti farmaceutici ( Ad esempio Somatoline Farmaceutica perche' contiene L- Tiroxina che va ad influire sulla tiroide qualora avessimo dei problemi), a meno che non siano utilizzati sotto consulto medico preventivo, ma abbiamo il via libera per tutti quei prodotti che contengono Betulla, Vite rossa, Alga spirulina, Caffeina,Fucus,tutti principi naturali drenanti e snellenti. Molte preparazioni hanno effetto termoattivo, sviluppano quindi calore con l'applicazione, aumentando anche la circolazione sanguigna, anche quelle efficaci se applicate con adguato massaggio.
L'ausilio di guaine o leggins snellenti puo' essere utile, specie se preventivamente abbiamo applicato la nostra crema in quanto i tessuti tecnici svolgono un mcromassaggio che combinato all'attivita' fisica, stimola maggiormente la circolazione e il drenaggio!
Insomma, tutto é possibile ma ricordiamoci sempre la costanza. Un prodotto applicato qualche sporadica volta non fa nulla, ma rappresenta solo una spesa inutile.
Con sacrificio e un po' di impegno otterrete sicuramente i risultati sperati!!!

Articolo Sponsorizzato

Learn more »

GUIDA: Bacche di Goji: Un prezioso alleato per il nostro benessere!



Da tempo avevo in mente di scrivere un articolo di questo genere. Sono estetista, é vero, ma il benessere é al centro della mia vita a 360 gradi, pertanto mi piace documentarmi, a prescindere dalla cosmesi, su tutto cio' che puo' essere interessante, quanto salutare per il mio organismo. Non voglio parlare di dieta ne' di alimentazione in quanto non fanno parte delle mie competenze, tuttavia, voglio radunare qui, una serie di informazioni riguardanti un "alimento" che sempre di piu' sta entrando a far parte anche della nostra alimentazione. Si tratta delle Bacche di Goji: molte di noi ne avranno sentito parlare, molte altre no, percio' ecco una piccola "Guida" che spero vi sia utile per capire di cosa stiamo parlando.

immagine presa da web

Partiamo dall'inizio. Cosa sono le Bacche di Goji?
Partiamo dalle origini, antichissime possiamo proprio dirlo,in quanto i Tibetani utilizzano il frutto del Goji praticamente da sempre. Non a caso sono tra le popolazioni piu' longeve del mondo, consapevoli delle proprieta' del frutto stesso.In Europa le prime ricerche scientifiche invece si sono ampiamente moltiplicate solo nell'ultimo biennio, mentre qui in Italia il Goji, lo si conosce dall'anno scorso, anno in cui é esplosa una vera e propria moda nell'utilizzo di questo prezioso frutto.
Nella scelta del Goji dobbiamo sempre controllare che in etichetta sia indicato "Lycium Barbarum", la qualita' piu' pregiata che racchiude tutte le qualita' nutrizionali benefiche che a breve andro' ad elencarvi. Diffidate invece da chi in etichetta riporta la generica dicitura "Goji" o "Lycium Chinese", in quanto nel primo caso, la provenienza é decisamente dubbia, mentre nel secondo, ci troviamo di fronte ad un qualita' di frutto meno pregiata e priva di tutte quelle caratteristiche benefiche che determinano il prodotto di qualita' insomma.
La zona di provenienza del frutto del Goji é principalmente quella degli altipiani asiatici di Cina, Tibet e Mongolia. Tali territori di origine uniti alle caratteristiche morfologiche del terreno e alle caratteristiche climatiche e ambientali garantiscono la crescita ottimale del Lycium Barbarum nella sua forma migliore. Analisi scientifiche hanno riscontrato che le caratteristiche nutrizionali delle bacche cresciute nei territori originari sono differenti, rispetto a quelle prodotte in altri Paesi, quindi é fondamentale scegliere il prodotto in maniera oculata!
Le Bacche di Goji vengono raccolte manualmente con l'ausilio di guanti per evitarne la contaminazione da contatto diretto con le mani, dopodiche' si passa all'essicazione al sole, per circa una settimana che ne va a completare il ciclo naturale.
Il gusto édolce e gradevole, con un lieve retrogusto amaro, del tutto simile a quello dei frutti di bosco. Possono essere consumate sottoforma di snack,quoditianamente (circa una trentina di bacche al giorno), oppure, combinate ai cereali nel latte, nello yogurt, o ancora ammorbidite come l'uva passa in acqua calda, quello dipende molto dal nostro gusto personale.
Ma veniamo ora a quella che forse é la parte piu' interessante:

immagine presa da web
 
LE CARATTERISTICHE NUTRIZIONALI E PROPRIETA':

Il Goji rappresenta essenzialmente un multivitaminico particolarmente apprezzato sia per chi' pratica attivita' fisica, sia per chi desidera assumere un integratore del tutto naturale.
Esso contiene vitamine A, C, e tutte quelle appartenenti al gruppo B, Sali Minerali, 18 aminoacidi differenti, steroli, carotenoidi, flavonoidi e acidi grassi  vegetali
Per raggiungere la stessa quantita' di elementi apportata dall'assunzione di bacche consigliata giornalmente, dovremmo mangiare una quantita' abnorme di frutta e verdura. Possiamo quindi dire che il Goji é un concentrato davvero preziosissimo per il nostro organismo.

Il Goji é consigliato al fine di incrementare le nostre difese immunitarie. Contiene infatti 4 polisaccaridi UNICI AL MONDO , chiamati LBP ( Lycium Barbarum Polysaccharides) dalle notevoli proprieta'. Gli LBP e l'alto contenuto di carotenoidi favoriscono l'aumento dei globuli bianchi (linfociti),oltre che a potenziare l'efficacia dei fagociti in grado di difendere il nostro corpo da agenti patogeni.

Esso svolge inoltre una potentissima azione anti-age, non ha caso viene definito dagli stessi Tibetani "il frutto di lunga vita". Il concentrato di elementi benefici che la bacca racchiude in sè .è in grado di combattere o quantomeno arginare notevolmente i danni provocati dai radicali liberi, diretti responsabili dell'invecchiamento, non solo a livello estetico ma anche fisico.
Un antiossidante naturale che va ben oltre quella che puo' essere una tradizionale crema antirughe!!!!

Il Goji é consigliato anche nelle diete ipocaloriche in quanto, grazie al basso indice glicemico e al potere saziante, costituisce uno spuntino leggero ma saziante ed energizzante .La presenza di "antocianine", contrasta in particolar modo, l'accumulo di grasso nella zona addominale, oltre ovviamente a svolgere un'azione antiossidante.La presenza di zinco e cromo aiutano ad attenuare il senso di fame.

Per chi ha problemi con la glicemia, il Goji é particolarmente indicato. Il bassissimo indice glicemico facilita il mantenimento sotto controllo della glicemia. Grazie alla presenza di polisaccaridi a lunga catena, il glucosio presente nel sangue viene stabilizzato,a lungo termine, rallentando la necessita' di assumere nuovamente zuccheri,evitando cosi lo "stress insulinico".

Il Goji é inoltre ricco di licopene,betacarotene, xeaxantina e luteina (ricordo che come il pomodoro fa pare delle solanacee),preziosi per la protezione della vista. Il betacarotene in particolar modo protegge dalla degenerazione cellulare.

Essendo ricco di Vitamina A, il Goji é utile a contrastare numerose problematiche legate alla pelle quali ad esempio l'acne.La presenza di carotenoidi inoltre, contrasta l'invecchiamento dei tessuti e la degenerazione, favorendone il buon mantenimento..stesso discorso vale per unghie e capelli.
Insomma in una piccola bacca, un aiuto prezioso a 360 gradi per il nostro organismo, sia dentro che fuori!
Vi lascio anche i valori nutrizionali:

Ricordo che puo' essere acquistato nei negozi bio e  nelle migliori erboristerie,oltre che in numerosi siti disponbili il rete.
Articolo Sponsorizzato



Learn more »

NEWS: Vi presento VanityLovers.com


Come tutte voi, anche a me piace scoprire continuamente nuovi ecommerce, e quando li reputo particolarmente interessanti, trovo utile proporveli, specie se si tratta di negozi online italiani, che rendono reperibili prodotti spesso acquistabili solo all'estero con spese di spedizione particolarmente alte, o ancor peggio, se fuori dall'Europa, incorrendo nel rischio di vedere i nostri acquisti bloccati alla dogana con conseguenti noie per poterli ricevere!
Questa volta voglio parlarvi di VanityLovers.com, scoperto grazie ad una segnalazione.

La filosofia del negozio, ricco di brands e prodotti che noi tutte amiamo e di cui vi parlero' a breve, si puo' riassumere tranquillamente in queste parole utilizzatedal sito stesso per spiegare la dinamica di questo ecommerce:

Il nome del nostro sito ironizza sulle parole che lo compongono: VanityLovers vuole testimoniare una “vanità intelligente”, quella della donna che adora i prodotti di bellezza, ma che allo stesso tempo li studia, li seleziona e li utilizza con motivazione e consapevolezza: proprio la donna che vive il web e che acquista online, secondo noi, ha una marcia in più . Il nostro obiettivo è comunicare affidabilità e attenzione a proporre prodotti validi e interessanti; non vendiamo brand che si trovano nella grande distribuzione, ma solo online a livello nazionale e internazionale, e che vengono spediti direttamente dall’Italia con tutti i vantaggi del caso.
Allo stesso tempo vogliamo anche interagire con le utenti, raccogliendo i feedback e le esperienze, per crescere e migliorare insieme a loro.

 Io non ho ancora avuto modo di acquistare nulla, almeno per il momento, ma cerchero' comunque di parlarvi del sito, e della navigabilita' dello stesso:

Una volta entrati in home page, essa appare subito chiara e fruibile. Troviamo infatti un menu intuitivo suddiviso per tipologia di prodotto o per brands.
Una volta cliccata una di quelle sezioni, abbiamo la possibilita' di scegliere i prodotti , sia in base alla fascia di prezzo desiderata, che in base al brand. Insomma, tutto molto chiaro e rapidamente consultabile. 
E' poi possibile,una volta effettutata la registrazione, accedere alla nostra wishlist, nella quale inserire i prodotti che destano in noi maggior interesse, oppure iscriversi alla newsletter del sito, per essere sempre aggiornate sulle novita' proposte o sulle promozioni in corso.

Tra i brands degni di nota, che sono certa possano interessarvi, troviamo Real Techniques,Sleek MakeUp, Neve Cosmetics, Skin79, Z Palette e molti altri che vi consiglio di sbirciare e che trovate cliccando qui!
Effettuare i vostri acquisti su VanityLovers.com  é davvero semplice. Si puo' pagare tramie Paypal o Carta di Credito e la spedizione avviene entro 1/2 giorni lavorativi con consegna tramite corriere SDA. Le spese di spedizione sono gratuite per ordini superiori a 50 euro.
Al contrario, vi riporto la tabella cosi potete orientarvi facilmente:


Come vedete é tutto molto semplice, col vantaggio di poter effettuare i nostri acquisti preferiti in Italia, senza incorrere in spiacevoli inconvenienti, che sappiamo bene possono capitare!
Vi invito a tenere costantemente d'occhio il sito in quanto molto spesso durante l'anno, vengono attivate interessanti promozioni ed iniziative che sicuramente vi consentiranno di "fare affari" davvero interessanti! Utile pertanto l'iscrizione alla newsletter per essere sempre costantemente aggiornate.
Spero di esservi stata utile e di non aver contribuito (come sempre) a trascinarvi sulla via della perdizione cosmetica!!!!!

Articolo Sponsorizzato

Learn more »

PREVIEW: Green Bamboo Brushes Set- BDellium Tools

Io sono una "pennellomane" e questo é un dato di fatto...adoro i pennelli e piu' ne possiedo, piu' ne uso, perche' si sa, ognuno di essi é differente, quindi secondo la mia logica, servono sempre tutti e non sono mai abbastanza.....detto questo, tra i tanti brands che possiedo e che ho avuto modo di utilizzare nel tempo, all'appello mancavano i BDellium Tools, famosi per la qualita' ottima e per il prezzo abbastanza contenuto. Grazie a StockMakeUp , ecommerce che offre un'ampia gamma di prodotti di makeup, estetica e accessori dedicati ai makeupartist,finalmente ho avuto l'opportunita' di coronare questo piccolo sogno. Avere un set BDellium. Avendo avuto la possibilita' di scegliere, la mia curiosita' ha centrato il Green Bamboo set, un set caratterizzato da una gamma di 15 pennelli sia per viso che per occhi, contenuti in una custodia in lino davvero sfiziosa. Ma preferisco mostrarvi tutto nel dettaglio:
Il set in questione é 100% eco friendly e vegan, in quanto le setole dei pennelli,come poi vedremo, sono tutte sintetiche. La caratteristica che primariamente ci salta all'occhio é la confezione in cartoncino riciclato che sul retro, riporta appunto la numerazione dei pennelli contenuti  nel set stesso: ecologico a 360 gradi insomma!
 I pennelli che a breve vedremo nel dettaglio sono :
#980 Powder                                      
#775 Duet Fiber Shader
#964 AP Blusher                              
#772 Small Shader
#955 Duet Fiber Finishing              
#740 Sponge Applicator
#949 Pointed Foundation               
#733 Lash
#947 Small Foundation                  
#762 Small Angle
#936 Concealer                                
#710 Eyeliner
#785 Tapered Blending                 
#542 Bold Lip
#780 Pencil
 Tutti i pennelli sono contenuti in una morbida custodia in lino color tortora, pratica perche' facilmente lavabile e sopratutto utilissima per conservare i nostri pennelli. Per riporli occorre semplicemente arrotolarla su se stessa per poi legare i nastrini posti all'estremita'.
 Il set comprende 15 pennelli, ma all'interno della custodia abbiamo ben 20 spazi, per riporne eventualmente anche altri supplementari al set. Ovviamente su di essa troviamo l'effige del brand in giallo, ben in risalto. L' ho trovata ben rifinita e soprattutto evocativa, dato che personalmente il lino a mio parere é uno dei tessuti naturali per eccellenza come il cotone.
Ma veniamo ai protagonisti, i pennelli appunto.
Nonostante non abbia ancora avuto modo di testarli sul campo, visivamente mi sembrano decisamente di qualita'. In particolare il set Green Bamboo ha la caratteristica di essere verde, ( la fiera dell'ovvio), e a me i pennelli colorati mandano in brodo di giuggiole!!! Impugnatura in legno particolarmente robusta, di colore verde, terminano con l'estremita' in metallo, a reggere le fibre sintetiche, e sopratutto antiallergiche. Come ho gia' detto é un set cruelty free quindi fara' piacere a chi é piu' sensibile all'argomento.
Complessivamente lo trovo un set piuttosto completo e ben calibrato. Dei 15 pennelli, 6 sono da viso mentre i restanti sono da occhi e si spazia su differenti forme e dimensioni proprio per consentire l'applicazione di prodotti differenti, su zone piu' o meno estese. Insomma, un set che possiamo tranquillamente definire essenziale ma completo in quanto racchiude le forme che maggiormente prediligo.
Ma bando ai preamboli, passiamo in rassegna i pennelli nel dettaglio:

#980 POWDER
 Si tratta a mio parere della "punta di diamante" del set. Come avrete intuito é un classico pennello  adatto all'applicazione di polveri sia libere che compatte. Una coccola per il viso data l'estrema morbidezza. La densita' delle setole garantisce che la polvere venga adeguatamente raccolta per essere poi distribuita uniformemente sia sul viso che sul corpo.

#964 AP BLUSHER
 Anche questo é morbidissimo al tatto. Adatto anche in questo caso all'applicazione di prodotti in polvere sia libera che compatta ma stavolta essenzialmente nato per il contouring. Lo vedo adatto sia per l'applicazione di blush che di bronzer o illuminanti insomma. Anche questo possiede setole molto dense e piuttosto compatte in modo da garantire che le polveri siano applicate in maniera molto uniforme.

 #955 DUET FIBER FINISHING
 Progettato per una applicazione leggera di polveri, avendo le setole posizionate su due livelli, consente una maggiore uniformita' nella distribuzione del prodotto. Tuttavia io lo vedo adatto anche all'applicazione di fondi liquidi ma logicamente a priori é solo un'idea personale..sperimentero' e vi sapro' dire senz'altro!

#947 SMALL FOUNDATION
 Dico la verita', per l'applicazione del fondotinta su tutto il viso lo trovo un po' piccino, per di piu' la forma a cupola secondo me é decisamente piu' adatta ad un'applicazione mirata del prodotto in zone poco estese del viso. In sostanza credo lo utilizzero' anzi per distribuire al meglio il correttore,ma anche qui sperimentero' sicuramente!

#949 POINTED FOUNDATION
L'alternativa al pennello precedente per quanto riguarda la stesura del fondotinta. Lo trovo molto particolare in quanto piuttosto grande ma a cupola e con  la punta, il che si addice all'applicazione mirata nelle zone del viso curvilinee o che necessitano di una maggiore precisione.

#733 LASHES #740 SPONGE APPLICATOR
 Dico la verita', entrambi i pennelli che vedete nella foto precedente non rientrano tra i miei "necessari"piu' che altro perche', quello idoneo a pettinare le sopracciglia, avendo il tatuaggio tendo a non utilizzarlo, mentre quello con applicatore a spugnetta, normalmente lo snobbo se non per ripulire eventuali linee di ombretto o di eyeliner che risultano "sporche" con un correttore... ( se voi ne fate un utilizzo differente, suggeritemelo pure!)

#755 DUET FIBER SHADER
 Pennello appositamente studiato per l'applicazione di ombretti in crema, é costituito da fibre naturali alla base che combinate alle fibre sintetiche consentono un'applicazione del prodotto estremamente precisa. La forma arrotondata determina una distribuzione del prodotto uniforme e senza striature antiestetiche.

#765 TAPERED BLENDING
 Classico pennello da sfumatura...e non credo ci sia da aggiungere altro. Molto soffice al tatto, consente una sfumatura precisa e mirata dell'ombretto nella piega dell'occhio per intensificare lo sguardo e dare profondita' ad esempio. Senza dubbio sara' uno di quei pennelli destinato ad essere sfruttato all'inverosimile dalla sottoscritta!

#936 CONCEALER
 Pennello specificatamente studiato per l'applicazione del correttore. Le setole estremamente compatte e piuttosto rigide consentono una sfumatura precisa per una resa del prodotto ottimale in termini di coprenza.

#542 BOLD LIP
 Pennello per l'applicazione del rossetto, piuttosto "corposo" direi.Consente di prelevare una quantita' di prodotto notevole rispetto ai pennelli piu' sottili, al fine di ottenere una coprenza assoluta come si conviene al rossetto scelto insomma. Lo trovo perfetto per riempire le labbra, dopo aver fatto il contorno delle stesse con una matita.

#780 PENCIL
 Tipico "pennello penna", che fa le  veci del famoso 219 di M.A.C con la differenza che questo é un po'piu' tondeggiante e  corposo. Perfetto per delineare la palpebra in modo preciso o per sfumare con maggior precisione il nostro ombretto. 

#762 SMALL ANGLED
 Pennello angolato con setole piutosto rigide in modo da consentire un tratto estremamente preciso, sia che applichiamo prodotti in crema che in polvere. Puo' essere utilizzato sia per applicare l'eyeliner come d'abitudine, sia per intensificare la rima cigliare con un prodotto in polvere.

#772 SMALL SHADER
Anche in questo caso, ci troviamo di fronte ad un pennello da sfumatura, questa volta pero' con setole piu' corte e lievemente piu' bombato,oltre che compatto, per creare una sfumatura mirata e meno diffusa di quella che si va a creare con il 765 che abbiamo visto pocanzi.

#710 EYELINER
Pennello a punta sottile per tracciare sottili linee di eyeliner. Io preferisco il pennello angolato ma cio' non toglie che possiate scegliere a seconda delle vostre esigenze e della vostra manualita'. Anche in questo caso, le setole sono piuttosto rigide in modo da consentire un totale controllo della linea che stiamo tracciando.

E questo era l'ultimo...insomma, credo che questo set si commenti da solo cosi come il brand BDellium, e sono convinta che questi pennelli non mi deluderanno.
Visto che mi é stato richiesto, provvedero' a girare un video non appena li avro' lavati (appurando che non perdano colore)e provati per farmene un'opinione precisa sulla funzionalita' e la qualita'.
Il prezzo é di 99,00 euro, costosetto si, ma per 15 pennelli di qualita', trovo che il prezzo sia adeguato insomma.

Nel frattempo potete vedere questo e altri set su StockMakeup e vi ricordo che fino al 17 Aprile sulla mia pagina Facebook é in corso un piccolo giftaway che sempre in tema di pennelli, ha in palio un set di Real Technique. Lo trovate qui!


DISCLAIMER 
Il prodotto mi e' stato inviato in forma di OMAGGIO al fine di testarlo,valutarlo e recensirlo,in maniera quanto piu' oggettiva possibile,ovviamente basando il tutto sulla mia esperienza personale.Cio' non ha in alcun modo influenzato la mia opinione a riguardo,e ho valutato il prodotto in questione con la professionalita',l'onesta e la schiettezza che caratterizza le mie reviews
Learn more »

PREVIEW & SWATCHES : Palette -DIFFERENT- MULAC

Ebbene,in questo articolo vi presentero'  una piacevole sorpresa (in tutti i sensi!), che ho avuto il piacere di ricevere giusto ieri. Vi mostrero' gli swatches proprio per aiutarvi ad orientarvi in un eventuale acquisto, e da questo avrete gia' capito che sto introducendo una palette...ma non una palette qualsiasi bensi "DIFFERENT", la palette che inaugura il brand MULAC, che ormai saprete tutti, é coordinato dalla direzione artistica de La Cindina, famosissima quanto discussa Youtuber che personalmente seguo e apprezzo da tempo per il talento che la contraddistingue a livello tecnico,per quanto riguarda la realizzazione di makeup sempre molto particolari.
La presentazione del brand e del prodotto di lancio in questione é avvenuta il 31 marzo a Milano. L'evento era esclusivo e a numero limitato e ho ricevuto l'invito a partecipare...purtroppo pero',le distanze sono sempre abbastanza sostenute indi per cui gli eventi interessanti divengono per me una sorta di "mission impossible" che non posso sostenere...Pazienza, mi sono persa la presentazione ma non la palette che gentilmente, essendo stata omaggiata alle bloggers presenti, é stata inviata anche a me, al fine di poterla testare e successivamente recensire. Inutile dire che ne sono stata entusiasta!

Ma senza perdermi in troppe chiacchiere, spendo due parole sul brand, giovane e dinamico, che combina la creativita' della stessa Cindi, ad un team di esperti e cosmetologi in grado di sfornare prodotti decisamente interessanti, con particolare attenzione alla formulazione, quasi totalmente naturale, un po' come lo é stato per Nabla di Daniele Lorusso.

Ecco come si presenta l'azienda:
Mulac nasce dal genio creativo di Cindy, unito all'esperienza di professionisti altamente qualificati nella produzione di cosmetici con formulazioni a base naturale.
 Il progetto prende vita a Marzo 2013 con l'intento di creare una casa cosmetica, che fondesse la più alta qualità delle materie prime naturali con le performance più elevate, richieste dai professionisti del trucco. Il nostro obiettivo è di rendere i cosmetici professionali, accessibili a tutti, senza sacrificare il bene della propria pelle.
 L'unicità dei nostri prodotti rappresenta la nostra idea di make-up, basato sulla creatività e sull'arte di trasformare sé stessi. 
Ogni donna ha bisogno di sentirsi apprezzata nella sua unicità e valorizzata ogni giorno ed è per questo che Mulac ha scelto di non produrre cosmetici convenzionali. 
Se fossimo tutte uguali, dove sarebbe il divertimento?
 In allegato alla palette, che si presenta con un packaging forse non propriamente pratico, ma comunque molto curato, vi é una cartolina sulla quale Cindi illustra sei look realizzati con la palette stessa.Idee interessanti da reinterpretare a seconda del nostro gusto e della nostra fantasia.
 Gia' che lo abbiamo menzionato, parliamo del packaging, che ho definito un po' scomodo giusto per le dimensioni. La palette si presenta in cartone particolarmente robusto con chiusura magnetica e misura 18 cm x 11.5 cm con uno spessore di poco meno di 2cm. Si, non é l'ideale da portare in borsa,ma a me interessa poco perche' di norma viaggio con un beauty piuttosto spazioso che mi consente tranquillamente di portare palette anche piu' grandi. Apprezzo comunque la robustezza, in quanto si, si tratta di cartone ma lo spessore fa si che gli ombretti non rischino di sbriciolarsi con eventuali urti accidentali. L'esterno é caratterizzato da una sorta di decoro simile ad un arabesco, nei caratteristici colori Gipsy e  Game che ritroviamo poi all'interno della palette stessa dove é compreso anche uno specchio piuttosto ampio.
Interessante il concept di questa palette che contiene 13 ombretti  da circa 1,60g l'uno, divisi tra mat, shimmer e satinati e un eyeliner in penna. L'azienda dipinge il prodotto in questo modo:

La palette Different nasce dall'idea di fondere due aspetti opposti del look di ogni donna: quello naturale e quello più estroso. 
Da questo concept emergono 7 ombretti nude, con formulazioni 100% naturali, adatti per l'uso quotidiano e 6 ombretti supercolorati adatti per occasioni come party, cene o semplicemente per sfogare il vostro estro creativo. 
Il Precision Eyeliner completa l'obiettivo per cui è nata la palette: poter concedere a tutti la possibilità di mostrare attraverso il make-up la propria creatività.

Personalmente la trovo una palette piuttosto completa: la possibilita' di avere nuances con finish differenti e sopratutto che spazino dai toni neutri a quelli piu' sgargianti, consente a parer mio di giocare con i colori creando look praticamente di ogni genere. E seppure non abusi di colori accesi, quelli presenti, possono essere facilmente combinati con i toni neutri al fine di renderli meno strong per chi come me ,osa si, ma solo nelle occasioni adeguate insomma.

Ma diamo uno sguardo ai colori nel dettaglio con relative descrizioni:
On shimmer è pensato per schiarire e mettere in luce, con il suo finish metallico ed estremamente luminoso e' adatto per l'angolo interno, per un punto luce sotto l'arcata sopraccigliare o per mettere in risalto una palpebra incavata. 
On mat e' adatto per opacizzare, aiutare la sfumatura di altri ombretti o per un punto luce opaco.
Off e' un nero estremo, luccicante se dosato in maggior quantità e steso su tutta la palpebra o come semplice punto d'ombra se leggermente sfumato. 
Blitz è un " attacco dorato", un oro caldo iperpigmentato dalla texture morbida e facile da dosare e sfumare. 
Miss è il color rame luminoso, naturale,originale ed elegante, adatto per gli occhi verdi/azzurri. 
Toast è il color caramello ideale, adatto per una sfumatura naturale abbinato al marrone Coffee e ottima alternativa per il classico marroncino chiaro. 
Coffe è il "colore d'ombra" perfetto, una base di marrone tra il freddo e il chiaro che non riscalda e non ingrigisce il colorito. 
Joy è introvabile quanto originale, il perfetto giallo opaco che tutte le artiste del makeup ricercano. Gypsy è un arancio puro e opaco, iperpigmentato e perfetto, abbinato a Game e Joy, per un make-up colorato e gradualmente sfumato. 
Game è il viola opaco perfetto, con una texture morbida e un colore con cui si può giocare, abbinandolo a tutti gli altri colori di "Different". 
Jade è un verde da "sirena", luminoso e brillante come la pietra preziosa di cui porta il nome. 
 Bubble è un rosa caramella, intenso, dolce e brillante. Da utilizzare nella piega per un look piu' "dolly" o in abbinato ai colori naturali per un look più sexy. 
Titanic è la nostra nave affondata in un oceano di pagliuzze lucenti. E' infatti un azzurro scuro luminoso, perfetto in abbinato alle tonalità naturali e più stravagante abbinato a "Gypsy", il suo colore complementare.

 E adesso veniamo agli swatches:

Tutti i colori sono pigmentati anche se lievemente polverosi. L'unico che sulla mia pelle non si vede é On Mat che ho erroneamente chiamato Nude, ma che giustamente essendo creato per agevolare le sfumature ed illuminare l'arcata sopraccigliare é giusto che sia cosi.
Nel complesso,pur non avendo ancora avuto modo di utilizzarla mi piace e la trovo piuttosto versatile, almeno a mio gusto.

Per informazione, vi posto di seguito anche gli INCI dei vari colori, in modo che possiate anche voi appurare che sono quasi totalmente naturali,quindi con un occhio di riguardo verso le persone attente alle formulazioni anche per quanto riguarda il makeup.

Coffe, Game, Gipsy, Joy, On Mat, Toast 
 TALC, SILICA, MICA, ZINC STEARATE, HEPTYL UNDECYLENATE, TRIETHYLHEXANOIN, TOCOPHEROL, NEOPENTYL GLYCOL DIETHYLHEXANOATE, BENZYL ALCOHOL, DEHYDROACETIC ACID. MAY CONTAIN +/-: CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 (IRON OXIDES), CI 77492 (IRON OXIDES), CI 77499 (IRON OXIDES), CI 77266 (BLACK2), CI 77510 (FERRIC FERROCYANIDE), CI 77007 (ULTRAMARINES), CI 77288 (CHROMIUM OXIDE GREEN), CI 77289 (CHROMIUM HYDROXIDE GREEN), CI 77742 (MANGANESE VIOLET), CI 15850 (RED7), CI 15850 (RED6), CI 75470 (CARMINE), CI 19140 (YELLOW 5), CI 45410 (RED27), CI 42090 (BLUE1). 

 Blitz
  MICA, TALC, HEPTYL UNDECYLENATE, TRIETHYLHEXANOIN, NEOPENTYL GLYCOL DIETHYLHEXANOATE, SILICA, ZINC STEARATE, TOCOPHEROL, BENZYL ALCOHOL, DEHYDROACETIC ACID. MAY CONTAIN +/-: CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 (IRON OXIDES), CI 77492 (IRON OXIDES), CI 77499 (IRON OXIDES), CI 77266 (BLACK2), CI 77510 (FERRIC FERROCYANIDE), CI 77007 (ULTRAMARINES), CI 77288 (CHROMIUM OXIDE GREEN), CI 77289 (CHROMIUM HYDROXIDE GREEN), CI 77742 (MANGANESE VIOLET), CI 15850 (RED7), CI 15850 (RED6), CI 75470 (CARMINE), CI 19140 (YELLOW 5), CI 45410 (RED27), CI 42090 (BLUE1).

 Bubble 
  MICA, TALC, HEPTYL UNDECYLENATE, TRIETHYLHEXANOIN, NEOPENTYL GLYCOL DIETHYLHEXANOATE, SILICA, POLYMETHYL METHACRYLATE, ZINC STEARATE, TOCOPHEROL, BENZYL ALCOHOL, TIN OXIDE, DEHYDROACETIC ACID. MAY CONTAIN +/-: CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 (IRON OXIDES), CI 77492 (IRON OXIDES), CI 77499 (IRON OXIDES), CI 77266 (BLACK2), CI 77510 (FERRIC FERROCYANIDE), CI 77007 (ULTRAMARINES), CI 77288 (CHROMIUM OXIDE GREEN), CI 77289 (CHROMIUM HYDROXIDE GREEN), CI 77742 (MANGANESE VIOLET), CI 15850 (RED7), CI 15850 (RED6), CI 75470 (CARMINE), CI 19140 (YELLOW 5), CI 45410 (RED27), CI 42090 (BLUE1). 

Jade MICA, HEPTYL UNDECYLENATE, TRIETHYLHEXANOIN, NEOPENTYL GLYCOL DIETHYLHEXANOATE, SILICA, ZINC STEARATE, COBALT TITANIUM OXIDE, TOCOPHEROL, BENZYL ALCOHOL, DEHYDROACETIC ACID. MAY CONTAIN +/-: CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 (IRON OXIDES), CI 77492 (IRON OXIDES), CI 77499 (IRON OXIDES), CI 77266 (BLACK2), CI 77510 (FERRIC FERROCYANIDE), CI 77007 (ULTRAMARINES), CI 77288 (CHROMIUM OXIDE GREEN), CI 77289 (CHROMIUM HYDROXIDE GREEN), CI 77742 (MANGANESE VIOLET), CI 15850 (RED7), CI 15850 (RED6), CI 75470 (CARMINE), CI 19140 (YELLOW 5), CI 45410 (RED27), CI 42090 (BLUE1). 

 Miss 
 MICA, TALC, HEPTYL UNDECYLENATE, TRIETHYLHEXANOIN, NEOPENTYL GLYCOL DIETHYLHEXANOATE, SILICA, ZINC STEARATE, TOCOPHEROL, BENZYL ALCOHOL, DEHYDROACETIC ACID, TIN OXIDE. MAY CONTAIN +/-: CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 (IRON OXIDES), CI 77492 (IRON OXIDES), CI 77499 (IRON OXIDES), CI 77266 (BLACK2), CI 77510 (FERRIC FERROCYANIDE), CI 77007 (ULTRAMARINES), CI 77288 (CHROMIUM OXIDE GREEN), CI 77289 (CHROMIUM HYDROXIDE GREEN), CI 77742 (MANGANESE VIOLET), CI 15850 (RED7), CI 15850 (RED6), CI 75470 (CARMINE), CI 19140 (YELLOW 5), CI 45410 (RED27), CI 42090 (BLUE1). 

Off  
TALC, CALCIUM SODIUM BOROSILICATE, HEPTYL UNDECYLENATE, TRIETHYLHEXANOIN, NEOPENTYL GLYCOL DIETHYLHEXANOATE, SILICA, MICA, ZINC STEARATE, TOCOPHEROL, BENZYL ALCOHOL, DEHYDROACETIC ACID, TIN OXIDE. MAY CONTAIN +/-: CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 (IRON OXIDES), CI 77492 (IRON OXIDES), CI 77499 (IRON OXIDES), CI 77266 (BLACK2), CI 77510 (FERRIC FERROCYANIDE), CI 77007 (ULTRAMARINES), CI 77288 (CHROMIUM OXIDE GREEN), CI 77289 (CHROMIUM HYDROXIDE GREEN), CI 77742 (MANGANESE VIOLET), CI 15850 (RED7), CI 15850 (RED6), CI 75470 (CARMINE), CI 19140 (YELLOW 5), CI 45410 (RED27), CI 42090 (BLUE1). 

On Shimmer 
TALC, CALCIUM SODIUM BOROSILICATE, HEPTYL UNDECYLENATE, TRIETHYLHEXANOIN, NEOPENTYL GLYCOL DIETHYLHEXANOATE, SILICA, MICA, ZINC STEARATE, TOCOPHEROL, BENZYL ALCOHOL, DEHYDROACETIC ACID, TIN OXIDE. MAY CONTAIN +/-: CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 (IRON OXIDES), CI 77492 (IRON OXIDES), CI 77499 (IRON OXIDES), CI 77266 (BLACK2), CI 77510 (FERRIC FERROCYANIDE), CI 77007 (ULTRAMARINES), CI 77288 (CHROMIUM OXIDE GREEN), CI 77289 (CHROMIUM HYDROXIDE GREEN), CI 77742 (MANGANESE VIOLET), CI 15850 (RED7), CI 15850 (RED6), CI 75470 (CARMINE), CI 19140 (YELLOW 5), CI 45410 (RED27), CI 42090 (BLUE1). 

Titanic
  SILICA, MICA, TALC, NEOPENTYL GLYCOL DIETHYLHEXANOATE, HEPTYL UNDECYLENATE, TRIETHYLHEXANOIN, POLYMETHYL METHACRYLATE, ZINC STEARATE, TOCOPHEROL, BENZYL ALCOHOL, TIN OXIDE, DEHYDROACETIC ACID. MAY CONTAIN +/-: CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 (IRON OXIDES), CI 77492 (IRON OXIDES), CI 77499 (IRON OXIDES), CI 77266 (BLACK2), CI 77510 (FERRIC FERROCYANIDE), CI 77007 (ULTRAMARINES), CI 77288 (CHROMIUM OXIDE GREEN), CI 77289 (CHROMIUM HYDROXIDE GREEN), CI 77742 (MANGANESE VIOLET), CI 15850 (RED7), CI 15850 (RED6), CI 75470 (CARMINE), CI 19140 (YELLOW 5), CI 45410 (RED27), CI 42090 (BLUE1). 

 Eyeliner
  AQUA, CI 77266, ALCOHOL DENAT, STYRENE ACRYLATE COPOLYMER, SODIUM CARBONATE, SORBITOL, CETEARETH-25, ACRYLATES COPOLYMER, TROMETHAMINE, PANTHENOL, XYLITYL GLUCOSIDE, ANHYDROXYLITOL, XYLITOL, DIMETHICONE, METHYLISOTHIAZOLINONE MAY CONTAIN +/-: CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 (IRON OXIDES), CI 77492 (IRON OXIDES), CI 77499 (IRON OXIDES), CI 77266 (BLACK2), CI 77510 (FERRIC FERROCYANIDE), CI 77007 (ULTRAMARINES), CI 77288 (CHROMIUM OXIDE GREEN), CI 77289 (CHROMIUM HYDROXIDE GREEN), CI 77742 (MANGANESE VIOLET), CI 15850 (RED7), CI 15850 (RED6), CI 75470 (CARMINE), CI 19140 (YELLOW 5), CI 45410 (RED27), CI 42090 (BLUE1). 

E adesso prima di esprimere la mia primissima opinione a riguardo,diamo uno sguardo anche all'eyeliner compreso nella confezione:
 Si tratta di un eyeliner in penna,con la punta in feltro piuttosto rigida che consente di tracciare sia linee particolarmente sottili che spesse. Il tratto risulta molto preciso e il nero particolarmente intenso.Dico la verita', nel tentativo di struccarlo ho fatto decisamente fatica,quindi presumo duri parecchio anche sulla palpebra, ma anche in questo caso saro' piu' precisa quando andro' a recensire la palette!
 E nella foto precedente lo swatch.

Veniamo alle conclusioni, circa l'effetto "a pelle" che mi ha fatto questa palette, Different appunto.
Come gia'detto la trovo particolarmente versatile, e adatta alla creazione di infinite combinazioni di colore. Puo' piacere o meno, ma sta di fatto che una palette che racchiuda una varieta' cosi ambia di colori e finish, non l'avevo quindi la sfruttero' sicuramente, divertendomi a giocare con i colori.
Purtroppo dietro a questa palette e dietro al brand, ho notato (come al solito), un sacco di polemiche piuttosto sterili: chi ha protestato come al solito per la disposizione cromatica delle cialde, chi per il lancio di un brand con un solo prodotto per di piu' in limited edition, chi per il prezzo....
Io come al solito dico la mia.
E' vero, quando si inaugura un brand,ci si aspetta quantomeno una linea, seppur piccola ma completa di makeup, ma personalmente rispetto la scelta di partire con un solo prodotto, magari per sondare il terreno e vedere la riuscita della stessa a livello di riscontro del pubblico. Un brand che parte in piccolo é giusto che non rischi mai eccessivamente senza prima avere delle solide certezze, su cui poi concretizzarsi e crescere, io almeno la vedo cosi.E poi, Cindi ha sottolineato che la gamma col tempo verra' ampliata quindi sono dell'idea che le sorprese non mancheranno...
Per quanto riguarda le critiche relative ai colori, e alla disposizione delle cialdine, beh, non mi esprimo, sarei davvero volgare e preferisco comportarmi da signora!
Stesso discorso valevole per il prezzo. La palette ha un prezzo lancio di 33.90 euro, che per molti sono troppi, per me sono giusti considerano 13 ombretti anche abbastanza grandini e un eyeliner fullsize. Quindi ad un prezzo del genere, l'avrei sicuramente acquistata, perche' lo trovo congruo, specie considerando il valore aggiunto di una formulazione naturale, e si sa che il naturale costa piu' del sintetico.
 In sintesi come dico sempre, nessuno é obbligato ad acquistare se non gradisce no??
Beh, credo di poter concludere, invitandovi a dare una sbirciata al sito Mulac dove é possibile acquistare la palette con spese di spedizione gratuite.
E noi ci aggiorniamo alla review quando avro' avuto modo di provarla a dovere!


DISCLAIMER
 Il prodotto mi e' stato inviato in forma di OMAGGIO al fine di testarlo,valutarlo e recensirlo,in maniera quanto piu' oggettiva possibile,ovviamente basando il tutto sulla mia esperienza personale.Cio' non ha in alcun modo influenzato la mia opinione a riguardo,e ho valutato il prodotto in questione con la professionalita',l'onesta e la schiettezza che caratterizza le mie reviews
Learn more »

REVIEW: Whitening Lightning DIAL•A•SMILE™(Sistema Sbiancamento Dentale)

Finalmente riprendo con le mie reviews i ritmi originari...qui a casa non ho ancora tutto cio' che mi occorre, ma nel mentre che sistemo tutto, compresi i prodotti che dovrei recensire e che stazionano ancora a casa di Mr. Stardust, voglio parlarvi di un trattamento ricevuto una decina di giorni fa, e che ho gia' avuto modo di testare data la tipologia. Lo avrete intuito dalla foto della preview, si tratta di Whitening Lightning DIAL•A•SMILE™, il famoso trattamento per lo sbiancamento dei denti, famoso anche tra le celebrity americane, non solo per la sua efficacia, ma anche per la delicatezza con cui agisce sui nostri denti.
Lo scorso anno vi avevo recensito il trattamento Crest 3D White, con cui non mi ero trovata particolarmente bene anzi...
Quando mi è stata proposta questa collaborazione, ho accettato volentieri in quanto io con i miei denti sono un po' fissata (ok maniacale lo ammetto!), e l'idea di averli maggiormente bianchi mi alletta non poco. Certo, sono come al solito partita un po' prevenuta data la precedente esperienza piuttosto negativa,ma provandolo ho avuto l'opportunita' di ricredermi immediatamente.
Prima di esprimere la mia opinione pero',voglio parlarvi un po' piu' approfonditamente del kit e di cio' che contiene, nonche' da come écaratterizzato suddetto trattamento:
Il kit viene inserito nella confezione mostrata precedentemente, dove sul retro possiamo gia' avere un'anticipazione del contenuto stesso. Ciascun kit vale per 3 trattamenti completi, e all'interno nello specifico troviamo:
Il foglietto illustrativo con tutte le istruzioni del caso (in inglese ma facilmente comprensibili), e una ruota sulla quale sono presenti, in forma numerata, le gradazioni di colore dei nostri ipotetici denti:
Questa ruota é utilissima in quanto ci consente di confrontare con le gradazioni illustrate, quella che ci appartiene e da cui partiamo prima del trattamento, e di verificarne subito dopo l'eventuale cambiamento.
Personalmente sono partita da un colore simile al 10/11 per arrivare con soli due trattamenti ad una gradazione media tra 6/7...non poco direi, ma ve ne parlero' a breve.

Troviamo poi tre bustine contenenti un piccolo "ditale" in tessuto non tessuto che serve per asciugare i denti prima di procedere col trattamento.
Dopo aver proceduto ad asciugare accuratamente le nostre arcate dentarie, passiamo all'operazione successiva. All'interno della confezione troviamo tre cotton fioc che vanno spaccati dove vedete il segno rosso. In questo modo l'estremita' opposta si imbeve di un liquido a base di Vitamina E da applicare sulle gengive anche in questo caso prima di procedere col trattamento.
Veniamo poi al fulcro del nostro trattamento: nella confezione troviamo una siringa contenente il gel sbiancante nella quantita' adatta a tre trattamenti. Per dosare correttamente il gel da utilizzare per ciascun trattamento occorre utilizzare il tappino dosatore che vedete nella foto. Va riempito totalmente, e qui apro una piccola parentesi : io ho effettuato due trattamenti, Mr.Stardust uno e nonostante abbiamo entrambi riempito il misurino all'orlo, è avanzato il gel per un ulteriore trattamento. Dato che i vari accessori presenti elencati prima sono sol per tre applicazioni,penso che ne effettuero' tranquillamente una quarta asciugando la dentatura con un dischetto di cotone e applicando a protezione delle gengive, eventualmente del gel all'aloe. Puo' essere un'alternativa per non sprecare prodotto.
In ogni caso, una volta dosato, si procede all'applicazione dente per dente del gel stesso, tramite il piccolo pennellino in dotazione.
Il gel risulta piuttosto denso e affinche' aderisca bene alla superficie dei nostri denti, accertatevi di asciugarli a fondo in modo che esso faccia presa, come si suol dire.
Effettuata questa operazione semplicissima , si da il via al trattamento inserendo in bocca, la speciale lampada a led in dotazione:
Essa va trattenuta in bocca per 20 minuti e la luce led consente agli ingredienti di attivarsi al fine di rendere il prodotto efficace.
Una volta trascorsi i 20 minuti, occorre semplicemente lavare i denti come d'abitudine.
A differenza dei comuni trattamenti sbiancanti, solitamente a base di perossido di carbamide che non solo a lungo termine risulta agressivo e determina il deterioramento dello smalto e la conseguente sensibilita' dentinale, Whitening Lighning DIAL•A•SMILE™ é a base di perossido di idrogeno, non solo piu' efficace, ma molto piu' delicato, che non causa alcun tipo di sensibilita' o fastidio.

Non vi sono particolari indicazioni sull'intervallo di tempo da rispettare tra un trattamento e l'altro, il che mi fa pensare che sia decisamente meno dannoso rispetto a tanti trattamenti sbincanti presenti sul mercato, spesso particolarmente aggressivi che impongono determinate accortezze per non risultare controproducenti o "pericolosi" per i nostri denti.
Personalmente tra un trattamento e l'altro ho lasciato passare due o tre giorni, intervallandolo con la penna Super Booster Whitening Pen che vi recensiro' prossimamente, adatta al mantenimento, con la quale si amplificano ulteriormente i risultati ottenuti col trattamento.

Ma veniamo ai risultati, che credo siano quelli che vi interessano maggiormente. 
Partendo dal presupposto che io per natura possiedo denti di colore bianco avorio (sapete bene che non tutti possiedono il medesimo colore), quindi non bianchissimi,ho ottenuto notevoli risultati aggiudicandomi all'incirca 4 gradazioni di bianco in piu', un ottimo risultato considerando che (purtroppo) fumo, e cio' influisce sulla tonalita' originaria nonostante lavi costantemente i denti con i prodotti piu' appropriati. Diciamo pure che ho ottenuto lo stesso colore che di solito ottendo quando effettuo lo sbiancamento professionale dal mio dentista, in maniera non aggressiva e del tutto priva di fastidi. Nessun fenomeno di sensibilita' per quanto riguarda le gengive, nessun rossore, nessun tipo di problema durante l'applicazione. Insomma, un trattamento semplice e adatto a tutti dato che esite anche a scelta una versione piu' delicata adatta a denti sensibili per natura che potete trovare sul sito ufficiale.
Io ne sono rimasta molto soddisfatta e non escludo in futuro di acquistarlo anche perche', nonostante il prezzo non sia propriamente economico, di certo ci fa risparmiare parecchio se pensiamo ad un trattamento similare effettuato dal dentista!
Con questo kit, abbiamo la certezza di non fare danni, o di andare a rovinare i nostri denti, pregiudicandone magari lo smalto, in quanto non si tratta di un trattanento con componenti abrasive o agenti chimici aggressivi.
Vi consiglio di dare uno sguardo al sito Whitening Lightning per visionare tutti i prodotti della gamma. Il brand possiede anche una piccola linea di makeup, e prossimamente vi parlero' anche dei gloss e della BB Illuminante che ho ricevuto insieme al trattamento sbiancante.
Il prezzo di DIAL•A•SMILE™ é di 99 Dollari,ma al momento dell'ordine inserendo il codice StarDust potrete usufruire di uno sconto del 25% sul carrello. Non male direi!!!
 Spero di esservi stata utile!

DISCLAIMER 
Il prodotto mi e' stato inviato in forma di OMAGGIO al fine di testarlo,valutarlo e recensirlo,in maniera quanto piu' oggettiva possibile,ovviamente basando il tutto sulla mia esperienza personale.Cio' non ha in alcun modo influenzato la mia opinione a riguardo,e ho valutato il prodotto in questione con la professionalita',l'onesta e la schiettezza che caratterizza le mie reviews
Learn more »

I piu letti!

Licenza Creative Commons
PolvereDiStelle MakeUp by Veronica Bufano Franchini is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. Based on a work at www.polveredistellemakeup.com.
«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»