Occhiaie e imperfezioni sul viso? Utilizziamo il correttore

Il correttore:Uno dei prodotti indispensabili nel nostro beauty in quanto anche se non abbiamo " valigie" sotto i nostri occhi,puo' capitare a chiunque di passare una nottataccia e ritrovarsi al mattino con quegli antiestetici segni neri che non ci donano altro che un aspetto stravolto ad esempio...ma il correttore serve a molto di piu...utilizzato nella tonalita' adatta al tipo di problematica,consente di eliminare qualsiasi tipo di discromia,imperfezione o rossore in modo da rendere impeccabile il nostro make-up!




In commercio se ne trovano di vario tipo:
IN STICK
Adatto per problemi cutanei non troppo evidenti, va applicato direttamente sulla zona interessata, sfumandolo bene con i polpastrelli, fino ad ottenere la copertura desiderata.
FLUIDO
Molto facile da applicare con l’ausilio dell’apposita spugnetta, pennello o applicatore solitamente incorporato che permette un dosaggio controllato e mirato del prodotto evitando eccessi, consente di ottenere un effetto naturale.
IN CREMA
Somiglia spesso ad una cipria,ha una consistenza compatta e si applica con l'apposita spugnetta,con la sola accortezza di sfumarlo molto bene in quanto spesso l'applicazione puo' risultare un po' appiccicosa donando un effetto poco naturale.
IN POLVERE MINERALE
Dona un effetto naturalissimo e va applicato con un pennello da polveri minerali non troppo grande per consentire un'applicazione piu' precisa

In alto vedete un esempio di palette di soli correttori che potete trovare in commercio.Questa nello specifico e' di Zoeva
I tipi di pelle sono numerosissimi cosi come le problematiche "cromatiche" legate ad essi.E' risaputo che per trovare il correttore adatto ad eliminare il nostro problema occorre basarsi sulla ruota dei colori e la complementarieta' degli stessi.In pratica UN COLORE PER ESSERE COPERTO HA BISOGNO DEL SUO COMPLEMENTARE,ovvero del colore opposto sulla ruota cromatica.Di seguito un'immagine che rendera' tutto piu' chiaro e un sunto su come eliminare i problemi piu' comuni.


ECCO COME CLASSIFICHEREMO LE OCCHIAIE E ALTRE IMPERFEZIONI:

  • occhiaie viola: vogliono un correttore aranciato
  • occhiaie bluastre: correttore giallo
  • rossori circoscritti (occhiaie, couperose, brufoli): correttore verde
  • rossori diffusi: correttore blu
  • occhiaie e macchie giallecorrettore lilla

COME APPLICARLO?
A seconda della tipologia di correttori citati all'inizio abbiamo la possibilita' di utilizzare "attrezzi del mestiere" specifici o avvalerci di quelli che sono a noi piu' congegnali:

-POLPASTRELLO:le nostre mani ci permettono di modularne la stesura picchiettando in maniera delicata e uniforme il prodotto
-SPUGNETTA :comoda e versatile,va utilizzata evitando strofinamenti ma sempre picchiettando con delicatezza
-PENNELLO (Concealer brush) :uno degli strumenti piu' adatti in quanto consente un'applicazione precisa e mirata,e proprio perche specifico rende piu' facile la sfumatura evitando cosi chiazze di prodotto.

Il correttore va generalmente applicato dopo aver steso il fondotinta in quanto,nel momento stesso in cui  andiamo a sfumare il fondotinta,il correttore se ne andrebbe via,non facendo cosi il suo dovere.
In caso utilizziate un fondotinta minerale o in polvere,potete applicare il correttore anche prima in quanto la polvere non va ad alterare in alcun modo la nostra correzione.

Spero che questa piccola guida vi sia in qualche modo utile!


Powered by Blogger.