Review: Cleansing Water - Acqua micellare struccante KIKO

Questa sara' la prima,della serie dii review,dedicate alla pulizia del viso, e in particolare ai prodotti KIKO della linea PURE CLEAN che vi avevo mostrato in questa Haul. In questo articolo vi parlo in modo dettagliato della Cleansing Water - acqua micellare struccante.Ma prima di partire con la review vera e propria,e' bene che spieghi,per chi non lo sapesse,cos'e' un'acqua micellare. Si tratta,detto in parole molto semplici,di una sospensione,nella quale vengono disperse in acqua molecole di tensioattivi che vanno a formare appunto le "micelle" (formazioni sferiche costituite da particelle di tensioattivo),che a loro volta,fanno si che l'acqua si comporti esattamente come un olio nella rimozione di sostanze idrofobe,ovvero normalmente non solubili nell'acqua,come ad esempio il trucco,anche waterproof.In pratica e' uno struccante meno pesante,e sopratutto non oleoso,ma con la stessa efficacia di un bifasico.


Ma parliamo nello specifico della CLEANSING WATER che si presenta in un flacone contenente 200ml di prodotto con scadenza a 12 mesi dall'apertura dello stesso.
Il contenuto e' trasparente,(sembra acqua a tutti gli effetti),somiglia molto ad un tonico e ha una profumazione molto delicata e a mio parere gradevole,dal sentore floreale che tuttavia non so definire con precisione.


Il dispenser secondo me e' praticissimo.Si tratta di un tappo a pressione dove si preme direttamente il dischetto due o tre volte per bagnarlo evitando cosi che vada sprecato il prodotto o che peggio ancora finisca per colare.


Il liquido e' totalmente trasparente.
Cleansing Water e' formulata con particolare attenzione a chi come me,porta lenti a contatto.Non e' un prodotto comedogeno ed e' oftalmologicamente e clinicamente testato.Non contiene parabeni ed e' ipoallergenico per ridurre al minimo il rischio di reazioni allergiche.
La sua formulazione contiene inoltre ESTRATTO DI ALTEA dalle proprietà idratanti, emollienti e protettive ed ESTRATTO DI ALBICOCCA dalle proprietà tonificanti e vellutanti.

Scattare una foto all'inci su una confezione cilindrica e semitrasparente sarebbe stato un caos,percio' ve lo riporto di seguito con relativa analisi:
●●aqua (solvente)
●peg-40 hydrogenated castor oil (emulsionante / tensioattivo)
●laureth-7 citrate (tensioattivo)
●●althaea officinalis root extract (emolliente)
●●prunus armeniaca fruit extract (emolliente)
●●xylitol (umettante)
●polysorbate 20 (emulsionante / tensioattivo)
parfum
●●glycerin (denaturante / umettante / solvente)
●●xantan gum (legante / stabilizzante emulsioni / viscosizzante)
●●disodium edta (sequestrante / viscosizzante)
●●betaine (antistatico / viscosizzante)
●●sodium hydroxide (agente tampone / denaturante)
●●tocopherol (antiossidante)
●linalool (Allergene del profumo)
●benzyl salicylate (Allergene del profumo)
●alpha-isomethyl ionone (Allergene del profumo)
●phenoxyethanol (conservante)
●benzyl alcohol (allergene del profumo/conservante/solvente)
●potassium sorbate (conservante)

L'INCI non e' certamente dei piu' salutari ma viste le caratteristiche di un'acqua micelica,i tensioattivi sono abbastanza giustificati.cosi come gli allergeni del profumo che a mio parere potevano tranquillamente essere un po' piu' limitati.Si tratta di un'acqua struccante non di un profumo!Io non essendo maniacalmente eco/bio lo utilizzo ugualmente,ma non lo consiglio particolarmente a chi preferisce prodotti naturali in quanto in commercio se ne trovano sicuramente di simili ma formulati diversamente.

Veniamo alla mia opinione:

Lo utilizzo ormai abitualmente da una ventina di giorni e credo di definirlo un prodotto "NI".Mi spiego,non mi sento di bocciarlo totalmente in quanto e' molto delicato,non irrita la pelle,e lascia una piacevole sensazione di freschezza,una volta utilizzato per struccarmi.I lati negativi sono i seguenti:non strucca particolarmente a fondo un makeup waterproof (io ho fatto solo una prova in quanto non uso quasi mai prodotti resistenti all'acqua a parte qualche volta il mascara),e in quel caso bisogna passare un dischetto pulito almeno due volte,dopodiche occorre comunque un lavaggio del viso con un altro detergente in quanto spesso gli aloni permangono.Discorso opposto per un "normale"makeup che viene struccato tranquillamente e abbastanza bene anche se,almeno per quanto mi riguarda una volta passato,anche se delicatamente sull'occhio,tende un po' a pizzicare.Non un vero e proprio bruciore,piu' una sensazione un po' fastidiosa che tuttavia tende a passare in pochi minuti.
Nel complesso non e' male,il suo dovere lo fa discretamente,anche se,essendo abituata al Cleanse & Polish di Liz Earle,sinceramente mi sembra un altro pianeta.
Tuttavia trovo che sia particolarmente valido utilizzato dopo lo struccante per eliminiare eventuali residui "sopravvissuti" come se fosse un  tonico.
La pelle rimane idratata,non secca,e per fortuna non contenendo alcool,su di me non ha alcuna reazione negativa,anzi,la pelle sembra davvero detersa.Essendo formulato per pelli sensibili trovo che sia nel complesso,delicato.
Lo consiglio se volete uno struccante senza troppe pretese,abbastanza economico che faccia il suo dovere,senza aspettarvi miracoli.Lo sconsiglio se preferite prodotti naturali o eco-bio,in quanto la formulazione non e' il massimo e se siete abituate ad utilizzare struccanti bifasici tradizionali che rimuovano ogni traccia di trucco a prova di acqua!

Il prezzo e' di 6,90 euro per 200ml.
Puo' essere acquistato presso i punti vendita KIKO o sul sito KIKO Cosmetics


E voi lo avete gia' provato?Pareri?
Powered by Blogger.