Review: Latte-Crema Detergente DermoLab - DeborahGroup Milano

Articolo dedicato alla detergenza del viso questa volta,e mi accingo a parlarvi di un prodotto acquistato qualche settimana fa,per sostituire il mio amato Cleans & Polish Liz Earle,giunto al termine.Avevo urgenza di un latte struccante ed essendomi imbattuta nello stand Dermolab,ho acquistato il Latte Crema Detergente.


Dermolab e' una linea di prodotti per la cura e la detergenza della pelle del viso,studiata da DeborahGroup Milano,che si avvale delle proprieta' dell'acido ialuronico,uno dei rimedi piu' efficaci per mantenere il livello ottimale di idratazione della nostra pelle e prevenire cosi i primi segni del tempo.
L'acido ialuronico,in questa linea di prodotti viene proposto in una formula potenziata innovativa: Hyaluronic Acid Nano-Vector in grado di penetrare piu' in profondita' garantendo una maggior idratazione su piu' livelli nella nostra pelle.Una spiegazione piu' scientifica e approfondita potete trovarla qui.

Detto questo,veniamo al prodotto in questione:


Si presenta in una confezione contenente 200 ml di prodotto con scadenza a 12 mesi dall'apertura della stessa.Il profumo e' molto delicato  e gradevole,cosi come la texture cremosa e non troppo liquida che consente di rimuovere in maniera ottimale ogni traccia di trucco.
Comodo il dosatore a pompa che evita sprechi inutili e garantisce una maggiore igiene della confezione stessa,dal momento che su di esso,non rimangono residui di prodotto.

La descrizione riportata sul sito,a grandi linee riporta una serie di caratteristiche specifiche:
Il latte-crema detergente delicato a Ph Fisiologico,rimuove ogni traccia di trucco ed impurita',lasciando la pelle morbida e idratata.Puo' essere utilizzato su viso ed occhi in quanto e' oftalmologicamente testato.Il complesso Hyaluronic Acid Nano-Vector,un insieme di acidi ialuronici con diversi pesi molecolari,idrata gli strati piu' profondi della pelle,proteggendone il delicato quilibrio.Il FUCOGEL 1.5P svolge un'azione idratante prolungata mentre i burri vegetali presenti nella formulazione aiutano a proteggere e a mantenere integro il normale film idrolipidico della nostra pelle.Ideale per pelli secche o sensibili e delicate.

Un rapido sguardo all'Inci:


••aqua (solvente)
•paraffinum liquidum (antistatico / emolliente / solvente)
••sorbitan monostearate (emulsionante)
•petrolatum (antistatico / emolliente)
•polysorbate 60 (emulsionante / tensioattivo)
•propylene glycol (umettante / solvente)
•ethylexyl cocoate (emolliente)
••biosaccharide gum-1 (additivo)
••hydrogenated palm glycerides (emolliente / emulsionante)
••hydrogenated palm kernel glycerides (emolliente / viscosizzante)
•sodium hyaluronate (additivo)
•hydrolized hyaluronic acid (condizionante per capelli / umettante / condizionante cutaneo)
•lecithin (antistatico / emolliente / emulsionante)
•ascorbyl palmitate (antiossidante)
••tocopherol (antiossidante)
parfum
•benzyl salicylate (Allergene del profumo)
•butylene glycol (umettante / solvente)
•butylphenyl methylpropional (Allergene del profumo)
•caprylyl glycol (emolliente / umettante)
•carbomer (stabilizzante emulsioni / viscosizzante)
••citric acid (agente tampone / sequestrante)
•citronellol (Allergene del profumo)
••ethylexyl palmitate (emolliente)
•geraniol (Allergene del profumo)
•hexyl cinnamal (Allergene del profumo)
•hexylene glycol (umettante)
•Hydroxycitronellal (Allergene del profumo)
•hydroxyisohexyl 3-cyclohexene carboxaldehyde (Allergene del profumo)
•limonene (Allergene del profumo)
•linalool (Allergene del profumo)
imidazolidinyl urea  (conservante)
•methylparaben (conservante)
•ethylparaben (conservante)
•propylparaben (conservante)
••palmitic acid (emolliente / emulsionante)
•phenoxyethanol (conservante)
•silica dimethyl silyate (antischiuma / emolliente)
••stearic acid (emulsionante / stabilizzante emulsioni)
••tetrasodium edta (sequestrante)
•triethanolamine (regolatore di pH)

L'Inci,a botta calda e' terrificante ma a tal proposito vorrei spezzare una lancia a favore di tutto cio' che non e' eco/bio.
Purtroppo negli ultimi tempi,la cultura del "naturale" ha preso piede un po' come se fosse una moda.L'inci sembra diventato un'ossessione cosi come l'evitare determinati prodotti che possano contenere elementi "rossi".
Apro questa parentesi perche' qualche giorno fa,mi e' capitato di affrontare l'argomento con la mia insegnante di elettrologia/chimica/anatomia,peraltro laureata in medicina forense e farmacia,con una cultura decisamente fuori dal comune.Parlavamo appunto di formulazioni cosmetiche,e a tal proposito mi ha chiaramente spiegato che cio' che si legge in rete,non serve quasi ad altro che a creare allarmismi inutili e fobie/ossessioni mirate a determinate componenti,in quanto un cosmetico,per quanto possa contenere elementi "potenzialmente dannosi" e' pluritestato e approvato dal Ministero della Sanita',ergo deve rispondere a severi requisiti stabiliti dalla Legge (Normativa e legislazione Cosmetica),e in ogni caso gli eventuali effetti negativi,ammesso che ce ne siano, si vedrebbero con un utilizzo non solo smodato,ma prolungato negli anni.Io in tutta sincerita' ho smesso di farmi "paranoie" sull'utilizzare o meno una crema se contiene paraffina,per esempio...se mi piace e mi ci trovo bene la uso,se non e' adeguata a me no...stesso discorso per siliconi,petrolati e quant'altro...
Le cose che fanno male sono tantissime,persino l'aria che respiriamo ma non per questo ce ne andiamo in giro con le bombole di ossigeno!Con questo non disdegno i prodotti definiti naturali,semplicemente non vado a cercare unicamente quelli!Con questo non voglio insegnare niente a nessuno,ne' tantomeno cercare di far cambiare idea a chi magari la pensa in maniera diametralmente opposta alla mia,ma semplicemente farvi capire che molto spesso,siamo tutti un po' condizionati dalle "correnti cosmetiche" che su web tendono a prendere piede in maniera capillare e imponente,spargendo informazioni spesso sbagliate,incomplete o formulate male al punto di "spaventare" il lettore/consumatore per portarlo ad omologarsi alla "moda" del momento.

Chiudo la parentesi e passo ora alle mie impressioni:



 La texture di questa crema-latte detergente,somiglia decisamente piu'ad una crema che ad un latte.E' abbastanza consistente e corposa e una volta dosata su di un dischetto di cotone,consente una rimozione veloce e decisamente poco faticosa del trucco.Ho fatto numerose prove per potermi rendere conto di quanto fosse efficace: rimuove perfettamente un trucco normale,non troppo pesante (e per pesante intendo marcato e caratterizzato ad esempio da ombretti long lasting ecc),ma completo di base con fondotinta fluido o crema colorata.A maggior ragione elimina tranquillamente anche il trucco minerale ovviamente.In questo caso solitamente mi limito a passare due o tre volte il dischetto nelle zone da struccare o su tutto il viso nel caso abbia un makeup completo.(Non uso sempre il fondotinta!).
Nei casi in cui invece utilizzo prodotti piu' resistenti e a lunga durata,solitamente,specie per gli occhi,compio col dischetto dei movimenti circolari ripetuti in modo da sciogliere il trucco per poi eliminarlo successivamente.Anche in questo caso la Crema-latte detergente si e' rivelata abbastanza valida,a parte qualche traccia di mascara un po' piu' restia ad andarsene,che ha finito per cedere con un'ulteriore passata di prodotto su un dischetto pulito.
In sintesi il suo dovere di struccante lo fa bene.Tuttavia non so come si comporti col waterproof in quanto non utilizzo prodotti di makeup di quel genere.
Piacevole la sensazione che offre alla pelle dopo averlo utilizzato:appare fresca, detersa (ovviamente io sciacquo sempre il viso dopo aver passato il latte!),e molto morbida.
Non secca in alcun modo il viso,e non irrita gli occhi.Appare davvero molto delicato.
La formulazione innovativa da i suoi effetti positivi.Una volta utilizzato la pelle appare esattamente come se aveste passato una crema idratante.
Personalmente lo considero un prodotto valido,che tuttavia non mi sento di consigliare a chi e' inorridito pocanzi di fronte all'Inci non propriamente naturale.


In sintesi non lo ricomprerei solo per un motivo futilissimo: Il Cleanse & Polish (esulando momentaneamente dal discorso Inci),non lo batte nessuno in quanto a funzionalita'.Esso ha la caratteristica di eliminare il trucco,anche il piu' ostinato in maniera pressoche' perfetta e con una sola passata.
Se poi vogliamo mettere a confronto gli Inci,potendo scegliere,di certo spenderei qualcosa in piu' per avere un prodotto Top in toto come il Liz Earle,ma di certo,se anch'esso avesse un Inci "indecente" lo acquisterei ugualmente anche solo per la sua efficacia!
Tuttavia,essendomi trovata in una situazione "di emergenza",ho acquistato questo,e non lo trovo malvagio!

Il suo prezzo e' 9,00 euro (se non ricordo male) per 200 ml.
Presto preparero' la review del tonico Dermolab...stay tuned!

Ps:Mi scuso per la parentesi riguardante l'INCI ma ci tenevo a dire la mia,cercando di esorcizzare tutti quei pregiudizi piu' o meno fondati riguardanti determinate tipologie di sostanze presenti comunemente nei cosmetici.
E voi cosa ne pensate?Avete provato i prodotti Dermolab?
Powered by Blogger.