Review: Sheer Skin Tint n.Beige 02 - Liz Earle

Riconosco di essermi trascinata a lungo questa review,ma credo che adesso sia giunto il momento di parlarvi di un prodotto che ho ricevuto questa estate,gratuitamente da Liz Earle,al fine di poterlo testare.Il prodotto in questione e' il fondotinta fluido Sheer Skin Tint nella tonalita' Beige 02.
Come dicevo pocanzi,questa review si e' fatta attendere in quanto la tonalita' in questione,al momento in cui l'ho ricevuta,era decisamente troppo chiara per me (ai tempi ero abbronzata!),e quindi ho avuto modo di testarla in modo approfondito,solo recentemente.

Ma veniamo al prodotto:



Forse qualcuno si ricorda che ve l'avevo presentata in questo articolo,ma in ogni caso ve ne riparlo.Si tratta di una crema colorata (definirlo fondotinta fluido e' un po' esagerato),che sul sito e' presentata come una base adatta a qualsiasi tipo di pelle,completa di SPF 15 minerale,in grado di proteggere dalle radiazioni solari,e arricchita di Vitamina E,utile per prevenire l'invecchiamento cutaneo,Avocado e Borragine,presenti anche nella linea skincare prodotta dal brand.



Il packaging si presenta di colore blu con piccoli glitter che rendono il tubetto brillante.Tubetto che contiene 40ml di prodotto con scadenza a 12 mesi dall'apertura dello stesso.Nota personale riguarda proprio la confezione che trovo un po' scomoda,non tanto in fatto di funzionalita',dal momento che e' il classico tubetto "da crema",quanto perche' solitamente prediligo i fondi nella cui confezione e' visibile quando prodotto vi e' ancora all'interno.Per l'amor del cielo,e' una bazzecola,pero' se vogliamo per cosi dire,trovare il pelo nell'uovo,trovo piu' comode,altre tipologie di confezioni.


Sul retro poi,sono riportate in breve,le indicazioni di utilizzo,le stesse che sono presenti anche nella descrizione presente sul sito,molto semplicistiche in quanto viene consigliato di applicare il prodotto su naso,guance,mento,fronte,per poi passare a sfumarlo con i polpastrelli,cosa che personalmente difficilmente faccio!

Prima di passare alle mie impressioni e alla mia esperienza con questo prodotto,diamo un'occhiata veloce anche all'INCI:

●●Aqua (water) (solvente)
●●Cyclopentasiloxane (Silicone volatile)
●C12-15 Alkyl benzoate (emolliente)
●Zinc oxide (additivo)
●●Titanium dioxide (opacizzante)
●Sorbitol (umettante)
●●Cetyl PEG/PPG-10/1 dimethicone (condizionante)
●Isononyl isononanoate (agente antistatico / emolliente / condizionante cutaneo)
●Polyglyceryl-4 isostearate (Emulsionante)
●●Talc (assorbente)
●●Disteardimonium hectorite (stabilizzante / additivo reologico)
●●Sodium chloride (viscosizzante)
●●Squalane (emolliente)
●●Borago officinalis (borage) seed oil (emolliente)
●Polyhydroxystearic acid (Emulsionante)
●Propylene glycol (umettante / solvente)
●Alumina (abrasivo / opacizzante / viscosizzante)
●●Aluminum stearate (emolliente/stabilizzante emulsioni/opacizzante/viscosizzante)
●●Silica (abrasivo / aassorbente / opacizzante / viscosizzante)
●Isostearic acid (legante / emulsionante / tensioattivo)
●●Stearic acid (emulsionante / stabilizzante emulsioni)
●Aluminum hydroxide (emolliente / umettante / viscosizzante)
●●Triethoxycaprylylsilane (antistatico / emolliente)
●Sodium dehydroacetate (preservante)
●●Methicone (antistatico / emolliente)
●●Tocopherol (vitamin E) (antiossidante)
●●Persea gratissima (avocado) oil (emolliente / vegetale)
●●Disodium EDTA (sequestrante / viscosizzante)
●Phenoxyethanol (conservante)
●Ethylparaben (conservante)
●Propylparaben (conservante)
●Methylparaben (conservante)
●●+/- CI 77891 (titanium dioxide) (colorante cosmetico)
●●CI 77491 (iron oxides) (colorante cosmetico)
●●CI77492 (iron oxides) (colorante cosmetico)
●●CI77499 (iron oxides) (colorante cosmetico)
Considerando che Liz Earle ha la caratteristica di possedere linee di prodotti assolutamente crulety free,nelle cui formulazioni non sono presenti componenti di origine vegetale,l'Inci,e' abbastanza buono.Certo,da una crema colorata,che ha il compito di uniformare in toto l'incarnato,non possiamo pretendere una formulazione perfetta.In ogni caso,come dico sempre,nei cosmetici non ci faccio molto caso alla presenza di siliconi o componenti non proprio salutari in quanto proprio perche' tali,e non "medicinali" non penetrano in alcun modo nel derma in quanto le molecole che vanno a comporli,sono decisamente troppo grosse...quindi come al solito preferisco evitare il solito terrorismo cosmetico che si vede di frequente in giro!

Fatta questa piccola introduzione,veniamo prima di tutto alla consistenza del prodotto:

Texture abbastanza leggera,anche se come vedete dalla foto,il n.02 beige,tende,come tonalita' a virare leggermente al giallo,che non e' proprio l'ideale per me che ho il sottotono piuttosto rosato.
Le mie impressioni,basate sulla mia esperienza,non sono proprio positive,e mi spiego:
Partendo dal presupposto che la coprenza di questo prodotto e' davvero minima,la cosa,per quel che mi riguarda sarebbe anche sottovalutabile dal momento che non ho particolari imperfezioni da nascondere con una base.Tuttavia il prodotto,sulla mia pelle,pur applicandone in modica quantita',risulta abbastanza oleoso.Una volta applicato,peraltro con qualche difficolta' visto che non si sfuma molto facilmente,la mia pelle risulta oleosa e lucida.Per ovviare a questo problema e' necessario applicare successivamente una buona quantita' di cipria,da ritoccare oltretutto durante la giornata,se vogliamo che il prodotto duri piu' a lungo.
Direi che l'applicazione con le dita e' la piu' indicata,proprio perche' utilizzando una spugnetta (nel mio caso la beauty blender),il prodotto,come gia' detto,non si sfuma,ma semplicemente si trascina da una parte all'altra del viso,creando antiestetiche macchie.L'unico sistema che ho trovato efficace,e' il picchiettarlo uniformemente con i polpastrelli,o,se non avete pazienza,utilizzando un pennello da fondotinta.
Teoricamente dovrebbe uniformare il colorito,dando al nostro viso un aspetto luminoso e sano.Beh,su di me,tutto questo stenta a vedersi,in primis a causa della scarsa comprenza,e non meno importante,a causa della tonalita' che pur essendo beige,tende a virare decisamente troppo al giallo.Purtroppo,le nuances disponibili sono solo 3 e io quando mi contattarono scelsi la tonalita' media in quanto quella chiara,non sarebbe stata minimamente adatta alla mia pelle,e mi avrebbe reso molto simile ad un cadavere.Tutte e tre purtroppo,da quanto ho potuto leggere in giro,tendono ad avere tutte lo stesso sottotono,quindi da li,mi sono decisamente convinta che non sia proprio il prodotto che fa al caso mio insomma...
In sintesi,non l'ho apprezzato,e in tutta sincerita' non lo acquisterei,in quanto per il mio tipo di pelle ,mi crea piu' problemi che altro.E la cosa e' anche abbastanza strana dal momento che non ho la pelle grassa,ma normale,e difficilmente ho problemi di lucidita' dopo aver applicato la base.
Mi spiace doverne parlare piuttosto male,in quanto con i prodotti Liz Earle per viso e corpo,mi sono sempre trovata discretamente bene,ma in fatto di makeup (anche se per il momento il brand produce solo questo prodotto),mi ha decisamente delusa.

Altri lati "negativi",sono,come gia' detto,il poco assortimento di nuances.Tre tonalita' sono davvero troppo scarse,per andare a ricoprire la richiesta di molteplici tipologie di incarnato.
E il prezzo,e' decisamente troppo alto,21 sterline (circa 23/24 euro),sono una cifra davvero esagerata per un prodotto di questo genere.
Non mi sento proprio di consigliarvelo.
Non so se sia solo un'esperienza mia,ma vorrei sapere,se l'avete provata,cosa ne pensate e come vi siete trovate...non vorrei demonizzarla,ma a me proprio non e' piaciuta!


DISCLAIMER
Il prodotto mi e' stato inviato in forma di OMAGGIO al fine di testarlo,valutarlo e recensirlo,in maniera quanto piu' oggettiva possibile,ovviamente basando il tutto sulla mia esperienza personale.Cio' non ha in alcun modo influenzato la mia opinione a riguardo,e ho valutato il prodotto in questione con la professionalita',l'onesta e la schiettezza che caratterizza le mie reviews



Powered by Blogger.