Followers

Guida: Pulizia del viso come dall'estetista


La pulizia del viso,fatta adeguatamente dall'estetista,garantisce una pelle fresca e del tutto priva di impurita',base a dir poco fondamentale nella cura e nel mantenimento di essa,nelle migliori condizioni possibili.
Si sa che vi sono agenti che possono causare alla nostra pelle,specie quella del viso,stress nel vero senso letterale del termine,quali il fumo,gli agenti atmosferici quali vento,esposizione solare eccessiva,e via discorrendo,che causano "photoaging",ovvero l'invecchiamento precoce della pelle,con conseguente visibilita' dei primi segni del tempo.Ecco perche' e' buona norma la prevenzione e il primo passo per prevenire e' ovviamente prendersi cura anche del nostro viso,che e' il biglietto da visita per eccellenza del nostro aspetto.

Una pulizia del viso professionale (ovviamente per chi non ha particolari problemi quali ad esempio l'acne),andrebbe effettuata di norma,una volta al mese,proprio per assecondare il naturale ricambio cellulare che si evolve nell'arco di 30 giorni circa.

Ovviamente non e' sempre possibile ricorrere ad un'estetista professionale,ma e' possibile,riproporre anche in casa,una pulizia,sebbene non completissima,quantomeno discreta per curare la nostra pelle in modo adeguato:

La pulizia del viso estetica,in molti casi,include trattamenti specifici,in base al tipo di pelle,quali ad esempio l'acido glicolico,azelaico,e via discorrendo,ma questo lo accennero' piu' avanti.
Essa si compone dei seguenti passaggi:

-Predetersione
-Detersione
-Vaporizzazione
-Spremitura
-Ozono
-Tonificazione
-Massaggio con crema
-Maschera
-Crema finale

Molti dei passaggi elencati,sono impossibili da eseguire a casa,quali il massaggio,e l'ozono successivo alla vaporizzazione,ma poco male,la soluzione c'e'!Ma andiamo per ordine e vediamoli uno ad uno:

Predetersione
Si tratta di un passaggio fondamentale in quanto e' una vera e propria "preparazione" a quelli che saranno i trattamenti successivi:si esegue semplicemente applicando con  i polpastrelli un buon latte detergente (meglio se specifico per il vostro tipo di pelle),con movimenti circolari,ma senza farlo assorbire,comprendendo anche viso e decollete.Una volta applicato,provvederemo a rimuoverlo con una spugnetta umida.Non serve che vi laviate il viso in quanto sarebbe inutile visto il successivo passaggio.

Detersione
La detersione viene effettuata attraverso l'uso di uno scrub o di un gommage.Sostanzialmente la differenza tra i due e' che nello scrub,troveremo granuli leggermente piu' grossi e con un potere esfoliante maggiore,mentre nel caso del gommage,piu' indicato per pelli particolarmente delicate,avremo granuli gommosi e molto meno abrasivi.
Lo scrub va applicato (se il caso diluito con un po' di latte detergente),sempre con i polpastrelli e con movimenti circolari,insistendo nelle zone del viso maggiormente grasse,o al contrario secche in modo che eventuali cellule morte,o eccessi di sebo,vengano rimossi.
Anche in questo caso,si comprende anche la zona di collo e decollete,e si rimuove il tutto con una spugnetta umida.

Vaporizzazione
Non tutte,anzi forse quasi nessuna di voi,avra' come me la fortuna di avere in casa un vero e proprio vaporizzatore estetico.Beh,il problema e' facilmente ovviabile,sostituendo il macchinario,con una bacinella di acqua bollente alla quale potrete aggiungere una goccia di olio essenziale di camomilla,lavanda o calendula,sostanze lenitive che non fanno mai male,anzi!
La vaporizzazione e' utile per aprire i pori e facilitare in questo modo la successiva fuoriuscita di sebo quando andremo ad effettuare la spremitura.
Occorre mantenersi a circa 20 cm dalla fonte di calore,un po' come quando facciamo i fumenti e attendere in questo modo circa 15 minuti.Qualche minuto in meno se avete couperose o soffrite di rossori o capillari fragili.

Spremitura
E' uno degli step al quale dobbiamo prestare maggiormente attenzione.La spremitura consiste semplicemente nello schiacciare punti neri e bianchi in modo che il sebo fuoriesca.
Lo faremo utilizzando una velina pulita,che durante questa operazione verra' cambiata con frequenza proprio per evitare che l'infiammazione,principalmente dovuta all'acne ad esempio,si vada diffondendo per tutto il viso.
Occorre procedere con delicatezza,e pulire bene la nostra pelle,avendo l'accortezza di disinfettarla una volta terminata questa operazione.
Evitiamo di forare con aghi o oggetti simili eventuali comedoni o grani di miglio.Potreste peggioare la situazione incorrendo in eventuali noiose infezioni.

Ozono
L'ozono solitamente e' incluso nel vaporizzatore e serve,oltre che a facilitare la chiusura dei pori,a disinfettare la pelle.Noi purtroppo a casa questo step non possiamo sostituirlo in alcun modo,se non,come detto pocanzi,disinfettando con del comune disinfettante,le zone trattate.

Tonificazione
Si esegue appoggiando sul viso delle veline,e imbevendole successivamente con un tonico possibilmente privo di alcool per evitare di infiammare ulteriormente la pelle,gia' "stressata" dalla spremitura.
L'ideale e' l'utilizzo di un prodotto lenitivo che contenga calendula o malva.Nel caso di pelle grassa,contenente rosmarino o agrumi.In questa procedura potete aiutarvi con un pennello a ventaglio.
Una volta inumidite le veline poste sul viso,attenderemo qualche minuto fino al momento in cui non vediamo che stanno progressivamente asciugando.Questo significa che la pelle ha assorbito il prodotto a dovere.

Massaggio
Operazione che purtroppo non possiamo effettuare come dall'estetistama che possiamo sostituire con l'applicazione di una crema idratante leggera,con movimenti circolari dal basso verso l'alto partendo dal decollete,per poi passare a collo e viso.

Maschera
In questo caso non abbiamo che l'imbarazzo della scelta,in quanto in commercio,troviamo maschere di qualsiasi tipologia,dal gel alle creme,e per tutti i tipi di pelle.Noi sceglieremo quella piu' adeguata alla nostra pelle,e ci limiteremo alla normale applicazione seguendo il normale protocollo previsot dal prodotto.Si rimuove poi con la solita spugnetta inumidita.

Crema finale
Anche con la crema finale possiamo spaziare a seconda delle nostre esigenze,scegliendo quella piu' indicata per il nostro tipo di pelle.E' importante che sia una crema leggera e non grassa,che non vada ad occludere i pori insomma.

IMPORTANTE
La pulizia del viso puo' essere implementata con ulteriori trattamenti quali Acido Glicolico,Azelaico,Mandelico,o attraverso l'utilizzo di "Fiale Urto",ovvero fiale pagliative che grazie a particolari sostanze come a esempio l'albumina,offrono un immediato effetto Lifting.
Gli acidi pocanzi citati invece,fanno parte dei Peeling Chimici,utilizzati per favorire,attraverso un'esfoliazione piu' profonda,il ricambio cellulare e l'attenuazione di macchie,piccole rughe i esiti cicatriziali.Ovviamente tali trattamenti vanno effettuati presso centri estetici o a seconda delle problematiche,dal dermatologo.Non improvvisatevi "estetiste" in quanto essendo acidi,possono essere pericolosi.Questo lo raccomando sempre.
Per saperne di piu' sull'acido glicolico cliccate QUI

E adesso video esplicativo,sperando di esservi stata utile!
Ulteriori info e domande,potete scriverle tranquillamente nei commenti e saro' lieta di esservi utile!

In palio 5 prodotti fino al 22 marzo

7 comments:

  1. molto utile questo post (io mi spavento a fare tutti gli step da sola)... io generalmente non faccio la parte della vaporizzazione ma volevo provare a farla con il vaporizzatore laica, sai se è buono? p.s. = il tuo blog è strutturato benissimo mi piace tanto!!!

    ReplyDelete
  2. post utilissimo..il utilizzo il classico metodo dell'acqua calda..però sto meditando l'acquisto di un vaporizzatore apposito..ho visto che ce ne sono alcuni che non costano nemmeno tantissimo :)

    ReplyDelete
  3. utilissimo il post, ovviamente io saltavo una buona metà dei step , alcuni per pigrizia :) è comunque meglio come dici tu :lasciarsi nelle mani di una professionista!!!!

    ReplyDelete
  4. post molto molto utile...io di solito faccio questi passaggi ma SEPARATAMENTE. Non trovo mai il tempo di farli tutti assieme nella giusta sequenza

    ReplyDelete
  5. un post davvero utile, grazie :)

    ReplyDelete

I piu letti!

Licenza Creative Commons
PolvereDiStelle MakeUp by Veronica Bufano Franchini is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. Based on a work at www.polveredistellemakeup.com.
«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»