8 Marzo: Festa della Donna

Non mi piace spendere troppe parole su questa festa,non solo perche' non amo particolarmente le ricorrenze predefinite,per ovvi motivi che non sto ad elencare,ma sopratutto perche' pur essendo ovvio,sono dell'idea che la Donna,andrebbe ricordata quotidianamente,e non solo l'8 marzo con una mimosa.
Nonostante apparteniamo all'era del progresso,in molti Paesi del mondo,la donna,e' prutroppo tuttora,merficiata,trattata alla pari di un oggetto,usata,venduta,torturata e via discorrendo...sembrano cose lontane dal nostro mondo,eppure se come esempio numerose Culture,salta subito all'occhio,di quanto essa,non venga per nulla considerata,tutt'altro...
La donna nel corso degli anni,ha lottato,si e' sacrificata,ha dato la vita stessa per vedere realizzati i propri ideali e i propri diritti...e credo che tutto il resto sia storia..storia che tutte noi ben conosciamo!
Non voglio dire altro,se non che l'essere umano femminile,andrebbe amato,rispettato,e trattato alla pari del maschile,anzi,forse anche di piu',proprio perche' noi donne conserviamo una caratteristica che nessun'altro potra' mai eguagliare..possediamo il dono della maternita',la capacita' di partorire la vita! E credo che sia impagabile...e valga per ogni giorno che caratterizza un anno intero!
AUGURI CARE!...auguri sinceri affinche' la nostra festa,sia ogni giorno!

A tal proposito ho girato un video Tag,che mi e' stato proposto da Maura,redattrice Freelance di AlFemminile.com specializzata prevalentemente in tematiche sociali.
Ho accettato volentieri perche' le problematiche da affrontare sono serie e dovrebbero indurci a riflettere su quanto la societa' attuale ci porti ad essere cosi vulnerabili ed esposte quotidianamente ad ipotetiche aggressioni... Si intitola DONNA SICURA,e il titolo gia' dice tutto!
Vi propongo di divulgarlo e rifarlo.Le domande proposte le troverete nell'InfoBox

Powered by Blogger.