Aggiornamento "Silk 'N Base" Apparecchio Luce Pulsata

Qualche mese fa,in questo articolo,vi avevo fatto una presentazione piuttosto ampia del prodotto in questione,ovvero l'apparecchio per epilazione progressivamente definitiva a luce pulsata Silk 'N Base.
A distanza di circa 6 mesi,durata consigliata del trattamento,voglio parlarvene piu' dettagliatamente,in modo da offrirvi la mia opinione.
Prima di cominciare pero',voglio fare una piccola premessa.I sei mesi di utilizzo non sono stati continuativi in quanto ho sospeso il trattamento a luglio e ad agosto visto che e' sconsigliato su pelli scure ed essendo abbronzata, ho evitato rischi inutili.In totale ho effettuato circa 15 trattamenti a cadenza quindicinale,quindi i primi risultati posso dire di averli visti.
Andiamo per ordine pero'.Ho utilizzato l'apparecchio solo per inguine ed ascelle.Gambe e braccia le ho evitate in quanto secondo me e' una cosa piuttosto inutile almeno nel mio caso,visto che ho pochi peli,per di piu' chiari e radi e mi trovo bene con la ceretta.Senza contare che per superfici cosi estese,occorre praticamente una lampada di ricambio al mese e la cosa inizia a farsi piuttosto onerosa ( anche se i costi sono sempre comunque piu' ridotti rispetto alle sedute di luce pulsata nei centri estetici).

Comunque,andiamo per gradi.
Per quel che riguarda me,in termini di tempo,ho investito circa una ventina di minuti per completare ascelle ed inguine.Via via,procedendo con le "sedute",ho provveduto ad alzare l'intensita' dell'apparecchio partendo gia'dal secondo grado,visto che il primo praticamente non lo percepivo.Per essere efficace,e' normale percepire una sensazione di calore lieve,e un leggero pizzicore.Durante i primi trattamenti,ho notato anche un leggero rossore post-seduta che tendeva a scomparire nel giro di una mezz'ora,cosa normalissima,indicata anche sul manuale di istruzioni.Normale anche percepire un sentore di "sbruciacchiato",piu' intenso ad intensita' piu' alta,quindi nel caso non preoccupatevi,fa parte del trattamento proprio perche' va a bruciare la papilla germinativa del pelo.
Col tempo,la pelle si e' tranquillamente abituata e dopo circa 5/6 trattamenti il rossore non compariva quasi piu,ma il pizzicore,specie ad intensita' alta si percepiva ugualmente.
Non e' fastidioso o doloroso,credetemi,ve lo dice una che ha una soglia di tolleranza al dolore abbastanza bassa!

Parliamo di risultati,anche se ovviamente ho evitato di mettere foto perche' non mi sembrava troppo carino,mostrare inguine e ascelle:
Premetto che in queste zone,come nel resto del corpo,sono gia' abbastanza radi per natura e il fusto e' piuttosto sottile.In ogni caso,posso dire con tutta tranquillita' che si sono diradati ulteriormente e in maniera piuttosto consistente.Ovviamente il risultato,con questo genere di apparecchio,non sara' mai totalmente definitivo (non lo e' al 100% nemmeno un apparecchio professionale,in quanto qualche peletto,tende a ricomparire periodicamente con qualsiasi genere di epilazione progressiva definitiva.),ne' potra' garantire gli stessi risultati che puo' offrire un apparecchio estetico presente in un centro,ma sta di fatto,che si possono ottenere risultati apprezzabili anche con questo piccolo apparecchio,consentendo quanto meno di ritardare un 'eventuale epilazione tradizionale e renderla nel caso molto meno dolorosa e piu' semplice.Sottolineo solo che la COSTANZA nel ripetere i trattamenti e' fondamentale!
Sulle ascelle la differenza rispetto a prima ( e sottolineo che ci andavo pesante di lametta perche' la ceretta in una zona cosi ricca di linfonodi,nonostante da estetista dovrei consigliarla,non la prediligo per nulla!),e' notevole,anche perche' seppur sottili e non troppo folti,tendevano a crescere alla velocita' della luce.Attualmente si sono ulteriormente diradati e crescono molto molto piu' lentamente.
Stesso discorso per l'inguine,anche se in questo caso,facendo comunque la ceretta,i peli erano decisamente piu' spessi rispetto alle ascelle.In questa zona non solo si sono diradati in maniera decisamente considerevole,ma oltre a crescere piu' lentamente,mi hanno alleviato di parecchio il fastidio dello strappo a cera.E non immaginate il sollievo!
In sostanza sono soddisfatta e felice di non aver speso inutilmente soldi.E' un investimento che secondo me vale la pena di fare,se volete quantomeno limitare il problema dei peli superflui in maniera soddisfacente.
Ovviamente continuero' il mio trattamento e vi terro' ulteriormente aggiornate,eventualmente scrivendo un articolo tra qualche mese,per farvi sapere se la situazione e' migliorata ulteriormente.

Ci teniamo aggiornate!
Powered by Blogger.