Review: Rossetto "ROUGE" n.21 Gala - GUERLAIN

Chi segue il blog,sa che non sono solita acquistare prodotti piuttosto costosi, (anche se lo ammetto,la Mac Pro card ha iniziato a semplificare la vita e non poco!!),ma ogni tanto,qualche piccolo "peccato"me lo concedo anch'io,grazie ad eventuali sconti dati dalle fidelity card da spendere nelle profumerie che frequento di solito.Stavolta però ho approfittato del buono TicketOne da 10,00 euro da spendere da Limoni,che ho preso raccogliendo i punti dei sondaggi di IPSOS .Prima di parlare del prodotto in questione,spendo due parole circa il servizio Ipsos,sito affidabilissimo che,previa iscrizione ovviamente, vi consente di raccogliere crediti,rispondendo semplicemente a sondaggi che periodicamente vi vengono inviati tramite email.Nel caso foste interessate ad aderire,trovate il box cliccabile nella sidebar del blog a destra.In questo modo mi date anche una mano,donandomi con la vostra iscrizione,qualche punticino in più!Detto questo,vi presento lui,il rossetto della linea ROUGE di Guerlain,nonchè quello più costoso (a prezzo pieno!) che posso vantare nella mia collezione di rossetti.Colui,che se non fosse stato per uno sconto,non avrei mai pensato di acquistare,ma per il quale avrei continuato a "sbavare" per chissà quanto tempo...


Questo non e' un comune rossetto,ma viene definito "Rossetto gioiello" proprio per le caratteristiche assolutemente uniche del suo packaging.



Il rossetto è contenuto in un vero e proprio astuccio in metallo lucido con impressa l'iniziale del brand sulla chiusura.Non è proprio definibile come "rossetto da borsetta" in quanto il tutto è piuttosto pesante, anche se originariamente credo sia nato proprio per essere portatile nonostante sia un peccato portarselo in giro...capirete a breve il perchè!


Facendo fuoriuscire il rossetto,su quello che è il tappo,si va ad aprire un doppio specchietto comodo si per i ritocchi fugaci se ci troviamo in giro,scomodissimo in sè vista la pesantezza della confezione.Io non so dirvi il peso oggettivo ma vi garantisco che potrebbe rappresentare tranquillamente un'arma di difesa!
Il packaging comunque resta di un' eleganza e ricercatezza assolutamente uniche che non ho mai notato in nessun altro prodotto di questo genere.Oddio,con quello che costa però tutto sommato e' il minimo!
Ma veniamo a lui:


Il colore che ho scelto,il n.21 GALA è un rosso piuttosto scuro dal sottotono freddo con una leggera punta di blu.I rossi caldi mi stanno male a causa del mio incarnato chiaro e dei capelli biondi,e questo mi sembrava decisamente l'ideale.Una volta swatchato in negozio me ne sono innamorata,cosa che ho totalmente confermato con l'utilizzo.

Il finish somiglia molto al "Cremesheen" di Mac,in quanto all'applicazione,risulta piuttosto cremoso,lucido,molto brillante pur non contenendo perlescenze di nessun genere.La coprenza di per sé é media,ma ha il vantaggio di essere comunque un rossetto molto modulabile.Colore puro,definiamolo cosi.
Diamo uno sguardo anche allo swatch:


Come dicevo pocanzi,la texture risulta molto cremosa,"glossy" direi,a discapito della coprenza che é media.Da un lato però trovo che questo sia un vantaggio in quanto essendo un prodotto molto modulabile,possiamo calibrare la coprenza stessa,a seconda del nostro gusto personale,per un colore più leggero o pieno.
Le mie impressioni sono piuttosto positive.Il colore,come vi ho già detto,mi piace moltissimo in quanto e' un rosso decisamente molto elegante,adatto secondo me,a look dove andremo ovviamente a puntare più sulle labbra che sul trucco occhi.L'applicazione,non è semplicissima,proprio a causa della texture.E' necessario infatti applicare precedentemente una matita labbra che vada ad evitare che il rossetto scivoli in qualche modo fuori dal contorno,e contemporaneamente ne amplifichi anche la durata.E in termini di durata,non mi ha deluso.Diciamo che nonostante la mia "prevenzione generale" data dalla consistenza (ebbene lo ammetto,temevo durasse poco più di un gloss!),esso si comporta davvero molto bene e regge tranquillamente almeno 3 o 4 ore mangiando,bevendo,fumando e parlando,scolorendosi solo leggermente ma   mantenendosi comunque ben saldo alle labbra! Una caratteristica che mi ha stupita particolarmente riguarda l'idratazione:credo sia uno dei rossetti più idratanti che abbia mai provato.Non solo risulta molto confortevole,ma la morbidezza delle labbra perdura anche dopo lo struccaggio,cosa che apprezzo moltissimo perché nella maggior parte dei casi,quando provvedo a rimuovere il trucco labbra,qualsiasi struccante utilizzi,devo ricorrere praticamente sempre ad un balsamo perchè tendono a disidratarsi facilmente con conseguente sensazione decisamente fastidiosa.Per non parlare del freddo micidiale di questo periodo che sia per le mie mani che per le mie labbra é decisamente una tortura.Questo rossetto ha rappresentato una vera e propria protezione anche nelle giornate più fredde.Ovviamente non é una nuances "facile" in quanto faccio parte del partito del "mi piace mantenermi sobria",di conseguenza lo utilizzo quando decido di puntare su un trucco naturale e piuttosto leggero sugli occhi.Poi ovviamente la cosa va a gusto personale.
In sintesi lo consiglio e lo promuovo a pieni voti.Guerlain non é proprio alla portata di tutte le tasche,é vero,ma ogni tanto un piccolo sfizio ci se lo può togliere e questo é un acquisto decisamente azzeccato!
Unico neo?beh,il prezzo,da Limoni costa 31.00 euro (si lo so,una follia!),ma io l'ho pagato 21 ed é già più abbordabile!Io vi consiglio di dare un'occhiata a questa e a tutte le altre nuances disponibili.


Powered by Blogger.