Guida: I miei alleati solari! (Cosa porto in barca!)

Prima di iniziare a parlare dell'argomento premesso nel titolo,ci tengo a fare una piccola precisazione: In questo articolo,non vedrete,come di solito faccio, le foto dei prodotti scattate da me, per un problema prettamente logistico. Tutti i prodotti solari in questione,li ripongo in un beauty che tengo in barca, per evitare di portarli a casa ogni fine settimana,per poi riportarli il fine settimana successivo al mare. Diciamo che faccio cosi per praticita',e pur non essendo mia abitudine utilizzare per i miei articoli,immagini dei prodotti prese da Google,questa volta mi vedo costretta a farlo in quanto portarmi dietro la reflex in mare e col caldo, preferisco evitarlo! Ci tenevo a fare questa piccola precisazione in quanto, non facendolo mai,mi sembra una cosa un po' strana. Tuttavia trattandosi di creme solari,e non dovendo swatchare nulla, trovo sia la soluzione migliore. ( Se in futuro decidero' di recensire un prodotto singolo di quelli menzionati,provvedero' al momento a riportarlo a casa per fotografarlo dal vero insomma...)

Detto questo, (mi sembrava giusto chiarirlo),veniamo all'argomento principale,ovvero i solari che sto utilizzando in questo periodo. Alcuni li utilizzo da inizio estate (parliamo dei primi di giugno), mentre altri sono delle "new entry" relativamente recenti sui quali pero' posso gia' offrirvi la mia opinione. Tenete presente che tendenzialmente sono un "FOTOTIPO 2" ( E qui vi invito a dare un'occhiata alla guida sempre attuale realizzata da me lo scorso anno .CLICK ),il che significa che nei primi giorni di esposizione,devo necessariamente utilizzare una protezione piuttosto alta su tutto il corpo,viso compreso,in quanto il mio tempo di eritema si aggira intorno ai 15 minuti. Ovviamente prediligo l'applicazione frequente della protezione,magari utilizzandola leggermente piu' bassa (la 50 non la sopporto proprio!),e aggirandomi,nei primi giorni,intorno ad un SPF 20 per il corpo e SPF 30 per il viso.Ma vediamo nel dettaglio cosa ho utilizzato e utilizzo:

L'Oréal Sublime Sun Latte Solare Dorato SPF 20
Insieme al latte spray che vi presento di seguito,é stato il primissimo solare che ho acquistato.Da Limoni era scontato,per cui ho deciso di provarlo.Cercavo un solare che non costasse un' esagerazione dato che alla fine la protezione cosi alta per il corpo,la utilizzo giusto le primissime volte che vado al mare,e in tutta onesta,pur essendo un prodotto da "grande distribuzione",il suo dovere l'ha fatto.
Esso e' arricchito con SkinElixirTM per favorire la naturale produzione di melanina, Filtri Mexoryl SX/XL per una protezione avanzata , e Olio d’argan per una pelle nutrita.O almeno questo é cio' che é riportato anche sulla confezione.L'inci fidatevi che non é il top,ma si sa che il 90% dei prodotti solari,per essere effettivamente resistenti all'acqua,contengono quantomeno siliconi o agenti che vanno a svolgere un'azione coibente sulla nostra pelle.Da un solare non pretendo certo un inci verdissimo ( non lo pretendo dai prodotti cosmetici in generale,figuriamoci!),ma che svolga la sua funzione decisamente si.
L'applicazione é abbastanza agevole.Il solare é piuttosto fluido e la cosa carina (una frivolezza),e' che oltre ad avere un profumo piuttosto piacevole,é arricchito con piccole particelle dorate che rendono la pelle superbrillante! Non unge e si assorbe rapidamente senza creare una patina biancastra sulla pelle.Insomma,risulta leggero ma all'acqua resiste bene,anche se per quanto riguarda i bagni prolungati,provvedo sempre a riapplicarlo subito dopo per non correre rischi. La pelle comunque sia risulta morbida e non viene seccata dalla salsedine,cosa che per me é fondamentale. Protegge decisamente bene,sperimentato anche nelle ore centrali della giornata,per di piu' in barca,dove il sole é particolarmente prepotente grazie al riflesso dell'acqua.Insomma,se non mi sono bruciata cosi,credetemi che funziona.Attualmente,essendomi gia' leggermente abbronzata,tendo ad utilizzarlo giusto sulle spalle,la zona in cui mi arrosso con piu' frequenza.In ogni caso protegge sia dai raggi UVA che UVB.
Ve lo consiglio se come me,non volete spendere una cifra esagerata per quanto riguarda un solare "provvisorio",ma volete comunque un buon prodotto.Il prezzo si aggira intorno ai 12/13,00 euro per 200 ml.

L'Oréal Sublime Sun Latte Spray SPF 15
Anche questo prodotto,acquistato insieme al precedente,fa parte della stessa linea di solari,e mantiene le stesse identiche caratteristiche,fatta eccezione per la formulazione,questa volta proposta sottoforma di latte spray.Il fattore di protezione é leggermente piu' basso,per questo prodotto,ho scelto infatti la versione SPF 15 con l'intento di utilizzarlo sul resto del corpo,qualora mi fossi resa conto a sufficienza che non avrei corso rischi di eritema.Attualmente lo utilizzo in alternativa al fluido,quando non ho particolarmente voglia di applicare un prodotto in crema.Anche questo resiste molto bene all'acqua,protegge sia dagli UVA che dagli UVB e si assorbe con una velocita' estrema,senza lasciare residui o sensazioni fastidiose sulla pelle.Insomma,questo mi piace proprio:é comodo,protegge,si applica rapidamente e ve lo consiglio se andate in spiaggia,perche' una formulazione di questo genere,non vi crea alcun problema nemmeno con la sabbia,evitandovi di mascherarvi da "cotolette impanate"! (Scusate il paragone!).Anche in questo caso il prezzo si aggira intorno ai 12,00 euro.

Filtro solare naturale e minerale John Masters Organics SPF 30
Il solare in questione mi é stato inviato dall'azienda e non nego che é stato amore alla prima applicazione.Si tratta di una protezione alta che specifica per il viso, unisce diossido di titanio e ossido di zinco per garantire protezione dai dannosi raggi UVA e UVB. Gli estratti di the verde, burro di karité e olio di jojoba idratano e forniscono alla pelle vitamine e minerali mantenendola morbida e idratata sia durante che dopo l'esposizione.
Il prodotto é piuttosto fluido ma al contempo,contenendo ossido di zinco e biossido di titanio (come la pasta Fissan),é piuttosto consistente e "purtroppo",non é particolarmente leggero.Sul viso,un po' di patina biancastra la lascia ma massaggiandolo a lungo il "problema" viene minimizzato. Mi ha salvata da probabili arrossamenti "pre tatuaggio" alle sopracciglia,dove non potevo permettermi di avere la faccia paonazza,e nonostante il fattore di protezione alto,mi ha comunque concesso di prendere un leggero colore dorato.Continuero' ad utilizzarla a prescindere in quanto alla pelle del viso,ci tengo in modo particolare,voglio evitare la formazione di macchie e sopratutto peggiorare il mio principio di couperose,motivo per cui,durante la giornata,la riapplico piu' e piu' volte.Un ottimo prodotto adatto ad ogni tipo di pelle,che protegge a dovere e in piu' é realmente naturale per chi é attento anche a queste cose insomma! Lo consiglio,anche se il prezzo é piuttosto altino: 37,40 euro  per 59ml,e reperibile sul sito John Master Italia,anche se per quanto concerne il viso,bado poco a spese se il prodotto é valido.

Australian Gold SprayGel Bronzer SPF 10
Confesso che Australian Gold é uno dei miei brands preferiti in termini di solari.Lo conosco da tempo immemore,quando facevo lampade piu' di frequente e acquistavo le monodosi,peraltro carinissime,presso il centro estetico dove andavo.Insoma,ho amato questi solari,e quando ho avuto modo di ricevere qualche prodotto dall'azienda per una collaborazione,ero al settimo cielo e ho colto subito l'occasione per provarli.Il primo tra tutti é lo SprayGel Bronzer con fattore di protezione 10.
Lo utilizzo in questo periodo senza paura,proprio perche' come vi dicevo pocanzi,ho gia' assunto un bel colorito dorato.Ha un profumo paradisiaco (ve lo giuro,passerei le ore ad annusarlo),e si spruzza semplicemente in modo diretto sulla pelle massaggiandolo leggermente.E' liquido,non unge e si assorbe velocemente senza lasciare traccia.Esso contiene anche una sorta di acceleratore di abbronzatura,che permette di stimolare la produzione di melanina,e il complesso Z-Cote che migliora la protezione su di uno spettro piu' ampio di UV.In parole povere,abbronza di piu',ma in totale sicurezza.Mi ha sorpresa nel constatare che per la prima volta,ho le gambe dello stesso colore del resto del corpo,mentre solitamente faccio una fatica immane,pur osando direttamente con l'olio.Eh si,le gambe con l'abbronzatura sono il mio tallone di Achille.!Cosa fondamentale é "molto resistente all'acqua",e per molto,intendo dire che se ne va giusto con la doccia,a riprova del fatto che dopo il bagno,mesconlandosi con l'acqua salmastra sul corpo,non percepite tracce di nessun genere e la pelle,una volta asciutta,appare esattamente come quando lo avete applicato.Straconsigliato,specie per chi come me,una volta acquisito un certo colorito,non tende ad arrossarsi,o a chi gia' ha la fortuna di avere la pelle piuttosto scura o mediterranea.
Il prezzo é di circa 18,00 euro per 239 ml presso i centri estetici e solarium autorizzati.

Collistar Stick solare Alta protezione 50+
Diciamolo pure,questo stick lo utilizzo unicamente su tre parti del corpo: contorno occhi,labbra ( a mo' di burro cacao),e sulle sopracciglia tatuate.Non lo amo particolarmente,non perche' non sia efficace o sia "antipatico" di suo,ma semplicemente perche' non simpatizzo per questi prodotti pesantissimi ed estremamente bianchi che coprono la pelle con uno strato simil cemento che non lascerebbe passare nemmeno un minimo raggio di sole!Riconosco che sono utili e vanno utilizzati,per proteggere quelle zone delicatissime soggette a bruciature particolarmente fastidiose o a macchie,o peggio ancora a rughe.Percio' ogni estate me ne faccio una ragione! Quello di Collistar per il momento si é rivelato il "meno peggio" in termini di consistenza.Si applica facilmente direttamente dallo stick e col calore da esposizione e quello della pelle non si impasta e non cola appiccicandosi ovunque,esperienza traumatica dello scorso anno con lo stick de L'Erbolario che col sole si trasformava in colla.Diciamo che resiste bene sopratutto all'acqua,tant'e' che basta una o al massimo due applicazioni per tutta la giornata.Funziona talmente bene che ho la zona perioculare piu' chiara rispetto al resto del viso dove do la protezione 30! Voi ci ridete,io un po' meno.Mi piace sulle labbra,perche' al mare mi si seccano davvero molto,e grazie a lui,alla sera sono morbide ed idratatissime.Non apprezzo particolarmente la profumazione che ricorda molto il cacao. In ogni caso il prezzo si aggira intorno ai 10 euro se non erro!

Doposole Australian Gold Moisture Lock
A completare il tutto,non poteva mancare un doposole.Sto utilizzando il Moisture Lock,sempre di Australian Gold,e lo apprezzo quanto il solare.Ha un profumo di cocco assolutamente favoloso.Contiene Aloe e Vitamina E che leniscono la pelle,mantenendola elastica e idratata.Si assorbe velocemente e risulta molto leggero,ed elimina eventuali rossori nel giro di qualche ora.Vi garantisco che il mio ragazzo ha gridato al miracolo dopo essersi visto le spalle da rosso fuoco a "normali" dalla sera alla mattina seguente.Lo adoro in quanto è molto rinfrescante,e dopo una giornata al mare é esattamente quello che ci vuole.In piu' contiene particolari agenti che prolungano la nostra abbronzartura piu' a lungo.Anche questo ve lo straconsiglio e credo proprio che lo riacquistero' ad occhi chiusti.Prezzo intorno ai 16,00 euro per 237 ml.

Insomma,questa é la panoramica dei prodotti che sto utilizzando al momento e che mi sento di consigliarvi.Nel caso ci fosse qualche variazione o new entry vi terro' aggiornate.Fatemi sapere se puo' interessarvi anche un eventuale articolo dedicato alla cura dei capelli al mare e subito dopo l'esposizione cosi mi organizzo!
 Prima di concludere,ci tengo a ricordarvi di utilizzare sempre e comunque delle protezioni adeguate al vostro tipo di pelle.Non cadete nell'errore che fanno in troppi,ovvero il pensare che piu' la protezione é alta e meno ci si abbronza,perche' il tempo di abbronzatura é il medesimo,ad aumentare é solo il tempo in cui siete protette da un'eventuale eritema.Tanto per capirci,se il mio tempo di eritema da fototipo 2 e' di circa 15 minuti,con una protezione 30 avro' 450 minuti di esposizione prima di bruciarmi,pari a 7 ore e mezzo,mentre con una protezione 10,avro' 150 minuti pari a 2 ore e mezzo di esposizione. Applicare una sola volta un SPF30 per coprire 7H e1/2 equivale ad applicare 3 volte un SPF10. #sapevatelo. La protezione risulta identica,e l'abbronzatura non viene pregiudicata in alcun modo!La pelle é un bene prezioso e va protetta,mentre il sole fa bene a dosi adeguate,al contrario distrugge nel vero senso letterale del termine,collagene ed elastina,le componenti presenti nel derma,che hanno la caratteristica di mantenere il tono e l'elasticita' della pelle,rappresentando cosi l'invecchiamento cutaneo.
Spero di esservi stata utile!
Powered by Blogger.