LA SCOPERTA DEL MESE: Matita Professionale Occhi-Labbra Burro - COLLISTAR

Siamo alla fine del mese e come di consueto,ormai chi mi segue lo sa, arriva l'articolo in collaborazione con Maria de Il Piacere Di Essere Donna nel quale entrambe vi parliamo del prodotto che durante il mese precedente,ha saputo stupirci rappresentando cosi una vera "scoperta"!
Ebbene,in questo articolo vi parlo di un prodotto ricevuto in omaggio da Collistar facente parte,come la cipria di cui vi ho parlato nell'articol precedente,della collezione Autunno/Inverno NUDE LOOK.
Sto parlando della Matita Professionale Occhi-Labbra Burro.
La matita color burro,la si sente nominare da tempo ormai, divenuta una sorta di "Must Have",grazie a Clio,durante le sue trasmissioni proposte da Real Time (chi non se lo ricorda!).Dico la verita',personalmente questo é un prodotto che ho sempre abbastanza snobbato.Ne sapevo l'esistenza grazie ai corsi di makeup che ho svolto,e anche se tuttavia mi ha sempre un po' incuriosito,non ho mai avuto l'abitudine di utilizzarla particolarmente.
Uno dei motivi é molto semplice:non ne ho mai trovata una che cromaticamente mi soddisfasse: tutte quelle che ho avuto modo di vedere,risultavano sempre o troppo beige, o particolarmente chiare e quindi finte, o peggio ancora con quel tremendo sottotono giallino tipico del "burro".Ok,color burro si,ma giallo ittero parliamone!!!
Ho sempre ambito ad una matita nude,color carne,e ancora adesso il mio punto interrogativo resta il medesimo: perche' chiamarla color burro quando in realta' l'accordo perfetto lo si trova con un colore che ricordi l'incarnato?
Ebbene,Collistar ce l'ha fatta,e nonostante riprenda sempre la solita denominazione che per la sottoscritta rappresentera' sempre un enorme "perche'",il colore é a dir poco azzeccato ed é esattamente quello che ho sempre cercato io: un perfetto color carne che sia adatto sia agli occhi che alle labbra per definirne i contorni.
La Matita Professionale Occhi-Labbra Burro,nella sua semplicita' ha quel qualcosa in piu': uno sfumino posto su una delle due estremita' che ci consente di sfumarla e applicarla in maniera ancora piu' precisa e calibrata.
Breve sguardo allo swatch e poi vi parlo della mia esperienza:
Come vedete (oddio essendo cosi naturale sembra piu' un "aguzzate la vista",ma c'e'!), il colore risulta naturalissimo ed é perfetta per numerosi utilizzi di cui a breve vi parlo.

Viene da se che la mia opinione é stata particolarmente positiva.
Questa matita possiede una mina medio morbida che ci consente,come dicevo pocanzi,non solo numerosi utilizzi,ma molteplici applicazioni,sia sugli occhi che per quanto riguarda le labbra.
Nel primo caso personalmente la utilizzo per delineare la parte sottostante le mie sopracciglia.Come sapete io le ho tatuate quindi per me é importante dare loro una certa profondita' per farle sembrare piu' naturali.
Schiarirne i contorni é l'ideale,ma il top é farlo con una matita color carne che non vada a rendere il risultato troppo artificioso.La applico proprio al limite dei contorni per poi andarla a sfumare con lo sfumino in dotazione.
Nulla vi vieta di utilizzarla anche come base occhi,ma data la neutralita' in questo caso preferisco il mio classico primer.
Va inoltre a sostituire tranquillamente la matita bianca all'interno della rima inferiore,se abbiamo la necessita' di ingrandire l'occhio.Personalmente non ho mai apprezzato la matita bianca in quanto su di me almeno,l'ho sempre vista estremamente fuori luogo,e anziche' ingrandire,mi dava la sensazione di invecchiare il mio sguardo,facendolo sembrare piuttosto spento.In questo caso,un colore neutro di questo genere non fa altro che illuminare in modo naturale la rima,ingrandendo l'occhio si,ma con estrema naturalezza.
Io non ho avuto problemi di alcun tipo,e nella mia rima interna regge discretamente bene e a lungo,oltre a scrivere adeguatamente,ma tenete conto che ho una lacrimazione media e su di me dura praticamente qualunque matita,senza colare.Insomma,risultato eccellente su tutti i fronti.
Ma veniamo alle labbra,in quanto essa nasce per essere utilizzata anche li.
Questo é l'utilizzo che nel mio caso da maggiori soddisfazioni.Ho le labbra piuttosto sottili e conseguentemente quando voglio utilizzare rossetti un po' piu' accesi, sono solita definire leggermente il contorno al fine di far apparire le labbra leggermente piu' voluminose.Faccio questa operazione anche e sopratutto per evitare che determinante tipologie di rossetti particolarmente cremosi,sbavino facendo dei danni che inevitabilmente se sei in giro non puoi correggere.Devo dire che il risultato é davvero soddisfacente proprio in virtu' del fatto che essendo un colore estremamente naturale,non risulta pacchiano o troppo fittizio come spesso capita se non si abbina perfettamente matita e rossetto.
Mi é capitato di utilizzarla sulle labbra anche come base,specie se successivamente applico rossetti sheer che tendono a durare meno dato il loro finish e anche in questo caso un'ottima resa ha fatto si che il rossetto aumentasse la propria tenuta in maniera decisamente notevole,tutto senza seccare le labbra come spesso capita con altre matite.
Insomma,se dovessi consigliarvela lo farei senza dubbio ad occhi chiusi in quanto un prodotto di questo genere,che si puo'considerare un "jolly",nel vero senso letterale del termine,puo' risultare decisamente utile.
La matita Professionale Collistar é reperibile nelle migliori profumerie al prezzo di 14,50 euro,prezzo proporizionato e tutto sommato nemmeno eccessivo,se rapportato ad un prodotto qualitativamente valido.
Insomma una vera e propria piacevole rivelazione!




Powered by Blogger.