TAG: Il favoloso mondo dei beauty blog!

In questi giorni,razzolando per il web,mi sono imbattuta in un tag molto carino dedicato al mondo dei "beauty blog" e ideato da Il Mio Beauty.Esso riassume in 10 domande,il "nostro" modo di vivere il web,perche' si sa,gli occhi di ogni beauty blogger vedono le cose in maniera differente le une dalle altre,hanno prospettive differenti ( e questa da un lato é una fortuna enorme),e spesso si rapportano agli altri in modo altrettanto differente.Ogni BB é un caso a se',e con queste 10 domande che rappresentano il tag,vi daro' modo di conoscermi meglio,nel caso non mi abbiate mai letto,o rinfrescarvi un po' il mio modo di pensare,nel caso apprezziate l'idea di conoscere ulteriori sfumature che caratterizzano la sottoscritta!!!
Preparatevi perche' sara' un lungo,lungherrimissimo articolo nel quale vi parlero' a cuore aperto,senza autocensurami,praticamente senza controllo,come é giusto che sia nel mio spazio,dove la MIA liberta' di parola e di espressione viene prima di tutto!
 Prendetelo come una serie di riflessioni,come se stessi parlando a quattrocchi con un'amica...
Image By WeHeartIt
 
Bene,non perdiamoci in troppi preamboli e veniamo al dunque:

1) Chi sei?
Semplicemente me stessa.Una persona che dopo quasi tre anni "da blogger", riesce a mantenere inalterata la sviscerale passione per il mondo della cosmesi.Gia',ne ho fatto un lavoro perche' essere estetista non significa solo "strappare peli/limare unghie/togliere calli"ma é una continua ricerca,documentazione,studio rivolto a tutto cio' che caratterizza l'estetica.Credo sia decisamente riduttivo considerarmi come una persona che ama i trucchi..io amo STUDIARE il cosmetico in se',comprenderlo in tutte le sfumature che lo determinano,e perche' no,collezionarlo !( e non vedo cosa ci sia di male!)

2) Quando hai iniziato il tuo beauty blog?
Se non  ricordo male,il 7 gennaio del 2011.Inizialmente scrivevo per me,come tutti i blog "neonati",non avevo grossissime aspettative a riguardo..diciamo che presi tutto molto "easy",partendo dal presupposto che mi piaceva l'idea di esporre la mia esperienza con un prodotto ed essere potenzialmente utile al lettore.Poi ovviamente,impegnandomi all'inverosimile,sono riuscita a crescere,tutto grazie alla passione,alla fatica e agli sforzi ( e perche' no anche piccoli sacrifici),che ho impiegato per creare cio' che state leggendo! Ovviamente avere un blog,almeno per me,significa intraprendere un percorso di crescita continua,perche' in prims,non si finisce mai di migliorare,non meno importante, con la crescita del blog,cresce esponenzialmente anche la voglia di offrire sempre di piu' a chi instaura un rapporto di "fiducia" con la blogger,quantomeno per gratitudine,oltre che,come logico che sia,per soddisfazione personale!

3) Cosa ti ha spinto ad aprire un beauty blog?
Ho praticamente risposto prima,ma sintetizzo: la passione per il mio lavoro,l'estetica,ed essenzialmente la voglia di comunicare.Sono una blogger,é vero,ma prima di tutto sono una "consumatrice",una persona come tante,come chi mi legge,che pondera i propri acquisti documentandosi precedentemente.In quanto tale,ho sempre pensato che un'opinione in piu',pubblica,e possibilmente approfondita,fa sempre comodo,il che mi ha portato a metterci,per cosi dire "del mio", contribuendo a mio modo nello sconfinato mondo delle recensioni.
Verissimo che tutto é soggettivo,e ognuno "vive" un prodotto in maniera personale,ma confrontarsi e poter leggere pareri differenti,a mio parere é sempre utile.Ecco il perche' del blog.

4) Come ti ha cambiato l’esperienza "Beauty Blog"?
Non mi ha cambiata,diciamo pure che mi ha reso piu' forte e decisamente meno vulnerabile a determinate provocazioni,che,quando diventi una sorta di "personaggio pubblico" e in qualche modo ti esponi,diventano un po' all'ordine del giorno. Posso dire che essere una "beauty blogger" é un'esperienza che mi fa crescere "professionalmente" ogni giorno,mi stimola a documentarmi costantemente e mi rende curiosa di scoprire magari prodotti nuovi o "di nicchia" tanto per citare un esempio.
Dal 2011 ad ora non é cambiato nulla di me,al massimo é cresciuta la passione che mi fa portare avanti il mio progetto!

5) Cosa ti aspettavi?
Quando decisi di aprire il blog,non avevo particolari aspettative,piu' che altro speranze...Il mio intento era creare uno spazio personale dove potermi confrontare, dialogo ,esperienze "cosmetiche" condivise pubblicamente. Insomma un contributo personale che spero continui a risultare utile a chi mi segue e a chi decidera' di seguirmi in futuro.
 
6) Cosa hai trovato?
Esattamente cio' che mi aspettavo,ma logicamente ho dovuto lavorarci su,e sodo anche,perche' logicamente "nessuno ti regala niente per niente",la fiducia di chi ti segue,devi guadagnartela giorno per giorno,devi saperla mantenere,devi saperti mettere in discussione,e non importi paletti o limiti per quanto riguarda il margine di miglioramento.Fondamentalmente sono una persona ambiziosa (non arrivista,sia chiaro,son cose ben differenti),ma se mi pongo un obiettivo,mi piace raggiungerlo,e sopratutto nel migliore dei modi.
Quotidianamente ho dei riscontri positivi: commenti,messaggi privati,parole importanti che mi vengono scritte da persone come me,che amano e apprezzano cio' che faccio,e che fondamentalmente mi scaldano il cuore.E tutto questo compensa quello che é poi il rovescio della medaglia: la cattiveria e l'invidia scaturita dalla competizione...ma ci arriveremo !

7) Cosa ti piace del mondo beauty blog?
Se questa domanda me l'avessero posta anche solo due anni fa,avrei risposto in modo molto differente.Attualmente posso solo dire che dell'essere "beauty blogger" mi piace solo l'idea di essere utile a qualcuno,perche' se anche per ipotesi, ci fosse una sola persona che apprezza cio' che faccio, investirei la stessa passione, le stesse energie, lo stesso tempo,perche' anch'essa é pur sempre uno stimolo per continuare.
Mi piace essere consapevole che chi mi segue,e ha imparato a conoscermi REALMENTE,si fida di me,della mia esperienza,di cio' che dico..credetemi,é una cosa impagabile.
Mi piace avere quotidianamente l'imput che mi spinge a non mollare nonostante tutto,mi piace avere dei riscontri piu' che positivi,sia dalle persone che mi sostengono,che dalle aziende con cui collaboro e che apprezzano il mio lavoro. Gia',perche' non nego che mi piacciono le collaborazioni,che apprezzo il fatto di ricevere press sample/omaggi ( e non c'e' nulla di male in questo se si ha un'etica personale e se si fanno le cose con estrema serieta'),ma se anche solo dovessi portare avanti tutto,spendendo unicamente i miei soldi (cosa che continuo a fare,peraltro anche ampiamente),lo farei a prescindere,perchè credo di essere stata destinata al mondo della cosmetica quando ancora mia madre doveva partorirmi!
Ognuno ha le proprie passioni,e se devo scegliere tra un cosmetico e un paio di scarpe,di sicuro punto il primo,ovviamente sempre e solo secondo le mie possibilita'!



8) Cosa non ti piace del mondo beauty blog?
Oddio,qui parte la lista chilometrica (Vero logorroica: Mod.ON)
Ultimamente l'ambiente si é fatto piacevole come una camera a gas,mi spiego:
polemiche continue nate dal nulla e alimentate dal vuoto giusto per il gusto di farle, attacchi personali fini a se' stessi che scaturiscono in me la solita domanda : "che gusto c'e' a voler saccagnare le gonadi a chi non sopporti?"...sara' che personalmente ho avuto un'educazione tale da farmi crescere con il dogma del "vivi e lascia vivere"....sara' che se una persona mi sta sulle palle,la evito e la cosa finisce li,punto,non la seguo..perche' in tasca cosa me ne viene,se mi faccio un fake per stalkerarla e conseguentemente caricarla di insulti?Niente,se non la figura del bimbominkia decerebrato.
 Parlo per me,che onestamente non mi sento nessuno, non mi sono mai sentita "arrivata" e mai lo saro',perche' come ho detto precedentemente,la mia é una crescita continua per quanto riguarda il progetto "Polveredistelle MakeUp".Non ho mai imposto a nessuno di seguirmi,ne' tantomeno ho mai avuto la pretesa di piacere al mondo intero,extraterrestri compresi.So di avere un carattere pessimo (mai detto il contrario),ma ho un gran pregio (anzi due):mi faccio i ca... miei alias non mi diverte sballonzolare di pagina in pagina / di canale in canale sperando di trovare la cavia di turno da torturare, e COSA FONDAMENTALE,investo il tempo che gli altri impiegano per trollare,semplicemente per portare avanti le mie cose,per migliorarmi,per fare qualcosa che porti un beneficio alla sottocritta,ovviamente in termini pratici.Si,sotto questo aspetto sono EGOISTA,perche' nel tempo ho imparato prima di tutto a guardare il mio interesse,logicamente sempre nel rispetto degli altri,( e per interesse non intendo guadagni economici,sia chiaro), e di certo sono l'ultima persona che indossera' una maschera per compiacere gli altri.Io sono diretta,sono estremamente schietta (o estremamente cinica,vedetela come volete), ma se ho da dire qualcosa,lo dico,e non ho problemi nemmeno a farlo guardando in faccia l'interessata.Purtroppo il web é una giungla dove tutti si prendono la liberta' di fare qualunque cosa,offensiva o meno,perche' tanto il web é libero e incontrollato,e tu "personaggio pubblico" in quanto tale devi subire...MA ANCHE NO!
Mio malgrado mi rendo conto che c'e' gente che per invidia si fa venire l'ulcera,non ci dorme la notte,tutto per stare a sindacare se ricevo piu' o meno prodotti,se ho piu' o meno collaborazioni ,se vado 3 o 4 volte in bagno,se dico A invece di B e via discorrendo.Parlo in modo personale semplicemente perche' la cosa ultimamente mi coinvolge abbastanza.Ormai non ci faccio nemmeno piu'caso,mi limito a rispondere finche' non mi girano le palle,metaforicamente parlando,talmente tanto ad elica,che prima di volare,banno!
Noto tanta,troppa competizione,ma se fosse competizione sana non ci sarebbe nemmeno niente di male,il problema é che sta diventando un morbo: ormai la gente si ritrova agli eventi sorridendosi,magari facendosi anche le foto di gruppo abbracciate,per poi dirsene dietro come se non ci fosse un domani,tanto in giro non si viene a sapere,e finche' non si sa,si gode della classica PSEUDO CELEBRITA' DI RIFLESSO.
Quasi nessuno ormai va avanti "brillando di luce propria",e chi cerca di farlo, con umita',con la voglia di mettersi in discussione,con le proprie ambizioni personali proporzionate sempre al fatto che gestire un blog,(almeno per me resta) comunque un hobby,viene preso di mira nel tentativo di farlo confondere con la massa.C'e' chi cede per evitare di inimicarsi le colleghe,c'e' chi (come me),continua e continuera' per la sua strada a prescindere.
Alla fine,non é un commento negativo (non costruttivo),non sono degli haters o degli insulti a far crollare la passione e l'impegno,anzi dico la verita',anche questo mi da la forza per crescere,perche' molte volte,mentre mi soffermo a rifletterci su,o mi confronto con quelle preziosissime persone con cui sono riuscita ad instaurare un rapporto sincero di amicizia,mi rendo conto che l'aggressione verbale in questo caso,come l'attacco,la critica cattiva che ti viene posta solo per il gusto di farti male,in realta' é un attacco mirato ad una cosa che spaventa,che vedi come una minaccia,di conseguenza mi rendo conto che il piu' delle volte le scene di ordinaria follia che si leggono sui Social,partono da una profonda invidia,da persone che fondamentalmente non hanno nessuna soddisfazione nella propria vita reale,e cercano un diversivo cosi,attaccano dove sanno di non poter arrivare,attaccano chi "fa paura",chi temono ecco,o forse hanno un gran bisogno di mettersi in mostra e di godere di cinque minuti di "condivisione"...e lo dico da persona consapevolmente polemica che pensa un sacco di cose si,ma il piu' delle volte preferisce tenersele per se',perche' non ha ne' tempo,ne' voglia di abbassarsi a determinati livelli che hanno dell'imbarazzante.(si legga: mi faccio i cavoli miei!)Si,non sono io quella piu' adatta a psicanalizzare il perfetto Hater,ma ormai per quanto possa essere una parola terribilmente inflazionata,e troppe volte usata a sproposito,é l'invidia a dettare tutto..dall'invidia e dall'interesse nascono le guerre...Fate voi!
Lo ribadisco,non mi sento "nessuno",non sono una guru ne' mi atteggio ad esserla,sono semplicemente una persona che porta avanti la propria passione con la consapevolezza di metterci tutto l'impegno e le energie che posso,consapevole di cercare di dare "il meglio",sempre nei limiti delle mie possibilita'...con questo non voglio una medaglia,ne' una standing ovation,perche' nulla mi é dovuto ci mancherebbe,dal momento che cio' che faccio,lo porto avanti in primis per me,perche' mi fa stare bene,mi da soddisfazione,e mi rilassa!
Credo che se tutte le persone che investono il proprio tempo e le proprie energie pensando agli altri,a cosa fanno/ a cosa dicono/ a cosa ricevono ecc ecc,si applicassero maggiormente per le proprie cose,forse sarebbero decisamente piu' soddisfatte e meno frustrate....e forse inizierebbero ad otterenere quei riscontri che invidiano tanto agli altri...quello si!

9) Cosa ti fa venir voglia di continuare questa avventura beauty blog?
Fondamentalmente la mia non é semplicemente voglia,credo sia piu' un bisogno ormai.Mi piace cio' che faccio,e mi piace anche come lo faccio.Ho voglia di migliorarmi sempre di piu',di crescere ulteriormente come blogger.
Sono i riscontri positivi delle persone,quelli che compensano tutta la cattiveria e l'arrivismo che c'e'in giro a farmi proseguire ogni giorno col sorriso nonostante tutto...
Amo il mio lavoro e non lo cambierei per nulla al mondo (per lavoro non intendo blogger,bensi estetista!)

10) Infine torniamo alle frivolezze.
 Scegli un prodotto makeup (uno solo mi raccomando non mi odiate) che ti rappresenti come Beauty Blogger e che riesce sempre a fare la differenze ed emozionarti rispetto agli altri.
Oddio,la classica domanda da un milione di dollari.
Credo che meglio di tutti mi rappresenti il mascara,perche' amo i miei occhi, e gli stessi sono la prima cosa che guardo negli altri.Un buon mascara li valorizza in toto e basta da solo.Non dico che rappresenti o sostituisca un makeup completo,ma gia' da solo,se é quello adatto alla nostra tipologia di ciglia,fa la sua figura!
Powered by Blogger.