LA SCOPERTA DEL MESE: Diorskin PoudreLibre - DIOR

Consueto articolo mensile in collaborazione con Maria de "Il Piacere Di Essere Donna" dedicato come al solito al prodotto che ho apprezzato maggiormente durante il mese precedente, colui che si é rivelato una autentica "scoperta" che mi ha indotto a considerarlo un "must" nel mio beauty...e quest'oggi é la volta di una cipria, e per la precisione la DiorSkin PoudreLibre che ho avuto modo di provare sottoforma di tester, gentilmente inviato dalla Profumeria DiTano con cui collaboro da qualche tempo.
Io ho avuto modo di testare il colore maggiormente adatto a me, tra le tre nuances disponibili, nello specifico il n. 01 Clair Trasparent, la piu' neutra, che posso considerare tranquillamente "universale".
Il tester contiene 10 grammi di polvere,mentre la versione vendita 16 grammi, di cui vi posto un'immagine di seguito per darvi un'idea del packaging.

Si presenta infatti come un classico barattolo con sifter forellato,e il piumino,che io,per l'applicazione, ho tranquillamente sostituito con un classico pennello da cipria.

 Sul sito ufficiale Dior, viene descritta cosi:

Questa polvere soffice e libera si fonde in perfetta sintonia con il colorito naturale. Micro-particelle di mica donano alla pelle una luminosità incredibile. 
Per un risultato naturale, prelevare una piccola quantità di prodotto con il pennello e applicare sul viso. Per un risultato più sofisticato e duraturo, applicare con una spugnetta e rimuovere con il pennello la polvere in eccesso, soprattutto dalla zona mediana del viso (zona T).
Ma veniamo nel dettaglio le caratteristiche di questo prodotto e la mia esperienza con lo stesso.
Come detto pocanzi,la colorazione n.01 é piuttosto universale. Dalla confezione la polvere ha una colorazione beige  rosata ma una volta applicata sulla pelle, risulta totalmente trasparente, incolore per la precisione, quindi non va ad alterare ne' il nostro naturale colorito, ne quello di un eventuale fondo applicato precedentemente.
Texture davvero finissima, tant'e' che sono rimasta piacevolmente sorpresa dalla setosita' che caraterizza questa polvere. Anche solo sfiorandola col polpastrello risulta davvero impalpabile, e cio' caraterizza una resa assolutamente perfetta qualora decidiamo di utilizzarla per fissare la nostra base. L'effetto in questo caso risulta naturalissimo, senza l'impressione di appesantire la base stessa con qualcosa che dia un effetto artefatto e piuttosto innaturale sulla pelle (tanto per capirci quel pessimo "effetto gesso" determinato da ciprie a grana piu spessa).
Ho utilizzato DiorSkin Poudre Libre, sia semplicemente per uniformare il mio incarnato senza applicare il fondo, semplicemente per matificare la mia pelle, sia successivamente all'applicazione del fondo ed in entrambi i casi il risultato mi é piaciuto parecchio. Nel primo caso, avendo la fortuna come vi dico sempre di non avere evidenti imperfezioni da nascondere, il mio incarnato appare luminoso e sano, anche senza l'ausilio di un fondotinta, e sopratutto matificato per gran parte della giornata.In questo caso applico il prodotto tendenzialmente con l'ausilio di un buon pennello da cirpia che lo distribuisca in maniera uniforme senza eccessi. Nel secondo caso, applicata per fissare la base, si comporta doverosamente bene, mantenendo la base stessa intatta e perfettamente opaca per tutta la giornata, senza ,come gia' detto, alterarne il colore o creare un effetto finto poco piacevole.L'applicazione in questo caso, é consigliabile, come faccio io,con un piumino da cipria piuttosto morbido, e tamponata, anziche distribuita in maniera aerata come col pennello.
Ma la vera caratteristica a mio parere ancor piu' degna di nota, é il pregio che tale cipria non secca la pelle in alcun modo, anzi possiede un effetto "idratante" che agisce semplicemente evitando di catturare acqua dalla nostra pelle, rendendola cosi secca, e peggiorando la situazione su pelli a tendenza secca naturalmente. In sintesi va a proteggere la pelle stessa, prevenendo grazie alla sua formulazione,la perdita di acqua causa scatenante della disidratazione. Tutto questo sembra un particolare da poco,ma a mio parere é un valore aggiunto che molto spesso viene sottovalutato con relative conseguenze. Molte ciprie matificano si,ma semplicemente perche' vanno ad asciugare eccessivamente l'acqua presente nello strato corneo della nostra pelle,determinando cosi, si, l'eliminazione dell'eccesso di sebo,ma in casi piu' gravi anche quell'antiestetica desquamazione che rende la nostra base a dir poco pessima.
Ho avuto modo di apprezzare questo vantaggio, sopratutto ora che col freddo, la mia pelle tende a risentirne eccessivamente seccandosi normalmente piu del dovuto.Diciamo pure che é la sola cipria con cui ho avuto una resa ottima nonostante questo inconveniente.
Unico piccolo difetto? Probabilmente il prezzo che si aggira intorno ai 43,00 euro ma considerate che la quantita' di polvere utilizzata per ogni applicazione é davvero minima, quindi si tratta si di un investimento,ma alla fine lo andate ad ammortizzare grazie alla durata della confezione stessa.
Insomma,non posso che consigliarvela!


DISCLAIMER 
 Il prodotto mi e' stato inviato in forma di OMAGGIO al fine di testarlo,valutarlo e recensirlo,in maniera quanto piu' oggettiva possibile,ovviamente basando il tutto sulla mia esperienza personale.Cio' non ha in alcun modo influenzato la mia opinione a riguardo,e ho valutato il prodotto in questione con la professionalita',l'onesta e la schiettezza che caratterizza le mie reviews
Powered by Blogger.