La Scoperta Del Mese: Scrub Viso Esfoliante Profondo - BJOBI

 Con imperdonabile ritardo (come sempre ormai!), ritorna la rubrica dedicata a "La Scoperta Del Mese" in collaborazione con "Il piacere di essere donna", nella quale entrambe vi presentiamo il prodotto che abbiamo apprezzato maggiormente durante il mese precedente.
  Questa volta ci tengo a parlarvi di un prodotto che fa parte della mia skicare routine dedicata al viso, che ho avuto il piacere di apprezzare in questo periodo. Sto parlando dello Scrub viso esfoliante profondo Bjobi, brand che non avevo mai provato prima d'ora e che mi ha piacevolmente sorpresa.
 Da estetista consiglio sempre di effettuare un leggero scrub una volta a settimana per mantenere la pelle pulita,libera da impurita' e da cellule morte. In questo caso ci troviamo di fronte ad un esfoliante "profondo", che per come é concepito, risulta efficace anche se non particolarmente aggressivo, adatto anche a pelli particolarmente sensibili.
E' contenuto in un tubo del tutto simile ad una crema, contenente 75ml di prodotto con PAO a sei mesi dall'apertura della confezione.
Come riporta anche la confezione, viene descritto cosi:
Esfolia e pulisce la pelle in profondità aiutando a rimuovere cellule morte e impurità. Grazie a sostanze dalle proprietà nutrienti, idratanti e tonificanti, la pelle apparirà più levigata, morbida e luminosa. É consigliato l’uso costante una o due volte la settimana.
SENZA PROFUMO.
Sostanze funzionali vegetali contenute: microgranuli di nocciolo d’Albicocca e Pesca, burro di *Karité, oli di *Mandorle dolci e Germe di Grano, estratti di *Tè verde e *Avena, Vitamina E.
* Da agricoltura biologica
Bjobi é un brand Eco/bio e il prodotto in questione, oltre ad essere delicato sulle pelli particolarmente sensibili, é perfetto anche per coloro che sono piu' sensibili ed esigenti per quanto riguarda le formulazioni.Possiede infatti la certificazione ICEA.
Prima di parlarne approfonditamente diamo uno sguardo all'INCI:


••Aqua (solvente)
••Cetearyl alcohol (Emolliente/emulsionante/stabilizzante emulsioni/opacizzante/viscosizzante)
••Glycerin (denaturante/emolliente)
••*butyrospermum parkii butter (vegetale/emolliente)
••*prunus amygdalus dulcis oil (vegetale/emolliente)
••caprylic/capric triglyceride (emolliente/solvente)
••triticum vulgare germ oil (assorbente/viscosizzante/vegetale/emolliente/abrasivo)
••prunus armeniaca seed powder (emolliente/abrasivo)
••decyl glucoside  (tensioattivo)
••*avena sativa extract (vegetale)
••potassium palmitoyl hydrolyzed wheat protein (vegetale)
•*camelia sinensis leaf extract (vegetale)
••tocopherol (antiossidante)
••glyceryl stearate (emolliente/emulsionante)
••xanthan gum (legante/stabilizzante emulsioni/viscosizzante)
•potassium sorbate (conservante)
••prunus persica seed powder (vegetale/emolliente/abrasivo)
•sodium benzoate (preservante)
•benzyl alcohol (allergene del profumo)
••lactic acid (agente tampone/umettante)

Gli * indicano che il componente proviene da agricoltura biologica.

Come potete vedere, l'inci é assolutamente perfetto. Nulla da eccepire dato che l'unico componente in giallo é semplicemente un allergene del profumo! Saranno felici le piu' "accanite" circa l'argomento "Eco/bio"insomma!.

Ma veniamo finalmente al punto saliente della mia review, le mie impressioni a riguardo appunto:
Partiamo subito dalla texture:il prodotto si presenta come una crema piuttosto fluida, contenente appunto microgranuli di albicocca, piuttosto fini devo dire, che pur essendo leggeri, sono presenti in quantita' sufficiente da esfoliare la pelle in maniera profonda seppure molto delicata. Il profumo é quasi totalmente impercettibile. Si intuisce un leggero aroma di mandorla piacevole e per nulla fastidioso.
Ma come si utilizza il prodotto? Io ne prelevo una quantita' piuttosto modesta e preferisco massaggiarlo come se fosse una crema, dapprima sul viso ancora asciutto per far si che i granuli, facendo attrito, rimuovano in maniera efficace le cellule morte, successivamente, dopo averlo distribuito e massaggiato in questo modo sul viso, provvedo a diluirl leggermente inumidendomi le mani, e rimassaggiando ulteriormente. Infine, dopo aver cosi proceduto per qualche minuto, rimuovo il tutto lavando il viso con acqua tiepida e asciugando la pelle con un panno morbido.Normalmente gli scrub che ho utilizzato in passatto, sono accomunati da un piccolo particolare piuttosto fastidioso: una volta rimossi e asciugata la pelle, tendono a lasciare una sensazione di secchezza, eliminabile solo applicando un buon idratante. La cosa é anche abbastanza normale in quanto la funzione dello sgrub è proprio quella di "sgrassare" la pelle e liberarla dalle impurita', ma cio' non toglie che se la cosa si puo' evitare é anche meglio. Questo esfoliante Bjobi al contrario é cosi delicato, da lasciare la pelle morbidissima, per merito dei molteplici ingredienti con funzione emolliente presenti nella formulazione....cosi morbida da non necessitare obbligatoriamente dell'applicazione di una crema, che tuttavia io applico comunque per abitudine.
Insomma, lo consiglio perche' purifica in profondita' la pelle, lasciandola liscia e morbida, gia' idratata di suo, e sopratutto perche' é un prodotto realmente funzionale, pur essendo molto delicato e quindi adatto anche alle pelli piu' sensibili.
Il prezzo si aggira intorno ai 9.00 euro, ed é reperibile presso numerosi shop ecobio online.


Powered by Blogger.