BeauTIPS: Balsamo Dopobarba Nivea come primer viso

Gurdando l'immagine di anteprima, sicuramente sarete rimaste piuttosto sorprese nel vedere immortalato un prodotto da uomo: un balsamo dopobarba per l'appunto, e nello specifico il Balsamo Dopobarba Nivea For Men Sensitive.
Sicuramente vi starete chiedendo quale sia il motivo per cui ho deciso di parlarvene e a breve ho l'intenzione di soddisfare la vostra curiosita'.
Tutto é nato nel momento stesso in cui, grazie alle Pixiwoo, io come tante altre ragazze abbiamo scoperto che puo' tranquillamente essere utilizzato come primer viso.
Inizialmente dico la verita', ero assolutamente scettica e piuttosto sorpresa, ma poi presa dalla curiosita', ho deciso di acquistarlo con l'intenzione di appurare sulla mia pelle, se fosse davvero miracoloso come é stato dipinto.
Prima di parlare della mia esperienza, vediamone le caratteristiche principali.
 Nivea Sensitive Balsamo dopobarba, nasce ovviamente come prodotto maschile atto a lenire la pelle dopo la rasatura. Esiste una versione classica e la Sensitive appunto, adatta alle pelli piu' sensibili. Trattandosi di un prodotto da uomo, anche la texture risulta leggera: non unge e si assorbe rapidamente proprio perche' l'uomo tendenzialmente non tollera sentire sulla pelle, sensazioni fastidiose create da creme e cosmetici, quindi un prodotto mirato con una formulazione specifica utile ad ovviare questo genere di problematica.
 La confezione contiene 100 ml di prodotto ed é costituita da una sorta di bottiglia con tappo a vite in vetroceramica bianca. Dico la verita', non avendo alcun tipo di erogatore risulta un po' scomodo prelevare la giusta quantita' di prodotto, ma basta semplicemente lasciare uscire qualche goccia di fluido per ottenere la quantita' utile al nostro scopo.
 Prima di parlare della mia esperienza e trarre le dovute conclusioni pero', diamo uno sguardo rapido all'INCI:

AQUA (solvente)
GLYCERIN (denaturante / umettante / solvente)
DICAPRYLYL CARBONATE (emolliente / condizionante cutaneo)
PANTHENOL (antistatico)
ISOPROPYL PALMITATE (antistatico / legante / emolliente / solvente)
TOCOPHERYL ACETATE (antiossidante)
BISABOLOL (additivo)
CHAMOMILLA RECUTITA (emolliente)
GLYCINE SOJA (vegetale / emolliente)
TAPIOCA STARCH (farina vegetale)
TRICETEARETH-4 PHOSPHATE (tensioattivo
SODIUM CARBOMER (viscosizzante)
CITRIC ACID (agente tampone / sequestrante)
PHENOXYETHANOL (conservante)
METHYLPARABEN (conservante)
PARFUM


Come potete constatare, la formulazione non é particolarmente malvagia. I componenti rossi sono posti a fine formulazione e quindi presenti in minime quantita'. Per il resto sicuramente la formulazione é di gran lunga meno peggiore rispetto ad un primer tradizionale caratterizzato da siliconi, che risultano occlusivi e conseguentemente comedogeni.
La formulazione inoltre non contiene alcool e di conseguenza non va ad irritare o a danneggiare la pelle particolarmente sensibile.
Parliamo della texture: si tratta di un balsamo quindi particolarmente fluido e molto leggero. Appena lo si applica la sensazione é particolarmente fresca pur non contenendo alcool. Si assorbe rapidamente e non unge in alcun modo.Molte di voi erano perplessi circa la profumazione maschile, ma per quel che mi riguarda, posso dire che dopo qualche minuto diviene impercettibile e quindi non risulta per nulla fastidiosa.

Come l'ho utilizzato?
Di norma applico sempre, prima del trucco un buon idratante. In questo caso, prima di applicare il balsamo dopobarba come primer, ho anticipato l'applicazione della crema di circa una mezz'ora in modo che l'applicazione non ne pregiudicasse la resa e la crema fosse totalmente assorbita.
Parliamo poi dell'applicazione: la quantita' necessaria é davvero minima. La si applica massaggiando delicatamente tutto il viso ed attendendone semplicemente l'assorbimento: é molto rapido quindi non dovrete attendere molto prima di procedere col trucco.
Si applica poi il nostro abituale fondo, che liquido o minerale, con la tecnica che utilizzate abitualmente: spugnette o pennelli non importa in quanto il balsamo dopobarba avra' gia' aderito alla pelle facendo si che la nostra base abbia una resa migliore e perduri esattamente come se applicassimo un primer siliconico.

Resa e comparazione tra balsami dopobarba:
Prima di provare il Nivea Sensitive, ho avuto modo di sperimentare anche il balsamo dopobarba Coop (preso perche' costava nettamente meno!). Anche con quest'ultimo non mi sono trovata male, ma la resa di quello proposto da Nivea é nettamente superiore.
La base trucco rende di piu', é indubbio. Il fondotinta rimane inalterato per tutto il giorno, la pelle risulta liscia come quando applichiamo un classico primer e non necessitiamo di ritocchi fino al momento di struccarci, e questo fondamentalmente é cio' che risulta piu' interessante proprio perche', per quel che mi riguarda, riservavo l'utilizzo di un classico primer viso, solo per occasioni realmente importanti. I primer sono necessari se vogliamo che il nostro makeup duri maggiormente ma é ben noto che le formulazioni sono tutt'altro che naturali, e a lungo termine possono determinare la formazione di brufoletti, e fenomeni di sensibilizzazione non proprio gradevoli.
In questo caso abbiamo un'alternativa ugualmente efficace ma sicuramente meno dannosa e utilizzabile senza problemi con una certa frequenza.
La texture, rispetto al similare Coop é piu' leggera e come gia' detto non unge, mentre il Coop, tend a risultare un po' piu' oleoso, quindi fa si che il makeup duri di piu', ma mai quanto riesce a fare quello proposto da Nivea. Ecco che risparmiare tutto sommato non porta a nulla, ma almeno posso dire di aver provato.

Ma a cosa é dovuta la sua efficacia?
Sicuramente alla presenza della Glicerina che va a catturare le molecole d'acqua presenti sulla pelle, facendo si che questa si "asciughi" ma senza disidratarsi. In questo modo il trucco aderisce sicuramente meglio e la durata ne risulta incrementata. Nessun miracolo quindi, ma semplicemente una formulazione dermoaffine e perfettamente compatibile con quella dei prodotti di makeup.

Insomma, ne sono totalmente soddisfatta, sia per quanto riguarda l'efficacia data da questo utilizzo, sia per il prezzo, perche' 100 ml di prodotto costano circa 5 euro, quindi notevolmente meno rispetto ad un primer viso anche economico, e la durata del prodotto stesso é sicuramente maggiore in quanto la quantita' idonea ad un'applicazione é davvero minima.
Nel complesso tanti pregi e nessun difetto, almeno in base alla mia esperienza e al mio tipo di pelle. Non posso avere la certezza che funzioni allo stesso modo su pelli differenti dalla mia (quindi miste, grasse), ma per quanto riguarda me, sono decisamente soddisfatta e mi sento di consigliarvi di provarlo.
Alla fine un piccolo investimento credo lo si possa fare!

Powered by Blogger.