PREVIEW: Arrivano i NeveBuki (prime impressioni) - NEVE COSMETICS

Sono davvero molto felice di potervi mostrare in anteprima l'ultima novita' lanciata da Neve Cosmetics in concomitanza con il restyling del sito web ufficiale. Si chiamano NEVEBUKI e sono 4 deliziosi kabuki che mi hanno concquistata in pochi secondi dall'apertura del pacco arrivato ieri!!!
Adoro i pennelli quasi quanto i rossetti, quindi immaginate la mia facciotta quando ho scoperto cosa caratterizzava questa novita'.
I Nevebuki sono in totale quattro: Hamsterbuki, Foxbuki, Unicornbuki e Raccoonbuki e sono studiati per truccarsi in morbidezza. Belli da vedere, facili da usare, magici e soffici come gli animaletti che ne hanno ispirato la creazione. I Nevebuki, naturalmente cruelty-free e vegan, uniscono il design kawaii, la professionalità di un pennello kabuki e la tenerezza di un peluche.
Io ne ho ricevuti tre, e ho gia' provveduto a lavarli a tempo record per potervi fornire le primissime impressioni a riguardo, almeno per quanto riguarda la pulizia, impressioni che aggiornero' quando li avro' utilizzati per un tempo consono a consentirmi di recensirli nel dettaglio. 
 Tutti i Nevenuki sono curati nei minimi dettagli a cominciare dalle confezioni che li contengono:
Ognuna di essi, in cartone, riporta i disegni (peraltro molto teneri) degli animaletti che li hanno ispirati. Ovviamente nessun animale é stato maltrattato! Le setole sono sintetiche e vegan quindi possono essere utilizzati in tutta tranquillita' anche da chi non ama le setole naturali per una questione di sensibilita'!
Apprezzo sempre moltissimo la gentilezza della responsabile marketing Ilaria che per tutte noi ha un occhio di riguardo, inserendo all'interno del pacco una cartolina scritta a mano e personalizzata. Amo molto questi dettagli perche' mi fanno capire che noi beauty bloggers fortunatamente non sempre veniamo trattate come numeri ecco!!! Ci tenevo a sottolinearlo perche' anche questo é indice di professionalita'!

Ma veniamo ai nostri Nevebuki perche' so gia' che sarete impazienti di conoscerli!
 Io ho ricevuto FoxBuki, UnicornBuki e RacoonBuki: tutti e tre davvero graziosi, con un robusto manico metallico davvero dolcissimo in quanto riporta la serigrafia dell'animaletto che rappresenta ciascun pennello. Design che ispira coccole, le stesse che sono previste per il nostro viso durante il loro utilizzo insomma!
Unicornbuki
Unicornbuki Morbido ed evanescente come una nuvola, è il pennello ideale per ciprie e polveri leggere ed impalpabili. La struttura diagonale delle setole rende l’applicazione sulla pelle una magica coccola.
E' decìsamente il mio preferito, perche' é rosa e perche' e' ispirato da un unicorno, "animale" seppur di fantasia che ho sempre adorato fin da bambina.Le sue setole sono piene e decisamente morbidissime a dispetto di moltre altre setole sintetiche che non sono spesso piacevoli da utilizzare sul viso.
Setole che peraltro sono estremamente dense e permettono una distribuzione delle polveri, omogenea e molto delicata. Una vera coccola.Lo adoro letteralmente.
Foxbuki
Agile e compatto come la coda di una volpina, diffonde con precisione i fondotinta liquidi, i correttori e tutti i prodotti in crema e in cialda.
Amo molto questo genere di pennello perchè lo trovo perfetto, come da descrizione, data anche la caratteristica forma, per l'applicazione del fondo, che sia liquido o in polvere.
Le setole in questo caso, sono si dense, ma lievemente piu' spesse rispetto ad Unicornbuki proprio per consentire un assorbimento del prodotto idoneo ad un'applicazione uniforme e coprente.
La caratteristica forma che ricorda un po' una cuspide é perfetta per seguire le forme del viso, consentendo una distribuzione del fondotinta decisamente ottimale.
Un valido pennello, almeno per quanto riguarda la mia prima impressione sulle setole, anche in questo caso sintetiche come per tutti i Nevebuki del resto.
 Racoonbuki
Un kabuki gigante e soffice come un cucciolo di procione. La sua ampiezza consente di truccare viso, collo e décolleté in tempo record.
In ultimo, ma non in ordine di importanza, ecco Racoonbuki, ispirato al procione, animale che mi fa letteralmente impazzire, giuro!!!
E' il piu' voluminoso di tutti i Nevebuki e le sue setole sono incredibilmente morbide. Fate voi che non finivo piu' di toccarlo ed accarezzarmi le guance.
Le setole sono sottili e molto molto soffici, il che rende questo perfetto idoneo all'applicazione di polveri in maniera soffusa ed aerata.
Potete riscontrare anche voi la stessa cosa semplicemente comparandone il volume, rispetto ad Unicornbuki e Foxbuki. Sicuramente sara' un pennello che sfruttero' moltissimo.

Ma vediamoli nel dettaglio ripresi dall'alto proprio per valutarne le differenze in termini di dimensioni:
Come vedete, possiamo considerare Foxbuki come un kabuki piccolo e maneggevole, di precisione. Unicornbuki, decisamente piu' flat ma sempre piuttosto composto, mentre Racoonbuki senza dubbio é notevolmente ampio, strutturato in questo modo per agevolare la distribuzione del prodotto in maniera delicata e rapida, come ad esempio nel caso del fissaggio del trucco con una cipria,

Prime impressioni:
Partiamo dalla "fattura": tutti e tre i Nevebuki che ho ricevuto sono piuttosto robusti.Le setole sono ben salde al manico e sembrano molto composte, almeno per quanto riguarda la compattezza e la densita'. Sulla morbidezza, nulla da ecccepire. Pur essendo sintetiche, le setole sono davvero morbidissime e molto simili a setole naturali anche per quanto riguarda la lieve porosita' che si percepisce sfregandole con i polpastrelli.
Nel complesso mi sembrano pennelli di ottima fattura, sia per quanto riguarda la cura dei dettagli dal punto di vista "concept ed estetica", sia per quel che concerne la qualita' delle setole, che non somigliano (fortuntamente) nemmeno alla lontana a quei pennelli che sembrano plastificati per intenderci.
Ovviamente non li ho ancora provati per la funzione per la quale sono nati: il trucco appunto, ma ovviamente vi aggiornero': per il momento ho testato il PRIMO LAVAGGIO, ovvero l'operazione preliminare che compio sempre prima di utilizzare i pennelli nuovi.

Li ho lavati massaggiandoli delicatamente con sapone di marsiglia neutro , ben striizzati per eliminare la maggior quantita' di acqua possibile, ho ricomposto bene le setole e li ho lasciati asciugare sul davanzale della finestra. Essendo le setole molto molto fini, il tempo impiegato per l'asciugatura all'aria, ovvero sul davanzale della finestra é stato di circa 6 ore ma c'e' da considerare che qui il tempo in questi giorni é pessimo, minaccia di piovere e l'umidita' non aiuta.
So che non si dovrebbe fare ma di norma, in inverno quando il tempo é pessimo, posiziono un asciugamano sul calorifero e metto i pennelli li sopra per agevolare questo processo in modo da velocizzarlo un po'. Ovviamente lo faccio quando i caloriferi stessi non sono bollenti in modo da  non rovinare in alcun modo i pennelli, e fin'ora in questo modo mi sono sempre trovata bene in quanto l'asciugamano li protegge e non sono esposti a calore diretto. Ve lo consiglio, specie se avete fretta.

Ad ogni modo in 6 ore circa i Nevebuki sono asciugati se non totalmente quasi quindi lavandoli di norma la mattina per utilizzarli la sera, o la sera per la mattina successiva, asciugano senza problemi anche in caso di tempo non propriamente favorevole.

Situazione POST-LAVAGGIO
Una volta asciutti, i Nevebuki hanno mantenuto la loro forma originale e almeno per quanto concerne il primo bagnetto, non hanno perso peli nonostante sia stata volutamente vigorosa nell'applicazione del sapone.
A darmi un po' di pensieri, dico la verita', era Unicornbuki che essendo rosa, temevo perdesse colore, cosa che fortunatamente non é successa, nemmeno in minima parte.
Riassumendo, per quanto riguarda il primo lavaggio non é successo nulla di anomalo e tutti e tre si sono comportati bene.

Ovviamente per esprimermi in toto dovro' con calma:
valutare la loro validita' o meno per quanto riguarda l'applicazione dei prodotti, fare almeno una decina di lavaggi per rendermi conto se con l'utilizzo a lungo termine perdono peli e per constatare se anche dopo il lavaggio, i prodotti cosmetici tendono a macchiare le setole e a farle ingiallire anche dopo il lavaggio....vedremo insomma.

Almeno "a pelle" mi piacciono molto, vedremo in futuro se confermeranno o deluderanno quelle che sono le mie aspettative!

Ricordo che i Nevebuki saranno disponibili da mercoledi 25 novembre  sul sito ufficiale
 Neve Cosmetics parallelamente alla promozione natalizia di cui vi informero' attraverso la mia pagina Facebook.

E a voi piacciono? Cosa ne pensate?

DISCLAIMER
 Il prodotto mi e' stato inviato in forma di OMAGGIO al fine di testarlo,valutarlo e recensirlo,in maniera quanto piu' oggettiva possibile,ovviamente basando il tutto sulla mia esperienza personale.Cio' non ha in alcun modo influenzato la mia opinione a riguardo,e ho valutato il prodotto in questione con la professionalita',l'onesta e la schiettezza che caratterizza le mie reviews
Powered by Blogger.