PILLOLE: La cosmetica del talento!

Dire che il mondo beauty sia caratterizzato solo ed esclusivamente da superbe truccatrici non sarebbe totalmente corretto, dato che anche gli uomini hanno (o hanno avuto) un ruolo assolutamente di rilievo nel creare make-up impeccabili e memorabili. Basti menzionare artisti veri e  propri quali Kevyn Aucoin, Tom Pecheaux o François Narse per averne la palese conferma. 

Sostenere però, che il tocco di una mano femminile in ambito beauty sia riconoscibile, questo é assolutamente vero.
 Sono molteplici le donne che hanno fatto la storia del trucco internazionale, perché creative, visionarie, estremamente fantasiose e dotate di quell’aspetto particolarmente importante che porta al successo: la leadership aziendale.  


Un esempio è senza dubbio Cristina Scocchia, che non è semplicemente una make-up artist, ma in primis l’Amministratore Delegato di L’Oreal Italia, multinazionale francese che tutte conoscete, tra le più importanti e conosciute al mondo. Cristina ha infatti raggiunto il proprio obiettivo grazie al suo impegno, alla dedizione, alla sua ambizione nel raggiungere i risultati prevvisti, sempre attenta alle strategie e in grado di essere non solo leader dell’azienda, ma anche e soprattutto capace di anteporre il successo collettivo a quello individuale.


Alex Box, Make-up artist, ma anche direttore creativo e co- fondatrice del brand di cosmetici Illamasqua,  è considerata una vera e propria istituzione nel panorama dei  make-up artists di tutto il mondo. Ha avuto il piacere di lavorare con artisti del calibro di Gareth Pugh, Karl Lagerfeld, Alexander McQueen, Stella McCartney e Chanel, ed ha collaborato con magazine come Vogue, i-D, Dazed & Confused e Another Mag. Viene citata come esempio non solo perchè visionaria ed esploratrice, una vera e propria pioniera insomma, ma soprattutto perché è una business woman a dir poco perfetta che, pur di non svegliare suo figlio che le si è addormentato in braccio durante uno shooting, non smette di truccare la modella che ha davanti. E se questo non è amore per il proprio lavoro!


 Linda Cantello,italiana ma  nata a Londra, ma per anni è stata make-up artist di successo a New York, citta' nella quale ha avuto l'opportunita' di collaborare con numerosi fotografi di moda tra i piu' celebri. Punti luce, tonalità chiare, effetto nude e naturalezza sono sempre stati i punti forti delle campagne pubblicitarie che ha realizzato proprio per non snaturare la bellezza autentica della donna, ma piuttosto valorizzandola. Non é infatti un caso se attualmente, è International Make Up Artist di Giorgio Armani Beauty. Un perfetto connubio di stupenda eleganza.

Insomma, se il Makeup Artist viene di fatto considerato "uomo" per antonomasia, fortunatamente abbiamo esempi femminili che sanno tenere testa e smentire ampiamente questo luogo comune.
Le donne hanno tanto da dare e da mostrare e trasmettere, specie in ambito creativo. Non dimentichiamolo.

*In collaborazione con Professione Manager

*articolo sposorizzato
Powered by Blogger.