PREVIEW & SWATCHES: Mutations Collection - NEVE COSMETICS

L'estate é ormai agli scoccioli e come ogni cambio di stagione, cosi come la maggior parte dei brands di makeup, anche Neve Cosmetics ci delizia con una collezione Autunno/Inverno a dir poco spaziale: il nome è Mutations, e verra' lanciata ufficialmente il 14 settembre. Io ho avuto la fortuna e il piacere di riceverla in anteprima e nonostante non abbia ancora avuto modo di provare le varie referenze che la compongono in maniera degna di una review, per il momento ho deciso di mostrarvela in dettaglio con i relativi swatches in modo che anche voi possiate farvene un'idea prima di lanciarvi nei vostri futuri acquisti!
Il concept che ha dato vita alla collezione Mutations é basato su atmosfere rarefatte, un futuro onirico e una sorta di "novità" che suggella questo futurismo:una modella virtuale creata sapientemente al computer, combinando caratteristiche morfologiche appartenenti  a diverse etnie in una ricerca dell’utopia estetica. E proprio su questo volto dalla bellezza eterea ed ipnotica, è stato concepito il makeup del futuro e con esso i colori di Mutations, collezione nata da un’idea di fantascienza astratta che trascende genere e provenienza e definisce un nuovo concetto di bellezza quasi universale. Si Sfumature pastello virate verso il grigio o esasperate verso fluorescenze opache, il contrario del classico, l’opposto del ‘già visto’. Tutti i colori di Mutations sono studiati per poter essere miscelati e sovrapposti dando vita a nuove tonalità ibride. Una collezione che personalmente mi ha lasciata letteralmente senza parole!
Bene, a questo punto possiamo dare un'occhiata a tutte le referenze che caratterizzano la collezione Mutations, nello specifico quattro pastelli labbra, sei pastelli occhi, cinque ombretti e un fantastico blush, tutti in refill da poter collocare nella Mutations Empty Palette che possiede quattro spazi magnetici, in limited edition.

Mutations Empty Palette

Partiamo dalla palette componibile Mutations, che riprende il classico design tipico dei quad proposti dal brand: di forma quadrata,  e in materiale plastico resistente e di un bel color lilla pastello/ ghiaccio, imprime la serigrafia del nome della collezione ed é in edizione limitata. Il fondo é magnetico e puo' contenere 4 cialde. Una palette a mio parere comodissima in quanto consente di abbinare cromaticamente le cialde come desideriamo e di portarla comodamente nel beauty da viaggio con un ingombro davvero minimo e il vantaggio di poter variare i colori riposti in base ai nostri gusti e necessita'.
A breve vedrete come ho composto la mia!!!

 Colori in cialda "Gli Arcobaleni"

Come abbiamo detto precedentemente, alla collezione Mutations appartengono una serie di cialde da inserire nella palette magnetica Mutations: nello specifico sono sei, di cui cinque ombretti compatti e un blush.
 Di seguito la descrizione delle varie nuances che potete visionare nelle foto precedenti:


  • Blush Pill: Partiamo dal blush, l'unico della collezione, un color albicocca corallo fluo dal finish totalmente opaco, pigmentato e molto modulabile dalla texture setosa e finissima. Il colore mi piace e fa parte di quel range cromatico che utilizzo abitualmente e che meglio si abbinano al mio incarnato. Delicato ed evanescente come una cipria, applicato su una base chiara rivela la sua anima mutante, esattamente come lo descrive il brand. Personalmente credo sia un ottima idea anche l'utilizzo come ombretto sui miei occhi verdi. Vi terro' aggiornate!
  • Ombretto Robot: si tratta di un ombretto totalmente opaco, grigio ma con un delicato sottotono taupe e nel quale ritrovo anche una leggera punta di malva. Non essendo particolarmente scuro, é perfetto come colore di transizione e ben si abbina con le altre nuances presenti nella collezione. Una variante del grigio piuttosto neutra e adatta un po' a tutte data la versatilita' che lo caratterizza.
  • Ombretto Ufo: é senz'altro uno dei miei preferiti assieme a Human e Future che vedrete a breve. Si tratta di un intenso borgogna metallico altamente pigmentato che una volta applicato rivela tutta la sua luminosita'. Amo molto questo colore e sono certa che lo sfruttero' moltissimo!
  • Ombretto Newton: Newton é sicuramente il piu' originale di tutti. Si tratta di una nuances difficile da descrivere perche' parte da una base bianca, quasi trasparente, arricchita da riflessi lilla glicine su. Una volta applicato, determina un effetto speciale tridimensionale ed é perfetto per sperimentare e giocare, utilizzandolo singolarmente o sovrapponendolo ad altri colori. Un duochrome che ricorda la lucentezza dell'acqua, un vero e proprio must have!
  • Ombretto Future: come vi dicevo pocanzi, rientra di diritto tra i miei preferiti. Si tratta di un lilla pastello evanescente ed estremamente modulabile. La moda futura lo vedra' tra qualche anno come un perfetto blush, e io col mio colore candido non lo escludo gia' da questo momento!!! Sta di fatto che é davvero bellissimo, versatile e raffinato. Anche in questo caso il finish é opaco.
  • Ombretto Human: anche Human, é uno spettacolo puro. Un rosso lievemente ruggine ma molto caldo e saturo di pigmenti caratterizzato da un finish vellutato e da un sottotono marsala che lo rendono unico nel suo genere. Anche in questo caso, senza magari calcare la mano, come suggerisce il brand, puo' essere interessante anche utilizzato come blush.
E adesso diamo uno sguardo anche agli swatches ripresi in situazioni luminose differenti:
Personalmente trovo azzeccatissima la gamma cromatica proposta: tutte le colorazioni sono facilmente abbinabili insieme, nessuna stona se abbinata ad un'altra qualsiasi. La diversita' dei finish poi, fa si che si possano creare make-up tra i piu' svarianti. Easy per il giorno, strong ed eleganti per la sera, le possibilita' sono molteplici e tutte molto interessanti. Non vedo decisamente l'ora di metterli alla prova in via definitiva.

Passiamo poi alle matite Pastello, un classico di successo per quanto riguarda il brand, e Neve Cosmetics stavolta ha voluto proprio esagerare, lanciando 4 colorazioni labbra e 6 per gli occhi. Vediamole nel dettaglio:

 Pastello LipColor

Amo molto le matite Pastello, sia per le labbra che per gli occhi, perche' nonostante siano bio e vegan, hanno una durata che tutto sommato, almeno su di me é piu' che rispettabile. Anche questa volta il brand non ha deluso le aspettative lanciando  nella collezione Mutations, 4 pastelli LipColor davvero interessanti, tutti perfetti per questo autunno, dove una piacevole nota di colore, sicuramente fa si che le giornate prendano una piega piu' allegra e positiva!

  • Confusion: una nuances particolare, di fatto caratterizzata da un marrone combinato ad un riggine caldo con una punta di rosa. Un colore elegante e piuttosto portabile pur essendo molto originale. Vedremo come si abbinera' al mio incarnato. Temo che nonostante mi piaccia molto, non mi stia particolarmente bene, ma in quel caso vedro' di miscelarlo ad altri colori per renderlo personalizzato e adatto al mio sottotono.
  • Experiment: lo adoro, si tratta di un lilla piuttosto freddo, con una punta di rosa. Una sorta di mauve elegante e raffinato che rendono questo pastello, un nude versatile, discreto ed assolutamente futuristico. Mi piace davvero molto!
  • Alternative: come dice il nome stesso, rappresenta l'alternativa ribelle al rosa classico. Abbiamo di fronte infatti un ricco e corposo color ciclamino desaturato e totalmente opaco. Elegantissimo e portabile sia per il giorno che per la sera senza essere troppo impegnativo.
  • Delirium: rappresenta sicuramente il mio preferito. Si tratta di un color amaranto intenso  con sottotono borgogna. Freddo ed intenso, garantisce labbra sensuali e provocanti. Se come me amate queste tonalita' non potrete sicuramente farne a meno.
Ovviamente anche in questo caso non possono mancare gli swatches fotografati in situazioni luminose differenti.

Difficile decidere quale sia il piu' bello. A me piacciono tutti, trovo siano colori versatili e tutto sommato molto portabili anche da coloro che amano makeup discreti e non troppo appariscenti. Nonostante Delirium sia il piu' scuro, indossato risulta comunque discreto (io non faccio testo, per me é discreto anche Diva di M.A.C ma tralasciamo!), Alternative ed Experiment possono tranquillamente essere inclusi nella gamma dei nude, mentre per quel che riguarda Confusion, il piu' originale se vogliamo, è quello forse piu' "difficile" da indossare in quanto si tratta di un colore che non é proprio per tutte a livello di sottotono.

 Pastello Eyeliner

A concludere la collezione Mutations troviamo poi ben sei pastello Eyeliner, tutte molto particolari, che sicuramente conferiranno un tocco di futurismo e modernità ai nostri occhi in maniera decisamente particolare date le tonalita' proposte:


  • Distortion: si tratta di un color prugna intenso caratterizzato da un sottotono porpora. Un eyeliner dall’intensità straniante e decisamente originale. Dedicato a chi ama osare e preferisce apparire fuori dagli schemi del classico nero!
  • Paradox: un grigio scurissimo, quasi nero, caratterizzato da un sottotono verde molto particolare che ben si abbina a qualunque colore di iride. Un classico rivisitato insomma.
  • Serendipity: un turchese acquamarina che somiglia molto ad un color Tiffany, totalmente opaco ed ideale su occhi scuri o per donare una nota di colore a make-up nude in questo modo resi molto particolari nella loro semplicita'.
  • Reversal: é un lilla chiarissimo lattigginoso, un'alternativa moderna alla classica matita bianca che siamo abituate ad utilizzare puo' tranquillamente essere impiegato come base, sfumato opportunamente, per ombretti in totalita' chiare e medie in modo da enfatizzarne le sfumature.
  • Illusion: é un color albicocca molto chiaro,un vero e proprio "illuminante del futuro", perfetto per creare giochi di contrasto, di luci e di ombre su qualsiasi tipo di incarnato, anche olivastro.
  • Opposite: in ultimo arriva questo color malva freddo intenso. Un neutro in grado di intensificare sia la parte bianca del nostro occhio, che l'iride di qualsiasi colore. Un vero e proprio must have per un make-up del futuro insomma!

E dando un rapido sguardo anche agli swatches, fotografati anche in questo caso in situazioni luminose differenti, possiamo notare l'alta pigmentazione, e la texture delle mine, cerosa, medio morbida e molto scorrevole e che al contempo garantisce un'ottima tenuta sia nella rima interna che esterna dell'occhio e una facile applicazione, precisa se si tratta di delineare una linea di eyeliner grafica e quanto piu' pulita possibile.
Apprezzo molto la varieta' cromatica e soprattutto l'originalita' dei colori, molto particolari e forse anche un po' fuori dal comune, ma che sicuramente assicureranno combinazioni e abbinamenti tra i piu' vari e creativi.

Non ho ancora avuto modo di mettere alla prova i prodotti che compongono la collezione, ma per quanto riguarda la scelta cromatica che caratterizza le varie referenze da parte del brand, credo di poter dire con assoluta certezza che questa é una delle collezioni che ho apprezzato maggiormente.
Forse perche' amo molto questo genere di tonalita', forse perche' ciascuna nuances é caratterizzata da una versatilita' unica cosi come é unica la facilita' con cui i vari colori possono essere abbinati senza stonare. Una collezione molto armonica e ben strutturata che offre moltissime possibilita' a livello creativo.  Ovviamente vi sapro' fornire anche un'opinione approfondita in termini di resa non appena avro' avuto modo di testare opportunamente i prodotti.

Insomma, queste sono tutte le referenze appartenenti alla Mutations Collection che verra' lanciata ufficialmente sul sito Neve Cosmetics il 14 settembre 2016. Ovviamente sulla mia pagina Fb vi terro' aggiornate su eventuali promozioni.

DISCLAIMER
 Il prodotto mi e' stato inviato in forma di OMAGGIO al fine di testarlo,valutarlo e recensirlo,in maniera quanto piu' oggettiva possibile,ovviamente basando il tutto sulla mia esperienza personale.Cio' non ha in alcun modo influenzato la mia opinione a riguardo,e ho valutato il prodotto in questione con la professionalita',l'onesta e la schiettezza che caratterizza le mie reviews


Powered by Blogger.