PILLOLE: Siete pronte per un Natale SocialFood???

Manca poco alle feste natalizie e al di là della corsa ai regali con l'intento di soddisfare tutti quei piccoli desideri che appartengono alle persone che amiamo, Natale per me, ha sempre assunto l'immagine della convivialità, della condivisione, fin da quando ero piccola!
Forse tale immagine con il tempo, la vita frenetica, e l'inevitabile perdita di tutti quei "valori" antichi che caratterizzavano il senso della famiglia, se non in casi purtroppo rari, si e' un po' persa.
Oggi si bada maggiormente alla praticità, all'organizzazione quanto più rapida possibile e un po' meno impegnativa, e credo sia il prezzo da pagare nell'era moderna.

Ricordo ancora quando da bambina, il Natale a casa mia, iniziava almeno una settimana prima....mia nonna iniziava ad organizzare il menù con netto anticipo perché Natale arrivava una volta all'anno ed era l'occasione di riunire parenti lontani, quelli che non vedevo di frequente e che ogni anno stentavano quasi a riconoscermi! Ai tempi, essendo ancora piccola, storcevo un po' il naso, e lo ammetto, stare a tavola ore ed ore, mi annoiava anche un po'!
Ma ad essere entusiasmante era il "prima"...a preparazione che ricordo come se fosse ieri esattamente come l'immagine di mia nonna.

I giorni precedenti erano vissuti in cucina: si sfornavano torte dolci e salate tipiche della mia zona, si preparavano chili e chili di ravioli per poi distribuirli ai parenti in modo che potessero conservarli e gustarli dopo le feste, e poi il brodo fatto in casa, il tacchino ripieno, l'arrosto, i contorni e gli antipasti. Insomma..ci si alzava da tavola costretti a slacciare le cinture. Ma mia nonna era cosi,...aveva paura che tutti potessimo morire di fame o non averne abbastanza....e la cosa buffa e che per giorni, piu' o meno fino a Capodanno, si continuava a mangiare quello che era stato preparato e logicamente era avanzato. Se eravamo in dieci, il cibo era almeno per trenta persone, un delirio!!!

Sono passati almeno 25 anni da allora, e anche se restano solo molti bei ricordi, posso ancora percepire il profumo che proveniva dalla cucina. Il classico profumo di casa e l'atmosfera festosa data dal piacere di incontrarsi di nuovo dopo tanto tempo, di abbracciarsi, di scambiarsi gli auguri e i regali e di raccontarsi aneddoti divertenti passando la giornata in serenità ed allegria!

Tutto questo ha sapore di un tempo, un tempo che possiamo comunque recuperare nonostante gli anni e con un tocco di modernità e in questo, almeno a tavola ci aiuta Polli



Polli da oltre cent'anni, precisamente dal 1872 è sinonimo di qualità made in Italy, dove tradizione ed innovazione uniti alla sicurezza si fondono insieme per originare prodotti di qualità ma soprattutto sani. Ed e' proprio in nome di questi valori che il brand lancia il concetto di #PolliSocialFood" dove il cibo stesso e' sinonimo di convivialità, di condivisione e perche' no, anche di divertimento e creatività.
Lo dimostra il progetto intrapreso da Roberta Deiana, che facendo parte del team dei Cool Hunters, ci mostra una raffinata cena milanese dove l'arte contemporanea incontra il food styling fondendosi perfettamente insieme.


Ed e' esattamente questo il concetto di "social food" che intende Polli, perchè il cibo unisce, rallegra, diverte e regala piacevoli sensazioni che possono essere indimenticabili a Natale più che mai, specie se si e' radunati intorno ad una tavola, specie se ci si vuole bene e se al cibo e ad un buon bicchiere di vino, si aggiunge un abbraccio e il calore della famiglia e delle persone che amiamo!
Polli e' cosi, genuino come i valori che vuole trasmettere attraverso un piatto semplice, divertente e curato!

Ma come stupire i nostri parenti e amici durante le feste e proprio a tavola?
Semplicemente sfruttando la gamma di prodotti che ci propone il brand e che ci consentono di scatenare la fantasia, creando in poche semplici mosse, piatti gustosi, raffinati e sani, tutti da assaporare!

Se desideriamo stupire con un aperitivo sfizioso e gustoso o con un antipasto originale, Polli propone la linea di prodotti 4e4orto, una serie di preparati per bruschetta a base di verdure italiane al 100%, di altissima qualità e privi di conservanti e coloranti.
Queste salse  sfiziose nascono dalla passione per la cucina italiana e per quelli che ne sono gli ingredienti caratteristici: basilico, pomodoro, carciofi, funghi, olive e acciughe 100% italiani, uniti ad altre verdure danno origine ad un prodotto sfizioso, sano, divertente e moderno, perfetto per ricreare allegri momenti di convivialità e consivisione con amici e parenti.
Pane fragrante accompagnato da un cucchiaio di salsa, renderanno il vostro aperitivo o il vostro antipasto, unico e sfizioso: provare per credere!


E poi ci sono i nuovi Sughi Vegan, attualissimi ed ultra moderni, perfetti per chi pone estrema attenzione a cio' che mangia, desidera un cibo salutare e leggero, senza però rinunciare al gusto tutto italiano dei piatti che caratterizzano la nostra cucina tradizionale!


I nuovi Sughi Vegan proposti da Polli, sono privi di lattosio, glutine e proteine animali, e nascono come rivisitazione dei grandi classici condimenti della cucina italiana, non solo per i vegani (sebbene ormai rappresentino il 10% della popolazione italiana) ma anche per chi semplicemente desidera mantenere uno stile di vita leggero e salutare senza pero' dover necessariamente rinunciare al gusto.
Pesto alla genovese con tofu, pesto rosso con tofu e ragù alla bolognese con soia: queste sono le tre varianti buone e divertenti con cui possiamo cimentarci in primi piatti da leccarsi i baffi! E io non potevo non scegliere, date le origini un classico pesto alla genovese...come rinunciarci da amante del profumo di basilico quale sono?

Insomma, a Natale non pensate solo ai regali, pensate al riunire a tavola le persone a voi care, magari divertendovi a stupirle con qualcosa che stuzzichi l'appetito e la fantasia!!! Con Polli c'e' sicuramente più gusto!
Powered by Blogger.