PREVIEW: DermaRoller, l'inizio della mia esperienza

In questo articolo voglio parlarvi di qualcosa di un po' particolare: non si tratta di un cosmetico in senso stretto, anche se in realtà, risulta estremamente utile per il benessere e la bellezza della nostra pelle. Si tratta di un dispositivo che mi ha incuriosita al punto di decidere di acquistarlo, complici le molteplici reviews e video pescati in rete. Lo avrete sicuramente gia'sentito nominare: sto parlando del Dermaroller
 Sicuramente ne avrete gia' sentito parlare: il Dermaroller è un dispositivo manuale che sfrutta il principio del "MicroNeedling" (letteralmente "sforacchiamento"), avvalendosi di testine intercambiabili dotate di un numero X di minuscoli aghi in titanio che provocano micro-lesioni sulla cute, andando a stimolare in questo modo la produzione di collagene gia' presente naturalmente nel derma, e che col passare degli anni, tende a ridursi esponenzialmente provocando in questo modo il classico invecchiamento cutaneo caratterizzato da rughe, macchie e via discorrendo.
Grazie a questa particolare azione, esso agisce migliorando progressivamente l'aspetto della pelle, il tono e l'elasticita', attenua eventuali rughe e avviando un vero e proprio processo di rigenerazione cutanea, tende a minimizzare anche eventuali macchie e discromie.
Questo piccolo dispositivo puo' essere utilizzato sia sul viso che sul corpo (dove riduce sensibilmente le smagliature): personalmente l'ho acquistato per utilizzarlo sul viso, che preferisco mantenere giovane il piu' a lungo possibile!!! Vediamolo nel dettaglio in modo da farvi capire quello che e' il funzionamento:
Io ho effettuato il mio acquisto su Amazon (lo trovate qui), e il prezzo e' davvero esiguo, 9,90 euro.
Il Dermaroller si trova anche a prezzi inferiori, ma ho preferito scegliere questo in quanto, almeno apparentemente, mi sembrava piu' robusto e di buona qualità. Trattandosi di un prodotto a stretto contatto col viso, ho preferito scegliere qualcosa che mi ispirasse maggiormente insomma.
Ho acquistato anche un'ulteriore testina di ricambio, ma di quella ve ne parlero' tra poco.

Il dispositivo e' molto semplice: si tratta di un piccolo manipolo in plastica, dalla forma ergonoica in modo da poterlo impugnare con estrema facilita'. Sul manico appunto, troviamo anche una sezione che assicura un grip maggiore dove appoggiare il dito nel momento stesso in cui andremo a rullare la testina sulla pelle, in modo da averne il controllo totale evitando graffi indesiderati.
 Per quanto riguarda il modello che ho scelto io, è possibile selezionare tra varie misure la testina che desideriamo in dotazione: si parte da 0.20 mm ( che ad occhio e croce sulla pelle non si percepisce nemmeno), fino ad arrivare a 3mm. Il numero di aghi presenti e' di 600.
Io ho scelto la via di mezzo da 0.75mm,(quella che vedete in foto) acquistando poi un' ulteriore testina da 2.5 mm giusto perche' sono masochista! (sia chiaro, su Amazon c'e' l'indicazione che a partire da 2mm la testina va utilizzata da un'estetista professionista quindi acquistatela solo se siete sicurissime!).

Ovviamente vi mostro anche la testina da 2.5mm (ATTENZIONE, prendetela in considerazione solo se siete sicure di saperla utilizzare adeguatamente)
 Confesso di averla acquistata per pura incoscienza: appena l'ho scartata mi sono letteralmente presa paura. Nella testina in questione, non abbiamo più micro-aghi ma vere e proprie micro-lamette a sezione triangolare da usare con molta cautela...molta!
Poi, dato che sono temeraria, sono partita col trattamento in maniera strong, utilizzando per curiosità proprio questa dato che da una prima prova,quella da 0.75mm mi faceva il solletico e...mi sono resa conto che prestando attenzione. non squarcia la faccia rendendomi simile al selfie di Kim Kardashan dopo la Vamp Therapy!
Tirate un sospiro di sollievo, per il momento l'ho utilizzato quattro volte e sono ancora intera!!!

Come si utilizza?

Innanzitutto e' opportuno ricordate che va disinfettato adeguatamente sia prima che dopo l'utilizzo: io utilizzo l'Amuchina e vado sul sicuro. Lo si usa sulla pelle ben detersa e struccata, preferibilmente dopo aver effettuato uno scrub molto leggero e che non vada ad irritare la pelle ( a quello ci pensiamo noi col Dermaroller).
L'utilizzo in se' e' molto intuitivo: lo si appoggia sulla pelle e si fa ruotare la testina con il classico movimento (avanti e indietro / su e giu), in verticale e in orizzontale. Io parto dalla fronte, insisto su di essa qualche minuto in entrambi i sensi e poi via via scendo verso gli zigomi, guance e mento sempre utilizzando i soliti movimenti. Utilizzandolo vi accorgerete che i movimenti vengono spontanei e sono molto naturali. 

Per quanto tempo lo utilizzo?

Diciamo che per trattare tutto il viso ci perdo circa 5 minuti, insistendo nelle zone calde del tipo rughe frontali, zampette di gallina  e contorno labbra. 
Al momento lo sto utilizzando a giorni alterni per abituarmi gradualmente ma dalla settimana prossima, almeno per un mesetto vedro' se incrementarlo, magari lasciando il fine settimana libero per fare riposare la mia pelle.

Cosa ho notato dopo il primo trattamento e fino a questo momento?

Ricordiamoci che gli aghi, anche se superficialmente penetrano nella cute provocando delle micro-lesioni. Non sanguinate, ok, ma per almeno un oretta il colore del viso diventa del tutto simile al "rosso Gabibbo", cosa piu' che normale che tende a svanire, almeno nel mio caso, nell'arco di un'oretta e mezzo circa. Vi consiglio pertanto di effettuare il trattamento alla sera magari prima di coricarvi. Il rossore e' l'unico momentaneo effetto che provoca fastidio. Durante il trattamento, io non sento dolore (ma in questo caso tutto varia in base alla vostra sensibilita'), avverto solo un leggero pizzicore e tanto tanto calore alla fine proprio perche' la pelle viene comunque punta, e la circolazione stimolata. Anche questi effetti sono del tutto normali e non vi è alcun motivo di preoccuparsi insomma. Il giorno dopo tutto torna alla normalità!

E' importante ricordare anche un paio di altre cose: 

  •  Lo ripeto, Dermaroller va opportunamente disinfettato sia prima che dopo l'utilizzo. SEMPRE.
  • Subito dopo il trattamento la pelle, grazie alle micro lesioni indotte, risulta piu' ricettiva ai principi attivi cosmetici: vi consiglio pertanto di applicare un valido Acido Ialuronico Puro (io al momento utilizzo quello del Dr.Taffi), e successivamente la vostra crema abituale.
  • Non esagerate con il rullaggio sulla stessa zona del viso. Io rimando sullo stesso punto per circa 5 o 6 movimenti dopodiche' mi sposto altrove per non esagerare. Ricordatevi che non dovete massacrarvi il volto.
  • Iniziate gradualmente, non fate come me! Una testina da 0.75 mm per iniziare secondo me va più che bene, poi progressivamente potete spingervi oltre. Io credo che utilizzero' la mia 2.5mm 2 volte alla settimaana perche' mi trovo bene e la 0.75 magari per il quotidiano, o nei giorni in cui l'alterno con la precedente in modo da non traumatizzare la cute eccessivamente.
  • Le micro-lesioni indotte stimolano un vero e proprio processo di guarigione, in cui la pelle produce collagene. Esagerare con i trattamenti risulta controproducente: la pelle rischia di abituarsi finendo per non determinare alcun effetto benefico significativo.
Per quanto mi riguarda, per il momento non ho ovviamente ancora riscontrato effetti particolarmente visibili. Lo utilizzo da troppo poco tempo. Tuttavia ho intenzione di aggiornare periodicamente l'andamento del trattamento con una serie di articoli specifici in modo da raccontarvi quelli che sono i benefici che riscontrero' con un utilizzo costante.
Vi aggiorno.

Se vi puo' essere utile:
Powered by Blogger.