Prendersi cura della pelle è sempre particolarmente importante a prescindere dalla stagione: secchezza, presenza di peli incarniti o peggio ancora inestetismi della cellulite possono pregiudicare la nostra bellezza creando spesso disagio e malessere. Tuttavia mediante qualche piccolo accorgimento e una semplice ricetta da realizzare comodamente a casa nostra con ingredienti reperibili in dispensa, possiamo migliorare sensibilmente l’aspetto della pelle del corpo sia sotto l’aspetto estetico che funzionale.

Il caffè ad esempio, elemento sempre presente nelle nostre cucine (immancabile nella mia!), rappresenta un fedele alleato della nostra bellezza complici le molteplici proprietà. Fonte di preziosi antiossidanti e di proprietà liporiducenti, drenanti e snellenti, lo scrub al caffè aiuta a minimizzare gli inestetismi della cellulite rendendo la pelle progressivamente più tonica e compatta. Certo, non aspettiamoci miracoli, ma sicuramente, utilizzato in combinazione con prodotti cosmetici specifici, conferirà sostanziali benefici e risultati apprezzabili.

PROPRIETA’ COSMETICHE DEL CAFFE’

La caffeina è nota per le proprietà lipolitiche e drenanti: è infatti in grado di stimolare la lipasi, enzimi che sciolgono i grassi nelle cellule, di tonificare i vasi sanguigni favorendo l’ossigenazione dei tessuti stimolando il drenaggio e la rimozione dei liquidi in eccesso. Per questo risulta particolarmente efficace sulla pelle a buccia d’arancia.

Tale principio attivo possiede inoltre un’ottima capacità di penetrazione: questo permette di raggiungere facilmente gli adipociti (le cellule di grasso). Sempre più di frequente i laboratori cosmetici tendono infatti ad inglobare la caffeina in microsfere bio-tecnologiche o nei liposomi in modo da massimizzarne la capacità di assorbimento.

La caffeina è ben tollerata dalla pelle ed è spesso presente anche all’interno delle formule delle creme o dei gel specifici per la delicata zona del contorno occhi. Essa contrasta infatti gli accumuli di grasso tipici delle borse aiutando ad attenuare anche i gonfiori mattutini. Stimolando inoltre il microcircolo aiuta a minimizzare anche le occhiaie andando a migliorare l’ossigenazione dei tessuti. Insomma, una vera panacea per la nostra pelle!

Tutti i prodotti cosmetici che contengono caffeina quali creme,  docciaschiuma e oli da massaggio, vengono classificati come neurocosmetici: possiedono infatti attivi “intelligenti”, in grado di stimolare le terminazioni nervose della pelle per indurre il rilascio di ormoni e neurotrasmettitori, come ad esempio la dopamina e serotonina, i quali influiscono positivamente sulla luminosità, sulla freschezza e sul tono della pelle.

Ma come trarre tutti questi benefici da una ricetta DIY? Ecco come realizzare uno scrub corpo al caffè in grado di rappresentare un valido aiuto per contrastare la cellulite.

Scrub corpo al caffè

COME REALIZZARE UNO SCRUB CORPO AL CAFFE’

Per realizzare uno scrub al caffè ad azione anticellulite occorrono pochi semplici ingredienti:

  • 4 cucchiai di fondi di caffè o caffè in polvere
  • 2 cucchiai di sale marino grosso
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di olio d’oliva

Si ripone la polvere di caffè in una ciotola a cui aggiungeremo il sale grosso. Esso grazie alle proprietà drenanti, non solo andrà a rimuovere efficacemente le cellule morte rendendo la pelle più levigata e visibilmente setosa, ma agirà sui liquidi in eccesso favorendone il drenaggio ed incrementando quindi la stessa azione del caffè.

Uniremo poi lo zucchero di canna che grazie alla tipica granulometria aumenterà il potere abrasivo dello scrub, promuovendo un’efficace esfoliazione. Miscelati uniformemente i tre ingredienti, si procede con la parte liquida costituita dall’olio d’oliva, emolliente, nutriente e ricco di Vitamina E. L’olio di oliva può ovviamente essere sostituito a piacere con olio di mandorle, olio di vinaccioli d’uva, di canapa ecc a seconda della funzionalità che si desidera accentuare.

Lo scrub al caffè può essere eventualmente utilizzato anche sul viso, semplicemente sostituendo il sale grosso con la medesima quantità di zucchero bianco raffinato in modo da rendere l’esfoliazione più leggera e delicata.

BENEFICI DELLO SCRUB CORPO AL CAFFE’

Molteplici sono i benefici dello scrub al caffè: la pelle apparirà da subito più levigata e setosa. Eventuali peli incarniti tenderanno progressivamente a sparire e a lungo termine migliorerà vistosamente anche la compatezza e il tono della pelle. Fondamentale è tuttavia utilizzarlo almeno 1 o 2 volte la settimana con costanza e tanta tanta pazienza!

E voi utilizzate lo scrub corpo abitualmente? Ne avete mai realizzato uno DIY a base di caffè?


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Pin It on Pinterest