Imperfezioni della pelle: come curarle

da Dic 27, 2020GUIDE UTILI0 commenti

Imperfezioni della pelle

Contrastare brufoli, punti neri e lucidità con i prodotti giusti

Una pelle perfetta e luminosa, soffice ed idratata, priva di imperfezioni… Il regalo che ognuno di noi vorrebbe trovare sotto l’albero di Natale. Ma perché sognare? Con le giuste accortezze tutti i volti possono diventare splendenti. Che sia grassa, secca, o mista la cosa che crea più sconforto sono le impurità: dalla famosa zona T (fronte, naso, mento) dove eccesso di sebo e cellule morte si incontrano all’interno dei follicoli piliferi, generando gli odiosi punti neri, fino alle infiammazioni più serie come l’acne.

Pelle in perfetta forma

È la detersione il primo fondamentale gesto per avere una pelle curata: solo una cute pulita, dove trucco, tossine e smog, sono state totalmente eliminate sarà infatti pronta per ricevere idratazione, nutrizione o il passaggio della pomata per i brufoli.

Una buona pulizia del viso è un rimedio perfetto per prevenire ogni tipo di impurità, ma affinché essa funzioni è necessario selezionare i prodotti migliori. Utilizzare cosmetici non comedogenici, che cioè limitano notevolmente la produzione di comedoni, gli accumuli di sebo all’interno dei pori.

La linea Pure Active di Garnier è il perfetto esempio: deterge e purifica la pelle mista o grassa con ingredienti naturali come l’acido salicilico, antibatterico purificante; il carbone vegetale, alleato nella lotta contro il sebo in eccesso; l’estratto di mirtillo, dal potere lenitivo grazie alla vitamina E ed agli antiossidanti in esso contenuti; lo zinco, dalle proprietà sebo-regolatrici; la pietra pomice, per una pulizia più profonda che facilita l’eliminazione di cellule morte.

La causa di brufoli e punti neri

  • Beauty skincare errata. Non struccare bene il viso la sera o non detergerlo la mattina può dare vita ad un accumulo di sporcizia sulla pelle che impedisce ai pori di respirare, assecondandola formazione di punti neri e brufoli.
  • Prodotti sbagliati quando si utilizzano prodotti non adatti al proprio tipo di pelle, questa reagisce in diversi modi. Se si utilizzano detergenti o creme troppo aggressivi, la pelle inizia a produrre sebo in eccesso; se si utilizzano prodotti oleosi, si facilita l’accumulo di impurità e sporcizia. In entrambi i casi si facilita la formazione di punti neri. Ecco perché esperti e dermatologi ripetono spesso di fare un test della pelle e di utilizzare solo prodotti ad hoc.
  • Scarsa qualità dei cosmetici uso di fondotinta e correttori e ciprie “comedogeni” cioè che occludono i pori impedendo alla pelle di respirare danno origine alla formazione di punti neri e brufoli.

Come pulire la pelle grassa o mista

Cerotti, maschere, gel detergenti eliminano efficacemente le imperfezioni, donando un effetto matte già dalla prima applicazione. Opacizzare la pelle del viso è la soluzione per gli inestetismi di cui ci si vuole liberare: per fare ciò è consigliabile l’utilizzo di un gel detergente purificante. che pulisce la pelle senza seccarla, rimuovendo impurità e make-up lasciandola levigata.

Per le pelli più ostinate può essere utilizzato anche un tonico astringente. In caso di pelli grasse e punti neri ostinati, da provare il gel, scrub e maschera detergente in un unico prodotto per ridurre punti neri e regolarizzare l’eccesso di sebo. Idratare quotidianamente la pelle con una crema ricca di zinco purificante.

Due volte a settimana effettuare uno scrub per eliminare le cellule morte e seguire con una maschera al carbone. Che riduce i punti neri nella zona T del viso (naso, fronte e mento) e combatte la lucidità della pelle.


Copyright

Ti potrebbero interessare anche:

About PolvereDiStelle MakeUp
SEO Copywriter Freelance, Blogger per passione, estetista per vocazione, ora impegnata in un Master in Social Media Management, ama tutto ciò che rimanda al concetto di bellezza. La sua parola d'ordine è "sperimentare", approfondire e giocare con la cosmesi rendendola parte integrante del suo essere. Il suo mantra è "previeni l'invecchiamento oggi, per evitare di ritoccare domani".

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

COLLABORA CON ME

Se sei un’azienda e desideri contattarmi per valutare una collaborazione o eventuale invio di comunicati stampa, puoi  inviare una mail all’indirizzo: info@polveredistellemakeup.com

If you are a company and you wanna send us stuff for testing and reviewing, please write to: info@polveredistellemakeup.com

Disponibile il mio MEDIA KIT scaricabile
DOWNLOAD
(aggiornato ad AGOSTO 2021)

#ADV

AMAZON AFFILIATE

Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.

Subscribe

#ADV

PRIVACY POLICY

Privacy Policy Cookie Policy

Pin It on Pinterest