Followers

Episodio Increscioso : la copia non e' mai come l'originale!


Mentre scrivo questo articolo,sigaretta in bocca nel tentativo di scacciare
il nervosismo,rifletto...
Difficilmente mi capita di sfogarmi sul blog ma in questo momento ne ho bisogno:
anzi,credo che questa forma di sfogo sia necessiaria in quanto vorrei che in qualche modo fosse un monito per tutte noi bloggers,che ogni giorno investiamo tempo,fatica e dedizione dietro al nostro blog,al nostro piccolo mondo/rifugio,alla nostra risorsa telematica a disposizione di chiunque voglia leggere.Veniamo al dunque...scrivo tutto questo perche' giusto qualche minuto fa,mentre girovagavo su Facebook,per visitare alcune delle pagine in cui sono iscritta,mi e' caduto l'occhio sul link di un blog.Solitamente non ci faccio caso,ma se avete presente,quando su una pagina Fb viene postato in bacheca il link di un blog,di fianco all'immagine anteprima,appare la descrizione del sito/blog in questione (succede se viene postato il link diretto,non quello di un articolo),beh,l'occhio mi e' caduto perche'mi e' saltata all'occhio la descrizione:

"Il make- up per me, è la capacità di trasformarmi senza modificare ciò che sono, è un modo per trasmettere attraverso i colori, il mio umore, i miei stati d’animo e la mia creatività…
Questo blog nasce semplicemente dalla voglia di condividere questa passione che considero un’arte… semplicemente un piccolo ritrovo per cofrontarsi ed esprimere liberamente idee e consigli cosmetici. Buona lettuta e buona permanenza"


E subito in testa una vocina mi ha detto: -Vero,non ti sembra un po' familiare questa frase?- Gia',molto familiare,non a caso si tratta della intro del mio blog,invariata dal giorno della creazione dello stesso.Inutile dire che mi e' salito il sangue al cervello,non per altro,ma se c'e' una cosa che detesto e' vedere cio' che e' "MIO" riportato pari pari su un blog altrui,per di piu' abbastanza sconosciuto.

Vi riporto il link del blog (anche se mi urta in questo modo pubblicizzarla!) qui
e ulteriore screen della parte incriminata nel caso sia cosi "furbona" da cancellare tutto prima che qualcuno veda:




Adesso,non e' il fatto in se' e per se' che mi fa saltare i nervi,bensi' il principio,perche' mi viene spontaneo pensare che come ha copiato la prefazione,sicuramente,se non dal mio blog,avra' sicuramente copiato qualcosa da qualcun'altro,e tra parentesi ho notato anche una certa somiglianza di un suo articolo,con il mio relativo alla spiegazione degli "articoli  sponsorizzati".
Mi viene naturale pensare che una persona che ha un "vizio" non lo perde dopo una copiatura,ma lo fa naturalmente,in quanto se ha bisogno di copiare una prefazione per la poca fantasia,o la mancanza magari,di una certa proprieta' di linguaggio,sicuramente lo fara' anche per una review,piuttosto che per delle immagini prese qua e la su web.
Perche' vorrei che questo episodio spiacevole fosse un monito per tutti?
Perche' non e' giusto che "lavoriamo" e investiamo tempo per la nostra passione,per vedere che c'e' gente che per risparmiare quello stesso tempo,usa il lavoro altrui gia' pronto spacciandolo per proprio,e che magari se ne prende anche i meriti.
Sarebbe giusto che queste cose fossero in qualche modo punibili,perche' e' decisamente ora di finirla di vedere blog di basso livello o mediocri,alimentati dalla nostra fatica.

Ma purtroppo abbiamo ancora pochi strumenti a disposizione e non possiamo fare piu' di tanto per proteggere il nostro lavoro e il nostro piccolo mondo rappresentato dal nostro blog.Ogni blog,rappresenta la persona che lo gestisce.Il mio blog e' una parte di me,perche' sono io che l' ho creato,io che lo porto avanti,io che me ne sto sveglia magari fino alle 3 del mattino per preparare un articolo.Ok,lo faccio con piacere,perche' mi rilassa,perche' voglio essere in qualche modo utile,ma vedere "un pezzo di te" su un blog che non e' il tuo,credetemi che e' una sensazione orribile.

Ok,posso andare fiera del fatto che se mi copiano,allora cio' che faccio piace..magra consolazione.

Per il momento ho inviato una mail all'amministratrice del blog che sicuramente non mi rispondera'.Ho inviato una segnalazione del suo blog direttamente a Blogger che sicuramente non ci fara' nemmeno caso.
Non so che altro fare se non "spu...." in questo modo,giusto per far sapere che come ha copiato me,potrebbe averlo fatto anche con voi.
Ho provveduto anche a segnalare la sua pagina Facebook e se voleste fare altrettanto vi linko anche quella : qui

Datemi una mano in qualche modo,perche' non e' giusto che una cosa del genere non sortisca conseguenze per la diretta interessata.Se non ci si fa sentire in massa in queste situazioni piccole,ovviamente non si potra' mai pretendere di risolvere quelle piu' grandi e le persone come lei,si prenderanno sempre la liberta' di agire come vogliono,tranquille di non correre alcun tipo di rischio,ne' subire conseguenze!

ps: Se fosse stata cosi in difficolta' con la lingua italiana,o avesse avuto un crollo di creativita',bastava chiedere e gliela avrei scritta io l'intriduzione personalizzata al suo blog...
Che amarezza...

UPDATE: Questa e'la sua "gentilissima" risposta:

ciao cara a dire il vero è puramente casuale è da moltissimo che ho questa prefazione e non me ne sono per nulla accorta anzi posso confermarti che lo presa da internet ma nn dal tuo blog era scritto in un discorso e ho estratto quelle righe e non vedo perchè dovrei eliminarla essendo presente in altri blog e post e in internet. Ciò ke è in internet nn è pubblico aperto al mondo?
Non ho nessuna intenzione di fare casini e di litigare ma potresti almeno pensare su ciò ke to scritto
Adesso sono senza parole proprio! 

E da notare che cercando con Google come mi ha indicato Claudia nei commenti,esce solo il mio blog e il suo..mah...misteri...
io aspetto la risposta alla mia domanda successiva al suo messaggio,in cui le ho chiesto di linkarmi i famosi altri blog in cui e' presente la mia frase...

Update 30/09 h.00.30
La tizia in questione ha rimosso la mia introduzione pero',giusto per rendere nota la sua "onesta'",ho deciso di aggiornare il post con le segnalazioni di copiatura da parte sua di altri blog:

Altra copiatura:

e questo e' l'epilogo:pagina facebook chiusa,o forse mi ha bannata,non so, e blog privato:


E in ogni caso grazie a quel genio di Claudia abbiamo scoperto che nonostante il blog sia invisibile,e' possibile verificare integralmente tutti i suoi post utilizzando GOOGLE READER

48 commenti:

I piu letti!

Licenza Creative Commons
PolvereDiStelle MakeUp by Veronica Bufano Franchini is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. Based on a work at www.polveredistellemakeup.com.
«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»