Followers

Tutorial:Creare una palette,compattando pigmenti e polveri libere

Ho pensato di fare questo tutorial,che piu' che altro e' stata una richiesta da parte di molte ragazze che mi seguono sulla mia pagina facebook,dopo aver creato una palette personalizzata,utilizzando i pigmenti Kiko che possiedo,e che oltre ad essere in quantita' abnormi,risultano un po' scomodi da utilizzare semplicemente in polvere.


Il risultato finale e' quello che vedete in foto e questo procedimento consente,volendo,di mescolare anche polveri di colori a piacere in modo da creare una nuances personalizzata.

Ma vediamo subito il materiale occorrente:


-Una palette vuota (che io acquisto su Ebay dalla Cina - Link Venditore- per pochi euro)
-Cialdine in alluminio (comprese nella palette)
-Un cucchiaino o una spatolina
-Olio di Jojoba (Utilizzate questo perche' piu' leggero di altri oli)
-Un contenitore per mescolare le polveri*
-Alcool etilico o denaturato
-Veline o fazzoletti di carta
-Ovviamente pigmenti 

*il contenitore che vedete in foto e che vedrete nel video e' di MineralsMate e mi e' stato inviato qualche tempo fa,in omaggio dall'azienda.Lo trovo molto comodo anche perche' consente di miscelare i pigmenti al meglio,e ha i pratici coperchi,per richiudere il tutto,se avanza qualcosa.Il prezzo e' di 19.95$
Il procedimento puo' essere applicato non solo su ombretti ma anche su blush,ciprie e quant'altro.
Non sto a scrivere tutto in quanto nel video c'e' tutto..piu' chiaro di cosi!


Ed ecco qualche dettaglio della mia palette!




Spero di esservi stata utile in qualche modo,e di avervi dato uno stimolo a creare la vostra palette.
Per qualsiasi dubbio o domanda,resto a disposizione come al solito nei commenti!

18 commenti:

I piu letti!

Licenza Creative Commons
PolvereDiStelle MakeUp by Veronica Bufano Franchini is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. Based on a work at www.polveredistellemakeup.com.
«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»