Neve Cosmetics Black Bubble Natural Mascara e SuperHeroine Collection: recensione, opinioni

Neve Cosmetics Black Bubble Natural Mascara e SuperHeroine Collection: recensione, opinioni

Ancora una volta articolo in collaborazione con BioveganShop.it: dopo innumerevoli articoli dedicati alla skincare viso, oggi finalmente torno a parlare di make-up mediante due referenze Neve Cosmetics che ho avuto l’opportunità di selezionare tra la vasta gamma di prodotti di cui dispone l’e-commerce: nello specifico il nuovo mascara naturale Black Bubble e il cofanetto matite labbra SuperHeroine Collection. Chi segue il blog, sa perfettamente quanto ami testare prodotti dedicati in particolar modo al trucco, poiché a dispetto dell’eco che avanza, amo ancora giocare con i colori, azzardare e osare. Il make-up mi fa stare bene, mi fa sentire a mio agio, sebbene non sia solita comunque esagerare… insomma, apprezzo sempre l’idea di sperimentare e mettere alla prova ogni prodotto al fine di raccontare la mia personalissima esperienza d’uso.

Neve Cosmetics

In genere il mascara rientra tra i prodotti “irrinunciabili“: in estrema sintesi, non esco di casa senza rossetto, mascara e eye-liner estremamente marcato. Del resto posso tranquillamente farne a meno poiché la mia pelle fortunatamente me lo consente. E’ stato pertanto un vero piacere effettuare le mie “prove su strada“, accompagnata da prodotti dalla qualità ormai consolidata e indiscussa, vegan e cruelty free, come l’intero catalogo proposto da BioveganShop.it.

Neve Cosmetics Black Bubble Natural Mascara

La prima referenza che andrò ad analizzare è il relativamente recente lancio proposto da Neve Cosmetics: sto parlando del Black Bubble Natural Mascara, un mascara volumizzante dalla formula naturale e dal colore nero profondo pensato per conferire volume alle ciglia per un look intenso e scenografico.

Neve Cosmetics Black Bubble

Black Bubble Neve Cosmetics è il mascara naturale pensato per “gonfiare le ciglia” conferendo loro la massima estensione. Formulato con un’elevata concentrazione di pigmento nero contribuisce a conferire un colore nero particolarmente intenso, senza tuttavia appesantire. La presenza di Olio di Jojoba e gomma arabica per elasticizzare, cellulosa per regalare volume, cera di frutti di Myrica per dare struttura e Olio di semi di Fragola ad azione ristrutturante, si comporta esattamente come un vero trattamento di bellezza, preservando in questo modo la naturale robustezza e salute delle ciglia.

Black Bubble Mascara Neve Cosmetics

Delizioso anche il pack, rosa glossy e molto femminile, accompagnato da uno scovolino a clessidra costituito da setole flessibili e multidirezionate, utili ad accompagnare le ciglia verso l’ alto con una curvatura naturale e a stratificare il prodotto senza tirare e senza creare antiestetici depositi di prodotto. L’effetto di Black Bubble Neve Cosmetics è estremamente scenografico, ed è perfetto per accompagnare anche i look più intensi senza tuttavia dover necessariamente ricorrere all’utilizzo di ciglia finte.

Black Bubble Neve Cosmetics scovolino

Cosa ne penso? Confesso di essere partita un pò prevenuta e scettica: i mascara “naturali” tendono a lasciarmi sempre un pò perplessa perché temo sempre che non siano in grado di donare le medesime performance dei classici prodotti con formule di sintesi, cere e siliconi. Amo molto che il mascara conferisca alle mie ciglia un effetto “drama” esagerato poiché con le ciglia finte non sono particolarmente affine ed è per questo che desidero un prodotto che possa essere stratificato ma che al contempo non appesantisca e non si sgretoli durante la giornata.

Black Bubble Neve Cosmetics Applicazione

Il Mascara Black Bubble Neve Cosmetics mi ha stupita positivamente e il risultato, nonostante la foto pessima, potete valutarlo voi. Le ciglia appaiono volumizzate e perfettamente incurvate, senza la necessità di utilizzare un piegaciglia. Mantengono la naturale leggerezza che le contraddistingue e trovo la formula perfettamente avvolgente, in grado di intensificarne altresì il colore naturale, rendendolo nero e profondo. Lo promuovo? Direi di si, fermo restando che al di là dei risultati, apprezzo particolarmente anche la formula, priva di siliconi e petrolati, in grado di nutrire ed elasticizzare la fibra senza indebolire la struttura delle ciglia come al contrario spesso capita con i comuni mascara convenzionali. Lo considero pertanto un ottimo prodotto e non posso che suggerirne la prova. Il prezzo è di 13.50€.

Bubble Black Neve Cosmetics Mascara INCI

Per conoscenza ecco di seguito anche l’INCI:

Aqua (Water), CI 77499 (Iron Oxides), Hydrogenated Olive Oil Stearyl Esters, Propanediol, Stearic Acid, Cetearyl Alcohol, Myrica Pubescens Fruit Cera (Myrica Pubescens Fruit Wax), Pullulan, Acacia Senegal Gum, Copernicia Cerifera Cera (Copernicia Cerifera (Carnauba) Wax), Cellulose, Polyglyceryl-10 Pentaisostearate, Phenoxyethanol, Fragaria Ananassa Seed Oil (Fragaria Ananassa (Strawberry) Seed Oil), Simmondsia Chinensis Seed Oil (Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil), Sodium Hydroxide, Hydroxyethylcellulose, Ethylhexylglycerin.

Cofanetto Neve Cosmetics SuperHeroine Collectio

Il cofanetto SuperHeroine Collection Neve Cosmetics invece si compone di tre rossetti di precisione, presentati sotto forma di “pastello labbra”, tutti ispirati all’immaginario dei fumetti americani. La selezione cromatica spicca soprattutto per l’impatto grafico estremo, in grado di promuovere e amplificare l’espressività delle labbra rendendole protagoniste di ogni make-up, a prescindere dallo stile.

Neve Cosmetics SuperHeroine Collection

La collezione Neve Cosmetics SuperHeroine comprende tre Pastello Precise Lipstick in astuccio limited edition. Nello specifico:

  • Pastello labbra “Blood”: Rosso sangue intenso. Scuro, fiero, vellutato, ammaliante. Indubbiamente protagonista. 
  • Pastello labbra “Immortal”: Nude nocciola scuro universale dalla bellezza eterna. Per non passare inosservati neanche quando si è in incognito. 
  • Pastello labbra “Trance”: Fucsia saturo con interferenze blu pervinca scuro. Il potere dell’ambiguità, del rischio, dell’alter ego. 

SuperHeroine Collection Neve Cosmetics

Partiamo dunque dalla selezione cromatica che caratterizza la SuperHeroine Collection Neve Cosmetics: Blood (il primo a sx dell’immagine sottostante), è senza dubbio il mio pastello preferito. Un rosso intenso e opaco, deciso e di carattere a sottotono freddo che risulta particolarmente versatile, adattandosi sia a make-up leggeri che particolarmente strong. Molto particolare invece Immortal (al centro), un nude nocciola scuro e lievemente caldo che a mio avviso si addice a incarnati forse un pò più scuri del mio (ebbene si, non mi dona per niente. Letteralmente F-A-V-O-L-O-S-O Trance, un fucsia intenso a sottotono freddo accompagnato da originali cangianze duochrome azzurro/violacee che rendono il finish del pastello labbra quasi metallico.

SuperHeroine Collection Neve Cosmetics Swatches

Cosa ne penso? Sulle tonalità scelte per la SuperHeroine Collection Neve Cosmetics nulla da eccepire: le trovo moderne, tutto sommato versatili, estremamente in linea con i trend più attuali, insomma le ho apprezzate molto e sfruttate in modo particolare nelle ultime settimane, abbinate a look più o meno soft. Il risultato si è sempre rivelato super: impatto visivo più che apprezzabile, ottima definizione delle labbra complice la morbidezza media della mina che consente di tracciare facilmente il contorno labbra, senza imperfezioni, finish opaco ma senza tuttavia seccare le labbra sebbene debba comunque specificare che in genere applico sempre prima un burrocacao o in alternativa un primer labbra di sintesi come il Prep+Prime Mac Cosmetics (potete leggere una vecchissima review a riguardo, sempre molto attuale!).

Facilità di applicazione, finish d’impatto, texture morbida e tutto sommato piuttosto confortevole ma non ho ancora menzionato un fattore a dir poco basilare quando si parla di prodotti make-up labbra: la durata. In genere i pastello labbra Neve Cosmetics non hanno mai eccelso sotto questo aspetto ma voglio tuttavia spezzare una lancia in loro favore. Stiamo parlando di formule totalmente naturali ed è pertanto quasi normale che non si comportino come i canonici rossetti mat o no-transfer che aderiscono alle labbra come un tatuaggio e li permangono fino al momento dello struccaggio.

Pastello labbra Neve Cosmetics

Di fatto dunque le formule sono differenti per prodotti differenti che nascono per svolgere una funzionalità tutto sommato diversa: è quasi normale dunque aspettarsi un risultato completamente opposto. Tutti i pastelli SuperHeroine Collection Neve Cosmetics, aderiscono bene alle labbra  e durano discretamente, fermo restando che tendono a non resistere se sottoposti a pasti oleosi o a frequenti bevute ecco. Il colore tende progressivamente a sbiadirsi ma in qualche modo rimane e questo comporta tuttavia un vantaggio: rispetto a quanto ci si aspetta  generalmente da un rossetto liquido, la texture del pastello non necessita di essere stratificata, non deve asciugare e pertanto non tende nemmeno a sgretolarsi determinando macchie e disomogeneità. Certo è che risulta senza dubbio più efficace se il pastello labbra Neve Cosmetics viene impiegato come base labbra per incrementare l’intensità era durata del rossetto applicato successivamente.

In sintesi promuovo la collezione? Si per l’originalità e la versatilità delle tonalità selezionate per comporre il cofanetto. Ni se scegliete i pastelli labbra in sostituzione di un comune rossetto a lunga tenuta e auspicate una resa simile. Validi dunque in termini di resa cromatica e comfort, un pò meno in termini di durata che ovviamente non è estrema. Anche in questo caso l’intera SuperHeroine Collection è disponibile su BioveganShop.it al prezzo di 17,40€.

La mia esperienza complessiva

Conosco bene le referenze proposte da Neve Cosmetics e da sempre ne apprezzo la notevole qualità e cura per i dettagli. Anche nel caso delle due referenze che ho avuto modo di utilizzare (il mascara naturale Black Bubble così come i pastelli labbra presenti nel cofanetto SuperHeroine Collection in edizione limitata), sono rimasta piacevolmente soddisfatta dei risultati ottenuti in termini di resa cromatica, durata ed effetto. Con entrambi dunque il make-up risulta sempre valorizzato e di impatto, col vantaggio di poter fruire di formule naturali, vegan, cruelty free, pertanto adatte anche a chi desidera utilizzare prodotti naturali evitando formule di sintesi anche per quanto concerne il trucco. Consiglio il brand? Beh, credo che un si, sia ovvio e scontato ma d’altronde, Neve Cosmetics la conoscete tutti no?

Dove comprare i migliori prodotti Neve Cosmetics

Tutti i prodotti Neve Cosmetics compresi il Black Bubble Natural Mascara e il cofanetto in edizione limitata SuperHeroine Collection di cui vi ho parlato in questo articolo, sono disponibili su BioveganShop.it. Usufruendo del codice POLVEREDISTELLE avrete inoltre il 10% di sconto sul vostro ordine, cumulabile col coupon di benvenuto del 5% offerto mediante l’iscrizione alla newsletter dello shop. Il codice ha validità fino al 15/03/2020.

 

Il prodotto mi e’ stato inviato in forma di OMAGGIO al fine di testarlo,valutarlo e recensirlo,in maniera quanto piu’ oggettiva possibile,ovviamente basando il tutto sulla mia esperienza personale.Cio’ non ha in alcun modo influenzato la mia opinione a riguardo,e ho valutato il prodotto in questione con la professionalita’,l’onesta e la schiettezza che caratterizza le mie reviews.

VI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

 

La Saponaria Siero Bioattivo No-Age e Pochette Lover anti-age

La Saponaria Siero Bioattivo No-Age e Pochette Lover anti-age

Ancora una volta articolo dedicato alla mia collaborazione con BioVeganShop.it, e-commerce interamente dedicato alla cosmesi biologica certificata. Parleremo questa volta di skincare viso, poiché se mi conoscete, sapete perfettamente quanto mi stia a cuore la cura della pelle, specie del viso, un biglietto da visita che evidenzia senza pietà ogni minimo segno dovuto all’avanzare dell’età. Giusto oggi ho raggiunto il traguardo dei 39 anni e per preservare la mia pelle, ho sempre ritenuto utile l’utilizzo di trattamenti viso specifici che ne preservassero il tono e l’originaria uniformità.

Ad oggi credo di aver conquistato un importante obiettivo: avere una pelle tonica, compatta, priva di rughe fatta eccezione per quelle d’espressione e di antiestetiche discromie anche se non nego che ci sia voluto impegno e tanta tanta costanza. Le referenze di cui voglio parlarvi sono nello specifico La Saponaria Siero Bioattivo No-Age e la Pochette Lover anti-age, contenente il WonderScrub La Saponaria e un’ampolla di acido ialuronico puro proposto dal medesimo brand.

La Saponaria Pochette Lover Anti-age

Pochette Lover Anti-age La Saponaria

Quando mi è stata data l’opportunità di scegliere le referenze più idonee alla mia pelle, non ho avuto dubbi: la mia scelta è ricaduta sulla Pochette Lover anti-age proposta da La Saponaria, una pratica bustina con zip contenente il gel esfoliante viso WonderScrub e un’ampolla di acido ialuronico puro. Da subito non ho potuto fare a meno di considerarla la combo perfetta dove all’escoriazione segue obbligatoriamente un’idratazione intensa. Una delicata coccola per la pelle da alternare al mio classico peeling enzimatico che pratico in genere un paio di volte alla settimana.

La Saponaria WonderScrub

WonderScrub Gel esfoliante viso La Saponaria

Partiamo subito dal gel esfoliante viso WonderScrub La Saponaria, uno scrub biologico estremamente delicato pensato per arginare un colorito particolarmente spento e rimuovere efficacemente le cellule morte, favorendo il turn over cellulare. Il segreto di tale referenza risiede fondamentalmente nella formula, costituita nello specifico da:

  • Acqua costituzionale di Melagrano ad azione idratante e nutriente
  • Succo di Aloe vera ad azione idratante, lenitiva, protettiva
  • Acqua attiva di Riso Venere dalla proprietà antiossidanti e rimineralizzanti

Punto di forza della formulazione è senza dubbio proprio il Melograno, caratteristico “superfood” ricco di attivi antiossidanti, vitamine e minerali estratti mediante un processo di essiccazione a cellula aperta dal tessuto costitutivo, caratterizzando in questo modo un vero e proprio elisir per la pelle. Non è da meno tuttavia il Riso Venere, anch’esso ricco di antiossidanti utili a favorire il microcircolo cutaneo, prevenendo e riducendo l’azione dannosa dei radicali liberi, responsabili del processo di invecchiamento a carico della pelle. Per questo esfoliante delicato La Saponaria ha optato per piccole microsfere in cellulosa, totalmente biodegradabile che, data la sottile granulometria, risultano particolarmente delicati e adatti anche a pelli sensibili.

WonderScrub La Saponaria

La Pochette Lover anti-age prevede per il WonderScrub, un formato full-size da 100 ml di prodotto con PAO a 6 mesi dall’apertura della confezione, caratterizzata in questo caso da un pratico tubo. Diamo rapidamente uno sguardo anche all’INCI prima di parlarvi della mia esperienza:

  • ●●Aqua – Solvente
  • ●●Punica Granatum Fruit Water* – Vegetale
  • ●●Aloe Barbadensis Leaf Juice* – Emolliente
  • ●●Glycerin – Denaturante, umettante, solvente
  • ●●Propanediol – Solvente
  • ●●Silica – Abrasivo, assorbente, opacizzante
  • ●●Cellulose Acetate – Filmante
  • ●●Xanthan gum- legante, stabilizzante emulsioni, viscosizzante
  • Polyglyceryl-4 Caprate – Emulsionante
  • ●●Saccharide Isomerate – Agente idratante
  • ●●Oryza Sativa Extract* – Assorbente, legante, emolliente, vegetale
  • Parfum
  • Benzyl Alcohol – Conservante, solvente
  • Sodium Dehydroacetate – Preservante
  • ●●Sodium Phytate – Additivo vegetale
  • ●●Lactic Acid – Agente tampone, umettante
  • Citronellol – Allergene del profumo
  • ●●Sodium Citrate – Agente tampone, sequestrante
  • ●●Citric acid – agente tampone

*Da Agricoltura biologica

Formula di tutto rispetto, costituita da soli elementi completamente naturali, gli stessi che rendono la referenza perfetta anche per chi desidera applicare prodotti sicuri, sostenibili e con un ridottissimo potenziale allergizzante. Viene da sé che come tutti i prodotti La Saponaria, anche WonderScrub Gel viso esfoliante è vegan e cruelty free.

La mia esperienza d’uso? Estremamente piacevole, tanto da utilizzare il prodotto praticamente nel quotidiano esattamente come un detergente viso dalla leggera azione esfoliante. I microgranuli sono morbidi e molto poco abrasivi, contribuendo a rendere il gel particolarmente ricco e adatto a un’esfoliazione particolarmente leggera e delicata, quasi impercettibile, seppur efficace, specie sul lungo periodo. Personalmente lo utilizzo come un “detergente” sulla pelle del viso umida, specie sotto la doccia mentre se desidero un potere esfoliante leggermente superiore, massaggio accuratamente una modica quantità di gel su pelle asciutta, prima di creare successivamente con l’acqua una leggera emulsione. Ho apprezzato molto anche la capacità della formula di risultare altamente idratante: dopo ogni utilizzo la pelle risulta più luminosa, morbida e vellutata ma per nulla secca, pronta tuttavia all’applicazione dei trattamenti viso successivi. Lo consiglio? Direi proprio di si, complice l’ottimo rapporto qualità/prezzo. Il solo WonderScrub è reperibile su BioveganShop.it al prezzo di 8,90€ per 100ml di prodotto.

Acido Ialuronico Puro a multiplo peso molecolare La Saponaria

Come anticipato, all’interno della Pochette Lover anti-age La Saponaria, è presente un’ampolla di acido ialuronico a peso molecolare multiplo da 30ml. Si tratta di un acido ialuronico altamente performante caratterizzato da pesi molecolari differenti in modo tale da agevolare la penetrazione all’interno degli strati cutanei profondi. Il basso e bassissimo peso molecolare nello specifico permettono all’acido ialuronico di penetrare più in profondità, assicurando un effetto rimpolpante e distensivo per quanto concerne le rughe, effetto che non sarebbe possibile utilizzando un elevato peso molecolare. Il medio e alto peso molecolare invece assicurano un intenso potere idratante, specie per gli strati cutanei maggiormente superficiali.

La Saponaria Acido Ialuronico puro

Rimpolpante e antirughe, l’acido ialuronico a peso molecolare multiplo conferisce alla pelle un effetto tensore immediato e duraturo, rimodellando i tratti di viso e decolletè. Ottimo utilizzato puro sulla pelle come siero, come sono solita utilizzarlo io, può essere integrato in qualità di attivo cosmetico idratante e antiage a preparazioni antirughe, creme idratanti per pelli secche e disidratate, gel contorno occhi e labbra ad effetto tensore e riempitivo, garantendo un risultato a dir poco significativo specie applicando ogni successivo trattamento con costanza e continuità.

Rapida occhiata all’INCI prima di conoscerne la mia esperienza d’uso:

  • ●●Aqua – Solvente
  • Sodium Hyaluronate – Sale sodico dell’acido ialuronico
  • Benzyl Alcohol – Conservante, solvente
  • ●●Sodium Dehydroacetate – Conservante

Formula estremamente semplice ma completamente naturale quella dell’Acido Ialuronico puro proposto da La Saponaria, indicato anche per pelli sensibili e reattive ma al contempo secche, che necessitano di idratazione costante e prolungata.

Lo apprezzo? Ancora una volta la risposta è “si“, accompagnata da un bel pollice in su. Adoro l’acido ialuronico e lo utilizzo in forma pura ormai da anni, assicurandomi un’idratazione costante e una pelle compatta, tonica e sempre distesa. Trattandosi di una pelle normale, molte comuni creme idratanti risultano spesso pesanti e un pò occlusive, motivo per cui necessito di prodotti dalla formula preferibilmente leggera che di contro tendono a svolgere spesso poco e male le funzionalità decantate. Con questo acido ialuronico posso godere di una notevole versatilità: lo applico come siero in purezza, tamponando con i palmi poche gocce su tutto il viso, o in alternativa lo integro nelle mie creme e contorno occhi leggeri in modo tale da potenziarne gli effetti. Il risultato è sempre un successo. Pelle perfettamente idratata anche a dispetto del freddo tipico della mia zona geografica e della stagione, un colorito sano e roseo e tono progressivamente migliorato insieme all’elasticità anch’essa incrementata sensibilmente anche solo dopo qualche settimana di utilizzo. L’acido ialuronico La Saponaria è disponibile anche separatamente al prezzo di 6,80€ sempre su BioveganShop.it. L’intera pochette che racchiude entrambi i prodotti è invece disponibile al prezzo di 17,00€.

La Saponaria Siero Bioattivo No-Age

Ho avuto poi modo di utilizzare anche il Siero Bioattivo No-Age La Saponaria, un concentrato naturale a base di fitocomplessi pensato per aiutare a prevenire e minimizzare rughe e segni di espressione e in grado di conferire alla pelle tono e compattezza, data a dispetto dell’età che avanza, dalla presenza di principi attivi altamente performanti ottenuti da avanzati processi di biotecnologia cosmetica. Il Siero Bioattivo No-Age La Saponaria rientra nella gamma di prodotti “Linea Viso Costituzionale” caratterizzata da prodotti particolarmente efficaci, ricchissimi di principi attivi naturali originati dai migliori ingredienti del territorio e da innovativi processi di estrazione e lavorazione in modo tale da proteggere anche l’ambiente in un’ottica legata alla sostenibilità. Alla base di ogni formula le preziose Acque Costituzionali, acque energicamente attive estratte dalle cellule delle piante per essiccazione a freddo: in questo modo ogni prodotto vede un’efficacia dimostrata, innovazione, formule biologiche e sostenibili, ingredienti pregiati che danno vita a preziose ricette cosmetiche e bioroutine personalizzate, per soddisfare al meglio le esigenze di ogni tipo di pelle.

Siero bioattivo no-age La Saponaria

Ancora una volta rapido sguardo all’INCI:

  • ●●Aqua – Solvente
  • ●●Punica Granatum Fruit Water* – Vegetale, emolliente
  • ●●Glycerin – Denaturante, umettante, solvente
  • ●●Propanediol – Solvente
  • ●●Coco-Caprylate – Emolliente
  • ●●Polyglyceryl-3 Rice Branate – Emolliente, idratante
  • ●●Hydrolyzed Hibiscus Esculentus Extract – Vegetale, emolliente
  • ●●Oryza Sativa (Rice) Extract* – Vegetale, emolliente
  • ●●Oryza Sativa (Rice) Powder* – Vegetale, emolliente
  • ●●Tamarindus Indica Seed Polysaccharide – Vegetale, emolliente
  • ●●Argania Spinosa Kernel extract* – Vegetale, emolliente
  • ●●Dextrin – Assorbente, legante, viscosizzante
  • ●●Saccharide Isomerate – Agente idratante
  • Sodium Hyaluronate – Sale sodico dell’acido ialuronico
  • Glyceryl Caprylate – Emolliente, emulsionante
  • ●●Sodium Phytate – Additivo vegetale
  • Benzyl Alcohol – Conservante, solvente
  • ●●Xanthan gum- legante, stabilizzante emulsioni, viscosizzante
  • Benzoic Acid – Conservante
  • Parfum (Fragrance)
  • ●● Citrus Aurantium Amara Leaf/Twig Oil*- Vegetale
  • Sodium Cocoyl Glutamate – Tensioattivo
  • Sodium Citrate – Agente tampone, sequestrante
  • Limonene – Allergene del profumo
  • Linalool – Allergene del profumo
  • ●●Citric Acid – Agente tampone, sequestrante
  • Geraniol – Allergene del profumo

*Da Agricoltura biologica

La Saponaria Siero bioattivo no-age

Ancora una volta la formulazione del Siero Bioattivo No-Age La Saponaria non delude: il 99% degli elementi presenti in formula è di origine naturale e l’elevata presenza di attivi vegetali, rendono tale referenza perfettamente idonea per chi desidera utilizzare per la propria routine, formulazioni che non presentino elementi di sintesi, sempre nel totale rispetto della pelle e relativa sensibilità.

La mia esperienza? Diciamoci la verità: io per i sieri viso ho una vera e propria mania. Non posso fare a meno di applicarli prima della mia crema abituale e ritengo siano fondamentali per potenziarne gli effetti, mantenendo la pelle nelle migliori condizioni. Il Siero Bioattivo No-Age La Saponaria non delude di certo: estremamente leggero, si assorbe con estrema rapidità, lasciando la pelle correttamente idratata e pronta ad accogliere i successivi trattamenti. La texture appare piuttosto acquosa, di colore bianco lattiginoso, per nulla oleosa e, una modica quantità, prelevata mediante la pratica pipetta inclusa nell’ampolla da 15 ml con PAO a 6 mesi dall’apertura, è sufficiente a ricoprire l’intera superficie del viso.

Siero bioattivo no-age La Saponaria texture

Personalmente ne ripartisco qualche goccia direttamente sul viso per poi tamponarlo delicatamente con i palmi delle mani fino al totale assorbimento: estremamente piacevole la sensazione di freschezza e comfort che si percepisce nell’immediato, particolarmente visibile il cosiddetto “effetto tensore” che si nota già dopo un paio di settimane di utilizzo. Mi soddisfa? Direi decisamente di si poiché rende l‘incarnato uniforme e più compatto, sebbene non abbia ancora notato drastici cambiamenti sulle piccole rughe d’espressione che segnano la mia zona frontale. Temo che per queste ci sia ben poco da fare se non ricorrere al Botox ecco! Lo consiglio? Si, solo se tuttavia non vi aspettate miracoli: purtroppo contro le rughe già presenti i miracoli non si possono compiere ma di certo si può fare prevenzione quindi non posso che consigliarlo anche per pelli giovani o contro rughe di modesta entità e di nuova formazione. Anche il Siero Bioattivo No-Age La Saponaria è disponibile su BioveganShop.it al prezzo di 14,80€.

La mia esperienza complessiva

Sono stata piacevolmente colpita dall’efficacia dei prodotti per la cura del viso proposti da La Saponaria: la qualità è realmente tangibile così come l’elevata presenza di principi attivi naturali in grado di rispettare la mia pelle, pur non tralasciando per nulla l’aspetto prettamente funzionale. Ho ottenuto dunque buoni risultati sia in termini di idratazione della pelle che di luminosità, tono e compattezza, questo tuttavia, grazie a un utilizzo costante e giornaliero, seppur relativamente breve (circa un mese orientativamente). Si nota in modo particolare la cura del brand nella creazione di formule concentrate e ricche di attivi naturali, gli stessi che permettono a ogni referenza di conferire risultati concreti e non solo promesse. Consiglio il brand? Direi di si poiché rappresenta degnamente il proprio concept: rispetto per la pelle e per l’ambiente con occhio attento volto alla sostenibilità.

Dove comprare i migliori prodotti La Saponaria

Tutti i prodotti La Saponaria compresi il Gel esfoliante viso Wonderscrub contenuto insieme all’Acido Ialuronico puro nella Pochette Lover anti-age e il Siero Bioattivo No-Age di cui vi ho parlato in questo articolo, sono disponibili su BioveganShop.it. Usufruendo del codice POLVEREDISTELLE avrete inoltre il 10% di sconto sul vostro ordine, cumulabile col coupon di benvenuto del 5% offerto mediante l’iscrizione alla newsletter dello shop. Il codice ha validità fino al 15/03/2020.

Il prodotto mi e’ stato inviato in forma di OMAGGIO al fine di testarlo,valutarlo e recensirlo,in maniera quanto piu’ oggettiva possibile,ovviamente basando il tutto sulla mia esperienza personale.Cio’ non ha in alcun modo influenzato la mia opinione a riguardo,e ho valutato il prodotto in questione con la professionalita’,l’onesta e la schiettezza che caratterizza le mie reviews.

VI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Gyada Cosmetics Gel detergente micellare effetto scrub e cristalli liquidi

Gyada Cosmetics Gel detergente micellare effetto scrub e cristalli liquidi

Prosegue con piacere la mia collaborazione con Bioveganshop.it che con estrema gentilezza, qualche tempo fa mi ha omaggiato di un nutrito press kit al fine di recensire alcuni tra i prodotti bio di punta presenti sullo store. La scorsa settimana avete avuto l’opportunità di leggere la mia recensione dedicata allo Shampoo acido e alla Maschera Acida Alkemilla: oggi è la volta di Gyada Cosmetics, e di due specifiche referenze, l’una dedicata alla detersione del viso, l’altra invece alla cura dei capelli. Nel dettaglio sto parlando del Gel Detergente Micellare Effetto Scrub Renaissance e dei cristalli liquidi per capelli, proposti dal brand e 100% naturali.

Gyada Cosmetics cosmetici bio

Ho avuto modo di utilizzare entrambi per un periodo di tempo sufficientemente adeguato per poter illustrarvene le relative caratteristiche, raccontandovi ovviamente la mia esperienza d’uso. Pur essendo due referenze totalmente differenti sotto l’aspetto della “destinazione d’uso“, mi ha fatto estremamente piacere avere l’opportunità di sperimentarne le peculiarità, poiché da tempo ne ero particolarmente incuriosita.

Se seguite da tempo il blog, sapete bene che pur non essendo una “talebana” del biologico, da qualche anno, prediligo l’utilizzo di prodotti naturali e privi di sostanze di sintesi. Questo non tanto per un discorso legato alla sola efficacia ma anche e soprattutto per quando concerne la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente, tra le cose che senza dubbio mi sta più a cuore. Al di là di questo tuttavia, non posso certo esimermi dal sottolineare come tuttavia il “biologico” abbia apportato sensibili miglioramenti sia sulla mia pelle che sui miei capelli, dove peraltro i benefici sono ancora più evidenti. Detto questo ed evitando di “ammorbarvi” oltre, veniamo al dunque e cerchiamo di conoscere nel dettaglio entrambi i prodotti Gyada Cosmetics che vi ho menzionato precedentemente.

Gyada Cosmetics detergente micellare e olio capelli

Gyada Cosmetics Gel Detergente Micellare Effetto Scrub Renaissance

Il primo prodotto di cui voglio parlarvi è il Gel Detergente Micellare Effetto Scrub Gyada Cosmetics appartenente alla linea Renaissance dedicata alla detersione del viso. Disponibile nel formato “flacone” contenente 200ml di prodotto con PAO a 6 mesi dall’apertura della confezione, è un gel detergente biologico specifico per il viso e caratterizzato da un ridotto potere schiumogeno, fattore che lo rende indicato per la detersione quotidiana del viso e per tutti i tipi di pelle, anche particolarmente sensibile e reattiva, questo poiché formulato col 99% di ingredienti naturali.

Gyada Cosmetics Gel detergente effetto scrub

Concepito per garantire una delicata esfoliazione dell’epidermide, il Renaissance gel detergente viso Gyada Cosmetics contiene microgranuli in cellulosa naturale in grado di promuovere il turn over cellulare, agevolando la rimozione di cellule morte e impurità, complici anche le cosiddette “micelle” che per definizione, ne catturano e attraggono ogni traccia. Formulato con estratti vegetali di Lavanda, Thè Verde, Ibisco e Camomilla, svolge un’azione lenitiva ed antiossidante e, in sinergia con Amamelide e Timo detiene proprietà dermopurificanti concorrendo al mantenimento di una pelle pulita, luminosa e purificata.

Gyada Cosmetics Gel detergente scrub viso

Confesso che in genere tendo a faticare un pò nel trovare gel detergenti o comunque detergenti viso che risultino realmente efficaci ma al contempo delicati. La sensazione di norma è quella di una pelle che tira e che necessita di immediata idratazione a seguito della detersione. Ho trovato il Gel Detergente Micellare Effetto Scrub proposto da Gyada Cosmetics, assolutamente piacevole da utilizzare ma a stupirmi è stata senza ombra di dubbio la caratteristica delicatezza sulla pelle. I microgranuli sono quasi impercettibili e agevolano un’esfoliazione davvero delicata (che non ha nulla a che vedere con quella che pratico abitualmente mediante peeling chimico), adatta anche a chi desidera una pelle detersa senza l’uso di prodotti aggressivi. A stupirmi però è stato il potere detergente, quello che rende il prodotto unico nel proprio genere: asporta infatti ogni genere di impurità e residuo di trucco senza seccare la pelle ma mantenendola morbida e idratata, accompagnata da un leggero profumo che personalmente trovo simile allo zucchero di canna.

Di fatto dunque, per quanto concerne la mia esperienza, ritengo di poter consigliare il Gel Detergente Micellare Effetto Scrub Gyada Cosmetics, a chi desidera un valido detergente in grado di purificare in profondità. L’azione esfoliante tuttavia la considero un plus: per quel che mi riguarda non posso considerarlo un esfoliante a tutti gli effetti proprio perché per nulla abrasivo, ma risulta tuttavia un valido aiuto, quantomeno nel mio caso, come ” trattamento di mantenimento” in grado di massimizzare gli effetti dell’escoriazione chimica che pratico due volte alla settimana con prodotti specifici.

Gyada Cosmetics Esfoliante delicato

Lo consiglio? Direi di si, per chi desidera un detergente efficace e delicato che mantenga l’ottimale idratazione cutanea così come per soggetti particolarmente sensibili che prediligono un’esfoliazione davvero delicata e leggera, tuttavia costante proprio grazie all’utilizzo quotidiano.

Diamo un rapido sguardo anche all’INCI

  • ●●Aqua [Water] (Eau) – Solvente
  • ●●Glycerin – Denaturante, umettante, solvente
  • ●●Lavandula hybrida flower extract (*) – vegetale
  • ●●Aloe barbadensis leaf juice (*) – emolliente
  • ●●Xanthan gum- legante, stabilizzante emulsioni, viscosizzante
  • ●●Hamamelis virginiana leaf water – vegetale
  • ●●Salvia officinalis leaf water (*) – vegetale
  • ●●Thymus capitatus herb extract (*) – vegetale
  • ●●Camellia sinensis leaf extract (*) – vegetale
  • ●●Hibiscus sabdariffa flower extract (*) – vegetale
  • ●●Chamomilla recutita flower extract (*) – emolliente
  • ●●Cellulose – Assorbente, opacizzante, viscosizzante
  • ●●Microcrystalline cellulose – Assorbente, stabilizzante emulsioni, opacizzante, viscosizzante
  • ●●Polyglyceryl-4 caprylate – emulsionante vegetale
  • ●●Decyl glucoside – tensioattivo
  • Diglycerin – umettante
  • ●●Citric acid – agente tampone
  • ●●Potassium hydroxide – agente tampone
  • ●●Disodium cocoamphodiacetate – tensioattivo
  • ●●Lauryl glucoside – tensioattivo nonionico dolce
  • ●●Sodium lauroyl glutamate – antistatico, tensioattivo
  • Tetrasodium glutamate diacetate – sequestrante
  • Benzyl alcohol – conservante, solvente
  • Cocamidopropyl betaine – tensioattivo
  • Potassium sorbate – conservante
  • Sodium benzoate – preservante
  • Parfum.

*Da agricoltura biologica

INCI di tutto rispetto anche nel caso del Gel Detergente Micellare Effetto Scrub proposto da Gyada Cosmetics dove la netta dominanza di ingredienti di origine vegetale va a equilibrare i pochi elementi in giallo (spesso di sintesi) che tuttavia non provocano alcun potenziale effetto nocivo sull’organismo. Formula rispettosa della pelle e dell’ambiente, Nickel Tested, Cruelty Free e certificata AIAB. Il prodotto è disponibile al prezzo di 11.90€ sul sito BioveganShop.it.

Cristalli Liquidi Gyada Cosmetics

La seconda referenza Gyada Cosmetics che ho avuto il piacere di testare, mi incuriosiva fin dai tempi del lancio, se non erro quasi un paio di anni fa: si tratta dei Cristalli Liquidi bio, una tipologia di prodotto che di fatto ho sempre utilizzato ma che sono stata abituata a considerare di sintesi quasi a prescindere. Gyada Cosmetics è stata senza dubbio una “pioniera” in questo proponendo un prodotto similare ma di origine completamente vegetale in grado di rappresentare un cosmetico funzionale a tutti gli effetti.

Gyada Cosmetics Cristalli liquidi

Pensati principalmente per capelli secchi e sfibrati, i Cristalli Liquidi Gyada Cosmetics si presentano all’interno di un flaconcino in plastica opaca con erogatore pump nel formato da 100ml con PAO a 12 mesi dall’apertura. Un utilizzo costante contribuisce a ridurre la formazione di doppie punte e ad esaltare la naturale bellezza dei capelli, apportando nutrimento e una maggiore idratazione specie se si è soliti effettuare trattamenti termici e chimici aggressivi e colorazioni frequenti

I Cristalli Liquidi Gyada Cosmetics non sono altro che un vero e proprio olio per capelli caratterizzato dall’unione di molteplici oli puri quali olio di Vinaccioli d’uva, di Mandorle e di Lino: un pool di attivi che rende tale referenza perfetta per capelli aridi e particolarmente sciupati. Applicato sui capelli umidi o asciutti conferisce lucentezza e setosità, offrendo protezione conto gli agenti esterni e svolgendo altresì le medesime funzioni di un termoprotettore proprio perché l’olio riveste la superficie della fibra capillare in maniera ottimale. Può essere utilizzato sia su capelli asciutti che umidi e tamponati: le modalità di utilizzo sono le medesime. Una minuscola quantità di prodotto, preferibilmente al massimo una goccia, scaldata sui palmi delle mani e ripartita sulle lunghezze in maniera uniforme, avendo cura di insistere sulle punte. La mia esperienza? Positiva direi, se non fosse che mi son serviti alcuni utilizzi per comprendere quale fosse la quantità di prodotto adatta ai miei capelli sempre particolarmente sottili.Cristalli Liquidi Gyada Cosmetics

Una goccia sulla mia chioma è addirittura eccessiva, quindi per quel che mi riguarda, l’erogatore in dotazione non riesce a dosare con precisione la quantità di olio per capelli idonea alle mie lunghezze. Essendo quindi leggermente eccessiva, tende ad ungere sia su capelli asciutti che bagnati, motivo per cui ho optato per la praticità. Ogni volta svito l’erogatore e prelevo il prodotto direttamente dal tubicino presente, appoggiandone la punta sulla mano. Nel mio caso “less is more” ecco. Credo di poter attribuire tale piccolo inconveniente alla formula particolarmente ricca unita al mio capello sottile, nulla di grave insomma: devo solo utilizzare questa piccola accortezza per beneficiarne realmente degli effetti. In questo modo i capelli appaiono morbidi e particolarmente luminosi, specie quando applico i Cristalli Liquidi Gyada Cosmetics dopo il brushing concentrandomi sulle punte.

Diamo anche un rapido sguardo all’INCI:

  • ●●Linum usitatissimum oil* – vegetale, emolliente
  • ●●Prunus amygdalus dulcis oil – vegetale, emolliente
  • ●●Vitis vinifera seed oil – vegetale, emolliente
  • ●●Argania Spinosa Kernel oil* – vegetale, emolliente
  • ●●Tocopheryl acetate – antiossidante
  • ●●Panthenol – antistatico
  • Parfum. 

*Da agricoltura biologica

Ancora una volta formulazione totalmente green e se vogliamo estremamente semplice: l’elevata percentuale di oli naturali rendono i Cristalli Liquidi Gyada Cosmetics estremamente efficaci, specie per chi desidera un notevole apporto di nutrimento, pur rispettando non solo il capello ma anche l’ambiente che ci circonda. Ancora una volta la formula è certificata AIAB, Vegan e Cruelty free. Il prodotto è disponibile al prezzo di 12,90€ ancora una volta su BioveganShop.it.

La mia esperienza complessiva

La mia esperienza con entrambe le referenze Gyada Cosmetics è stata sicuramente soddisfacente. Entrambi i prodotti si sono rivelati piuttosto efficaci, mantenendo ciò che promettono. La sola difficoltà riscontrata è dunque legata all’utilizzo dei cristalli liquidi, forse leggermente troppo “pesanti” per la mia chioma abituata ai cosiddetti “oli secchi”, ma ancora una volta, nonostante il piccolo imprevisto, ho optato per il solo utilizzo sulle punte che di fatto rappresentano la componente un pò più critica dei miei capelli. Ottime formulazioni dunque, adatte anche a chi è particolarmente sensibile all’argomento “biologico/naturale” e per la propria pelle e capelli, desidera utilizzare referenze rispettose, delicate e soprattutto sostenibili anche a livello ambientale. Vi consiglio una prova? Per quanto riguarda il gel detergente viso sicuramente si, anche e soprattutto per rimuovere con delicatezza ma in modo efficace ogni traccia di trucco. Per i cristalli liquidi invece consiglio l’acquisto solo se avete capelli particolarmente danneggiati o comunque spessi. Su capelli sottili l’applicazione diviene un pò ostica e forse leggermente limitante, quantomeno per me.

Dove comprare i migliori prodotti Gyada Cosmetics

Tutti i prodotti Gyada Cosmetics compresi il Gel Detergente Micellare Effetto Scrub e i Cristalli Liquidi di cui vi ho parlato in questo articolo, sono disponibili su BioveganShop.it. Usufruendo del codice POLVEREDISTELLE avrete inoltre il 10% di sconto sul vostro ordine, cumulabile col coupon di benvenuto del 5% offerto mediante l’iscrizione alla newsletter dello shop. Il codice ha validità fino al 15/03/2020.

Il prodotto mi e’ stato inviato in forma di OMAGGIO al fine di testarlo,valutarlo e recensirlo,in maniera quanto piu’ oggettiva possibile,ovviamente basando il tutto sulla mia esperienza personale.Cio’ non ha in alcun modo influenzato la mia opinione a riguardo,e ho valutato il prodotto in questione con la professionalita’,l’onesta e la schiettezza che caratterizza le mie reviews.

VI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Alkemilla Shampoo e Maschera Acida | Recensione, opinioni, dove comprare

Alkemilla Shampoo e Maschera Acida | Recensione, opinioni, dove comprare

E’ trascorsa un’eternità dall’ultima volta che sono riuscita a ritagliarmi un pò di tempo per dedicarmi seriamente al blog. Da mesi ormai ho dovuto mettere da parte quasi tutte le mie passioni per buttarmi a capofitto nel lavoro, ciò che al momento mi assorbe completamente…. Lavoro, lavoro, lavoro ( per fortuna!) è dunque la parola d’ordine sebbene non mi dimentichi mai del blog e delle soddisfazioni che mi ha dato e continua a darmi nonostante siano trascorsi 9 anni dalla sua creazione! Finalmente dunque ripartono le recensioni, complice la collaborazione intrapresa con BioveganShop e con la gentilissima Ilaria con cui ho avuto il piacere di interfacciarmi.

Ho ricevuto un press kit piuttosto “nutrito“, e nelle prossime settimane avrete modo di leggere le mie opinioni circa le referenze di innumerevoli brand: Alkemilla, La Saponaria, Gyada sono solo alcuni esempi. Come sempre vi racconterò la mia esperienza d’uso circa ciascun prodotto dopo averlo testato in maniera accurata, questo per cercare di essere quanto più obiettiva e oggettiva possibile, come ho sempre fatto. Oggi è la volta proprio di Alkemilla, nello specifico dello Shampoo acido e relativa maschera acida, prodotti per la cura dei capelli appartenenti all’ormai nota linea K-Hair Biostyling e Finishing.

Alkemilla shampoo e maschera acida

Alkemilla shampoo e maschera per capelli acida K-Hair BioStyling e Finishing

Prima di parlarvi della Maschera acida Alkemilla, così come dello shampoo ph acido proposto dal brand, voglio fare una breve panoramica circa la linea di referenze K-Hair Biostyling e Finishing che comprende entrambi i prodotti. Se seguite il blog sapete che da circa un paio d’anni (forse anche di più, non ricordo!), ho smesso di trattare i miei capelli, ho bandito totalmente tinte e decolorazioni prediligendo prodotti bio e privi di siliconi per la cura dei miei capelli. Inutile negare che i benefici sono stati realmente innumerevoli: una chioma più sana, pulita più a lungo, luminosa e setola al tatto. In passato avevo già avuto modo di utilizzare alcuni campioncini in bustina sia dello shampoo che della maschera acida Alkemilla: le primissime impressioni a caldo erano state decisamente positive, tant’è vero che ho scelto entrambi i prodotti per questa collaborazione proprio per poterli valutare in modo più accurato, attraverso un’esperienza d’uso prolungata.

K-Hair Biostyling e Finishing è una linea completa di prodotti per capelli biologici, pensati per lo stilyng e per la cura dei capelli: caratteristica peculiare sono senza dubbio le. formule avanzate in grado di massimizzare i risultati e gli effetti al pari delle formulazioni di sintesi, senza tuttavia dover rinunciare alla sicurezza di un prodotti bio, privi di ingredienti potenzialmente deleteri per la chioma, assolutamente cruelty free e certificate AIAB.

Alkemilla K-Hair

Protagoniste sono dunque solo materie prime di elevata qualità che, oltre ad agevolare la tenuta della piega, nutrono ed idratano in profondità il capello, preservandone la salute e luminosità: tra esse compaiono gli Estratti di Semi di Lino, di Mandorle Dolci, di Girasole e ancora Fiori di mimosa, Estratti della Soia, Miglio ed Avena  tutti sapientemente miscelati per una chioma sempre impeccabile nel totale rispetto della natura.

Shampoo Acido Alkemilla

Lo shampoo acido Alkemilla si rivela decisamente innovativo, questo poiché pensato per regolare il naturale pH del capelli, ripristinandone la struttura originale. La sua particolare formula agisce promuovendo la chiusura delle squame e conferendo alla chioma un aspetto luminoso, setoso, leggero e straordinariamente brillante. Delicato e rispettoso della cute, è arricchito di estratti vegetali quali Vaniglia, Ribes Nero dalla spiccata azione anti-ossidante, in combinazione con Ortica, Arancio e Limone rinforzanti e rinvigorenti, unitamente all’azione protettiva della Passiflora. Indicato per capelli spenti ed opachi, spesso soggetti a trattamenti tecnici aggressivi, ripristina la corretta acidità di cui necessitano cute e capelli, promuovendone la salute e la naturale bellezza.

Shampoo acido Alkemilla

La mia esperienza d’uso? Decisamente positiva senza dubbio. Sono solita lavare i capelli quotidianamente (so che è una pessima abitudine!) e a sorprendermi è stata la delicatezza di una formula efficace ma per nulla aggressiva, in grado di detergere senza tuttavia comportare secchezza a carico di cute e chioma. E’ sufficiente una modica quantità, che peraltro diluisco con un pò d’acqua, per ottenere una delicata schiuma soffice e leggera, peraltro facile da risciacquare, che asporta ogni genere di impurità, lasciando il capello perfettamente pulito. Tale sensazione, la si percepisce facilmente subito dopo il risciacquo: al tatto i capelli “fanno attrito”, cosa che in genere non avviene con i comuni shampoo siliconici i quali rivestono il capello con il caratteristico film che ne agevola la scorrevolezza. Tuttavia tale leggero attrito mi da la sensazione di aver effettuato una detersione decisamente profonda, senza contare che, a dispetto di quanto si possa pensare, pur avendo i capelli particolarmente sottili, risultano facili da districare senza la necessità di applicare un balsamo o un leave-in.

Alkemilla shampoo acido

I risultati però appaiono visibili subito dopo l’asciugatura: i capelli appaiono straordinariamente lucidi, morbidi e brillanti come difficilmente riscontro con prodotti similari. Il segreto risiede proprio nella formula che mima il cosiddetto risciacquo acido che generalmente effettuavo diluendo in mezzo litro d’acqua, un cucchiaino di aceto di mele e utilizzando il tutto al termine della mia haircare routine. Tale pratica considerata un “rimedio della nonna” garantisce ottimi risultati grazie al pH dell’aceto molto vicino a 3, in grado di saldare le cuticole, facendole aderire al fusto del capello in modo da conferire una maggiore lucidità.

Alkemilla inci shampoo acido

Diamo una rapida occhiata anche all’INCI:

  • ●●Aqua [Water] (Eau) – Solvente
  • Sodium cocoyl sarcosinate – Tensioattivo
  • Cocamidopropyl hydroxysultaine – Tensioattivo
  • Ammonium lauryl sulfate – Tensioattivo
  • Passiflora incarnata flower extract (*) – Vegetale
  • Vanilla planifolia fruit extract – Vegetale
  • Citrus aurantium dulcis (Orange) flower extract (*) – Vegetale
  • Citrus limon (Lemon) peel extract (*) – Vegetale
  • Ribes nigrum (Black currant) fruit extract (*) – Vegetale
  • Urtica dioica (Nettle) leaf extract (*) – Vegetale
  • Tocopherol – Antiossidante
  • Glycerin – Denaturante/umettante/solvente
  • Lactic acid – Agente tampone/umettante
  • Behenamidopropyl dimethylamine – Antistatico/emulsionante
  • Benzyl alcohol – Conservante
  • Parfum [Fragrance]
  • Benzoic acid – Conservante
  • Dehydroacetic acid – Conservante
  • Sodium benzoate – Preservante
  • Hydroxycitronellal – Allergene del profumo

Formula totalmente naturale quindi perfettamente adatta anche a chi è particolarmente sensibile all’argomento “bio” e attento a utilizzare con consapevolezza referenze rispettose non solo della pelle e dei capelli ma anche dell’ambiente che ci circonda. Le mie impressioni? Direi che senza nulla togliere a prodotti per capelli utilizzati in precedenza, lo Shampoo Acido Alkemilla compare tra i miei “mai più senza”. Disponibile nel formato da 250ml con PAO a 6 mesi dall’apertura, migliora sensibilmente l’aspetto dei capelli già dalle prime applicazioni, massimizzando gli effetti degli attivi presenti con un utilizzo prolungato e costante. Ritengo di poterlo consigliare non solo a chi presenta una chioma stressata e particolarmente danneggiata ma anche a chi come me, pur avendo capelli sani, desidera preservarne l’integrità e la naturale bellezza. Ottimo anche il rapporto qualità/prezzo. Su BioveganShop lo Shampoo Acido Alkemilla è disponibile al prezzo di 11.40€, cifra più che ragionevole e adeguata se si considera che per ogni lavaggio è sufficiente una quantità di prodotto minima, che peraltro può essere diluita. Vi suggerisco di provarlo ad occhi chiusi… non ve ne pentirete di certo!

Alkemilla Maschera Acida

Tra gli impacchi per capelli disponibili in commercio, Alkemilla Maschera Acida spicca senza dubbio per l’indiscussa efficacia e qualità. Il relativo meccanismo d’azione è del tutto simile a quello dello shampoo, questo grazie alla presenza del medesimo pool di principi attivi ad azione acidificante unitamente alla presenza delle proteine della Soia che avvolgono il capello mediante un microfilm protettivo che contribuisce a costituire una vera e propria barriera sulle cuticole, saldandone i punti di frattura: in combinazione con l’azione protettiva della Passiflora, tale elemento aiuta a migliorare sensibilmente la struttura capillare, proteggendo il fusto del capello e ripristinando la naturale bellezza, salute e luminosità della chioma.

Alkemilla Maschera Acida

Il formato proposto è costituito da un barattolo (forse personalmente avrei preferito un classico tipo per prelevare il prodotto in maniera più pratica) contenente 200ml di prodotto con PAO a 6 mesi dall’apertura. Texture densa ma non troppo corposa che per intenderci non da la percezione di un impacco “grasso” o eccessivamente pesante, fragranza naturale e leggera, tutto sommato gradevole e mai invasiva. Sono queste le caratteristiche principali che rendono l’applicazione piacevole e, passatemi il temine, “sensoriale”. Basta una noce di prodotto ripartita sui capelli umidi e lasciata in posa per circa 10 minuti per ottenere da subito capelli districati e pronti per il brushing.

Alkemilla texture maschera acida

Personalmente la utilizzo circa 2 volte alla settimana e in quel caso evito di applicare il balsamo. Oltre a non essere necessario, a dispetto della texture fluida e tutto sommato leggera, la maschera acida Alkemilla si rivela anche piuttosto nutriente, migliorando progressivamente anche la stessa texture del capello che già dalle prime applicazioni, si rivela al tatto più robusto e consistente.

Maschera Acida Alkemilla

Nel mio caso specifico si tratta di un aspetto che non mi è passato inosservato, questo poiché ho i capelli molto sottili che tendono ad esibire poco corpo e conseguentemente anche poco volume. Facile da applicare così come da risciacquare, non appesantisce in alcun modo, cosa che in genere temo sempre un pò, specie quando sperimento nuove maschere.

INCI Maschera Acida Alkemilla

Rapido sguardo all’INCI:

  • ●●Aqua [Water] (Eau) – Solvente
  • ●●Cetearyl alcohol – Emolliente/emulsionante/stabilizzante emulsioni
  • Behenamidopropyl dimethylamine – Antistatico/emulsionante
  • Myristyl myristate – Emolliente
  • Lactic acid – Agente tampone/umettante
  • Passiflora incarnata flower extract (*) – Vegetale
  • Vanilla planifolia fruit extract – Vegetale
  • Citrus aurantium dulcis (Orange) flower extract (*) – Vegetale
  • Hydrolyzed vegetable protein – Vegetale
  • Citrus limon (Lemon) peel extract (*) – Vegetale
  • Ribes nigrum (Black currant) fruit extract (*) – Vegetale
  • Urtica dioica (Nettle) leaf extract (*) – Vegetale
  • Glycolic acid – Agente tampone
  • Glycerin – Denaturante/umettante/solvente
  • Benzyl alcohol – Conservante
  • Parfum [Fragrance]
  • Sodium benzoate – Preservante
  • Sodium dehydroacetate – Preservante
  • Sodium benzoate – Preservante
  • Hydroxycitronellal – Allergene del profumo

*Da agricoltura biologica

Ancora una volta formula di tutto rispetto, dove compare un solo elemento segnalato in rosso, nello specifico il Behenamidopropyl dimethylamine un condizionante cutaneo ricavato dalla lavorazione dell’olio di semi di Moringa Oleifera, quindi di origine vegetale e facilmente biodegradabile e in grado di rispettare l’ambiente e la persona. Rientra a tutti gli effetti nella vasta gamma di tensioattivi a disposizione in ambito cosmetico.

Che dire della Maschera acida Alkemilla? Potrei semplicemente ripetere quanto già espresso circa lo shampoo acido proposto dal brand: un vero e proprio successo, quantomeno sui miei capelli. Non appesantisce in alcun modo e rende la chioma morbida e straordinariamente luminosa, oltre che visibilmente più sana. Ancora una volta ottimo anche il rapporto qualità/prezzo in virtù del fatto che una piccola noce di prodotto è sufficiente a garantire un’applicazione completa anche su capelli lunghi a metà schiena come i miei. La trovate presso BioveganShop al prezzo di 12.90€.

La mia esperienza complessiva

Nel complesso dunque la mia esperienza con entrambi i prodotti si è rivelata più che positiva. Al di là del prediligere per la mia chioma prodotti bio (i miei capelli ormai tendono. rigettare tutto ciò che è di sintesi), ho trovato entrambe le referenze particolarmente efficaci e performanti, specie sul lungo periodo, cosa che in genere mi capita difficilmente. Mi spiego, i miei capelli sono piuttosto particolari: lavandoli frequentemente tendono a non accettare i medesimi prodotti utilizzati in maniera prolungata. In sintesi già dopo 2/3 applicazioni non sortiscono più effetti benefici ma anzi, tendono a sporcare, appesantendo a prescindere. Trovo positivo che con Alkemilla tutto questo non sia inaspettatamente accaduto. Un motivo in più per considerarli “mai più senza”! Che miei capelli finalmente abbiano trovato pace?

Dove comprare i migliori prodotti Alkemilla

Tutti i prodotti Alkemilla, compresi lo Shampoo e la Maschera Acida che vi ho presentato in questo articolo, sono disponibili su BioveganShop.it. Utilizzando il codice POLVEREDISTELLE avrete il 10% di sconto sul vostro ordine, cumulabile col coupon di benvenuto del 5% offerto mediante l’iscrizione allo shop. Il codice ha validità fino al 15/03/2020: un valido motivo per mettere alla prova entrambe le referenze.

Il prodotto mi e’ stato inviato in forma di OMAGGIO al fine di testarlo,valutarlo e recensirlo,in maniera quanto piu’ oggettiva possibile,ovviamente basando il tutto sulla mia esperienza personale.Cio’ non ha in alcun modo influenzato la mia opinione a riguardo,e ho valutato il prodotto in questione con la professionalita’,l’onesta e la schiettezza che caratterizza le mie reviews.

VI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

 

Siero Viso: Perché Utilizzarlo al Posto della Crema

Siero Viso: Perché Utilizzarlo al Posto della Crema

Il siero viso? Impossibile non inserirlo nella beauty skin routine quotidiana: applicato mattina e sera sulla pelle completamente pulita e detersa, assicura un booster di luminosità incredibile. Ma quando iniziare ad utilizzarlo? La risposta è subito, perché la pelle ha sempre bisogno di essere idratata, la cosa importantissima è scegliere quello giusto. Ma come?

Iniziando per esempio con un test della pelle.

Quale siero viso per la mia pelle

La domanda quindi non è siero sì, siero no; la vera domanda è qual è il siero più adatto alla mia pelle? Per capirlo bisogna innanzitutto sapere quali sono le esigenze da soddisfare. Una pelle grassa ha infatti bisogno di prodotti dalla texture leggera, la pelle secca ha bisogno di un booster di idratazione in più. Una pelle matura avrà poi esigenze diverse da una pelle giovane ma per ciascuna di queste esiste un siero specifico che aiuta a ritrovare luminosità e morbidezza.

Fai un test della pelle e scegli

La scelta più giusta è quella che si sposa esattamente con le esigenze specifiche. Ecco perché prima di scegliere qualsiasi prodotto è importante fare un test della pelle.

Che sia secca con rossori evidenti, oppure grassa e tendente all’acne, esiste un prodotto specifico per ogni esigenza.

Siero viso o crema?

Affinché in siero dia i risultati migliori, è importante applicarlo dopo la pulizia del viso e prima della crema. Per vedere gli effetti quindi, il consiglio è di usarlo insieme alla crema idratante, applicandolo mattina e sera. Ultimamente però, la skin care si va via via sfoltendo e alla crema viene preferito un siero particolarmente idratante come il siero reidratante Aqualia Thermal di Vichy.

L’azione specifica di un siero viso

Alla pagina Vichy/sieri-viso è possibile analizzare tutte le proprietà del siero idratante Aqualia Thermal, che grazie all’acido ialuronico di origine naturale, all’acqua termale di Vichy e al mannosio vegetale, è in grado di rinforzare, riequilibrare e trattenere l’idratazione della pelle del viso.

Nel caso invece ci sia bisogno di un intervento antiossidante per combattere i segni del tempo, il siero viso a base di vitamina C, acido ialuronico, neoesperidina e polifenoli di pino Liftactiv di Vichy, contrasta sia i segni dell’invecchiamento che quelli della stanchezza. Usato costantemente mattina e sera, dopo 10 giorni dà risultati tangibili con le rughe e i segni della fatica ridotti, una pelle più tonica e un colorito più luminoso.

Quanti tipi di siero viso esistono?

Il siero viso è un trattamento specifico che migliora l’aspetto della pelle e che quindi può essere di diverse tipologie a seconda delle esigenze.

  • Quello più conosciuto è sicuramente il siero antirughe ad effetto lifting, per le pelli più mature. In realtà poi si suddivide in altre sottocategorie, perché le prime rughe iniziano a comparire a 30 anni ma sono diverse da quelle che compaiono a 60.
  • Il siero illuminante invece ha come obiettivo specifico quello di schiarire la pelle e contrastare la formazione di macchie, donando un colorito uniforme.
  • Il siero idratante è una vera e propria sferzata di idratazione per le pelli molto secche e stanche e dona già dalle prime applicazioni un colorito più luminoso.
  • Siero purificante: è quello dedicato in maniera specifica alle pelli miste o grasse, perché minimizza le imperfezioni e leviga la pelle.

VI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Pin It on Pinterest