Vitacreme B12 Day Cream SPF 30 | Recensione, opinioni

Vitacreme B12 Day Cream SPF 30 | Recensione, opinioni

L’azione dannosa delle irradiazioni UV provoca inevitabilmente un invecchiamento precoce della pelle, il quale tende a manifestarsi inevitabilmente attraverso la formazione di rughe, macchie e discromie. In estate in modo particolare, ma anche durante tutto il resto dell’anno è pertanto necessario proteggerla dall’aggressività dei raggi solari mediante l’utilizzo di una crema con fattore di protezione sufficientemente alto.

E se da un lato i cosmetici decorativi di nuova generazione quali ad esempio i fondotinta, presentano spesso in formula una leggera protezione solare, è sicuramente una buona abitudine integrare la beauty routine abituale con l’applicazione di una crema viso con SPF in grado di schermare le radiazioni ultraviolette, prevenendo efficacemente la formazione di radicali liberi e le tipiche manifestazioni di photoaging.

Un esempio è dato da VitaCreme B12 Day Cream SPF 30+++, una crema viso protettiva con fattore di protezione 30+++ e a base di vitamina B12 in grado di mantenere la pelle perfettamente idratata, preservandola ogni giorno dalle aggressioni esterne più comuni. Distribuita in esclusiva per l’Italia da Blue Green Pharma, rappresenta la soluzione ideale per chi desidera proteggersi, avvalendosi di un prodotto comunque leggero e facile da applicare.

Vitacreme B12 Day Cream SPF 30

Caratteristiche VitaCreme Day Cream SPF 30

VitaCreme Day Cream SPF 30 è proposta nel formato in tubo da 50 ml con PAO a 6 mesi dall’apertura dello stesso. Ad azione anti-invecchiamento, antiossidante e altamente idratante, risulta resistente all’acqua: si tratta di fatto di un’innovativa crema da giorno la cui formula vede protagonista l’unione di vitamine quali B5, C, E e B12 ai filtri solari chimici più efficaci in grado di schermare efficacemente i raggi UVA e UVB impedendo altresì le azioni deleterie provocate dagli agenti atmosferici.

Tale combinazione di principi attivi contribuisce a preservare la pelle dagli effetti nocivi dei radicali liberi promossi dall’esposizione solare, mantenendola sempre perfettamente idratata e in salute. La sua texture leggera si assorbe rapidamente, non unge e non determina una spiacevole patina biancastra che inevitabilmente, finirebbe per compromettere l’eventuale applicazione del make up.

Vitacreme B12 Day Cream  Fattore di protezione

VitaCreme Day Cream SPF 30 effetti e azione

Tra le peculiarità che contraddistinguono VitaCreme Day Cream SPF 30, compare la spiccata azione antiossidante determinata dalla presenza di Vitamina E. Essa infatti svolge un ruolo determinante nella prevenzione dell’invecchiamento cutaneo precoce, arginando la formazione di rughe provocate da eccessive e ricorrenti esposizioni solari, per mezzo dei radicali liberi. Perfettamente indicata per l’uso quotidiano e adatta a pelli sensibili e reattive, protegge efficacemente dagli agenti esterni e dall’inquinamento, contribuendo a preservare il naturale film idrolipidico della pelle preservando in questo modo un’idratazione ottimale.

Un utilizzo costante non solo mette in risalto le caratteristiche proprietà lenitive e nutrienti, ma contribuisce a migliorare la pelle anche in termini di compattezza, elasticità e tono.

I filtri solari SPF 30 consentono di schermare le irradiazioni UV in maniera quasi integrale, permettendo anche alle pelli particolarmente chiare, appartenenti ai fototipi 1 e 2 di non risentirne dell’azione dannosa attraverso spiacevoli manifestazioni quali eritemi, arrossamenti e ustioni in casi particolarmente gravi. Insomma, una crema viso che supplisce perfettamente una protezione solare, disponendo del vantaggio di risultare comunque più leggera e adatta all’uso giornaliero in combinazione con gli ulteriori trattamenti viso abituali.

Day Cream SPF 30 Vitacreme B12

Opinioni ed esperienza d’uso

Mi ritengo una persona estremamente “fiscale” quando si tratta di proteggere e preservare la pelle dall’invecchiamento. Ho 38 anni suonati e fortunatamente quanto applicato nel corso degli anni ha sempre sortito effetti positivi, al punto di ritrovarmi con una pelle tonica, compatta, uniforme e del tutto priva di discromie, fatta eccezione per le piccole rughe d’espressione sulle quali ben poco si può intervenire se non chirurgicamente.

Di fatto ho sempre applicato tutte le cosiddette “best practice” per assicurarmi i migliori risultati: non posso certo fermare il tempo, ma posso concorrere in maniera significativa a rallentarne gli effetti. Questo significa che al di là dei numerosi prodotti che applico abitualmente e che compongono la mia routine, ho sempre evitato di espormi al sole eccessivamente (no, non amo particolarmente abbronzarmi!), ho sempre applicato protezioni idonee al mio fototipo e mi sono sempre presa cura della mia pelle in maniera quasi maniacale, lo ammetto.

Day Cream SPF 30 Vitacreme B12 texture

Utilizzare creme con SPF è sempre stata la mia priorità a prescindere dal periodo dell’anno: negli ultimi anni ho acquistato e riacquistato la famosa Anthelios La Roche Posay, una delle poche protezioni “nude e crude” in grado di garantire un’applicazione ottimale senza ungere o determinare la classica fastidiosa patina biancastra.

VitaCreme B12 Day Cream SPF 30 è stata una piacevole scoperta, nonché una validissima alternativa: concepita per essere una crema viso convenzionale e non una protezione solare in senso stretto, presenta una texture leggera che per nulla si discosta dalle creme viso tradizionali e che garantisce un’applicazione perfetta, senza determinare lucidità. Per questo motivo la ritengo perfetta da applicare prima del make up, costituendone una vera e propria integrazione.

Delicatamente profumata, una modica quantità, applicata con leggeri movimenti circolari, assicura notevoli benefici, pur non lasciando alcuna traccia percepibile al tatto. La sola accortezza che personalmente ho adottato, è applicare il prodotto con un netto anticipo rispetto alla successiva stesura del trucco, in modo tale da favorirne il completo assorbimento, fondendosi perfettamente con la pelle.

Day Cream SPF 30 Vitacreme B12 texture

La promuovo? Direi proprio di si poiché oltre ad essere perfetta per l’utilizzo quotidiano, idrata a fondo, e a lungo termine garantisce una maggiore compattezza ed elasticità, promuovendo altresì il tono cutaneo. La prevenzione è alla base di una pelle sana, giovane e luminosa, e avere la possibilità di preservarne la naturale bellezza, schermando le radiazioni ultraviolette nocive, rappresenta un fattore a mio avviso realmente influente quando si sceglie la propria crema viso ideale. Non sottovalutate mai i danni provocati dal sole, non solo durante la stagione estiva, ma in ogni periodo dell’ano! 

Dove comprare VitaCreme Day Cream SPF 30 e prezz

VitaCreme Day Cream SPF 30, distribuita in Italia e in esclusiva da Blue Green Pharma è disponibile all’acquisto online, ad esempio su Amazon in questa pagina. Il prezzo per il formato da 50ml è di 20,81€.

 

Il prodotto mi e’ stato inviato in forma di OMAGGIO al fine di testarlo,valutarlo e recensirlo,in maniera quanto piu’ oggettiva possibile,ovviamente basando il tutto sulla mia esperienza personale.Cio’ non ha in alcun modo influenzato la mia opinione a riguardo,e ho valutato il prodotto in questione con la professionalita’,l’onesta e la schiettezza che caratterizza le mie reviews.

VI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

VitaCreme B12 Crema rigenerante | Recensione, opinioni

VitaCreme B12 Crema rigenerante | Recensione, opinioni

Se seguite il blog, sapete ormai quanto mi sta a cuore la scoperta di prodotti “multifunzione”e quanto più performanti possibili volti ad assecondare molteplici necessità a carico della nostra pelle. Grazie alla mia collaborazione con Blue Green Pharma, tra i principali partner di farmacie e parafarmacie su scala nazionale, ho avuto il piacere di conoscere e scoprire VitaCremeB12, prodotto di punta promosso da quello che ne è il distributore unico in Italia e che si distingue senza ombra di dubbio tra le referenze proposte, poiché frutto di un’accurata e costante ricerca svizzera, messa in atto dallo Swiss Vitamin Institute per conto di Darvidis SA.

VitaCreme B12 Packaging

Vitamina B12: caratteristiche e peculiarità

VitaCreme B12 è stata la prima crema cosmetica proposta sul mercato a contenere la Vitamina B12, ingrediente base che costituisce tale preparato, contribuendo in questo modo a renderlo unico nel suo genere complici le svariate proprietà e azioni. La cianocobalamina o Vitamina B12 è fondamentale per mantenere il benessere non solo dell’organismo ma anche della nostra pelle: oltre a ricoprire un ruolo fondamentale quando si parla di sistema cardiocircolatorio e immunitario, la Vitamina B12 consente alla pelle di preservare il corretto livello di idratazione, di mantenersi particolarmente compatta ed elastica, prevenendo quelli che possono essere i danni provocati dall’azione deleteria dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cutaneo, precoce e non.

Oggi, grazie a VitaCreme B12 è possibile fruire non solo di un prodotto perfettamente conforme alla legislazione internazionale vigente e alle direttive cosmetiche, ma di una formula altamente performante che consente di proteggere la pelle in maniera efficace, da tutte le eventuali variabili che possono influire sulla bellezza e luminosità della stessa.

Vitacreme

VitaCreme B12: di che si tratta 

VitaCreme B12 vede protagonista in formula proprio la Vitamina B12, accompagnata da olio di mais, allantoina e acido salicilico che ne promuovono sensibilmente gli effetti. Disponibile in confezione a tubo da 50ml con PAO a 12 mesi dall’apertura, è costituita da una texture ricca e corposa, ma facilmente assorbibile, perfetta per pelli tendenzialmente secche o molto secche.

La sua principale peculiarità, è data senza dubbio dalla caratteristica versatilità: trattandosi infatti di una crema rigenerante, rappresenta un valido aiuto in tutte quelle occasioni entro le quali la pelle si presenta sofferente, asfittica, screpolata, irritata o disidratata, complici fattori ambientali, climatici o predisposizione naturale e genetica.

VitaCreme B12 Texture

La si utilizza mattina e sera in modiche quantità e su cute detersa e asciutta, massaggiandola con delicati movimenti circolari fino a completo assorbimento: un utilizzo costante e protratto nel tempo consente di ottenere una pelle morbida, idratata in profondità e progressivamente più compatta, con una sensibile riduzione di eventuali segni del tempo, dovuti all’azione negativa dei radicali liberi.

Ed è proprio la sua consistenza ricca e generosa a fare la differenza: idrata gli strati superiori dell’epidermide, andando a nutrire anche in profondità e fornendo tutti gli elementi emollienti e i lipidi necessari a ripristinare la naturale barriera idrolipidica cutanea. In ultimo, ma non certo in ordine di importanza, VitaCreme B12 risulta adatta anche a lenire le pelli particolarmente danneggiate e stressate, rivelandosi un valido aiuto anche dopo l’esposizione solare, alleviando rossori e irritazioni e accelerandone il processo di normalizzazione.

VitaCreme B12: come agisce il prodotto

VitaCreme B12 come vi ho già detto, è un prodotto estremamente versatile, adatto sia al viso che alla pelle del corpo: una classica crema multifunzione che presenta molteplici campi d’azione. Efficace come antirughe e crema anti-invecchiamento contribuisce a prevenire la formazione di rughe premature, attenuando le linee di espressione e le piccole rughe già esistenti. Idrata e conferisce morbidezza alla pelle, a seguito dell’esposizione solare così come agli agenti atmosferici e ambientali quali vento, freddo, caldo eccessivo. Stimola e promuove il rinnovamento cellulare e contribuisce ad apportare tono e compattezza, rivitalizzando i tessuti e generando una maggiore luminosità. Allevia e lenisce le pelli sensibili e irritate e offre una spiccata azione rigenerante anche in caso di cicatrici di recente formazione, smagliature, ustioni e bruciature. 

Pack VitaCreme B12

Opinioni ed esperienza d’uso

UtilizzoVitaCreme B12 da un periodo di tempo sufficientemente ampio per constatarne i primi risultati tangibili. Premetto tuttavia che la mia pelle è tendenzialmente normale, non presenta particolari problematiche se non piccoli segni del tempo dovuti all’età. Di fatto dunque l’ho utilizzata con maggiore frequenza per risolvere piccoli inconvenienti legati alla pelle del corpo, tipici della stagione attuale.

Per quanto riguarda il viso, per la mia pelle la texture tende a risultare un pò troppo corposa, finendo per ungere leggermente e provocare lucidità: in virtù di questo, e dato soprattutto il caldo eccessivo degli ultimi giorni, ho evitato l’applicazione nelle ore diurne, prediligendo il suo utilizzo come crema da notte. In questo caso VitaCreme B12 si è rivelata realmente efficace, comportandosi come una maschera viso notte ad azione rigenerante in grado di rendere la pelle estremamente morbida, idratata e vellutata la mattina dopo.

D’altronde si sa, la pelle proprio durante la notte risulta più ricettiva ai trattamenti, ergo gli effetti benefici si sono palesati da subito in maniera piuttosto evidente.

Perfetta invece su tutte quelle zone del corpo che su di me, proverbialmente tendono a seccarsi: i piedi (in particolare i talloni) e le gambe, con le alte temperature tendono a seccarsi all’inverosimile, provocandomi sovente un leggero prurito che mi costringe ad applicare quantità generose di crema corpo, anche più volte al giorno. In questo caso, grazie a VitaCreme B12 una modica quantità applicata con cura mediante un delicato massaggio dopo la doccia, ho assicurato alla mia pelle la dovuta idratazione quotidiana, che è apparsa fin dalle prime applicazioni, più morbida, vellutata ed elastica.

VitaCreme B12 inci

Ottima anche per lenire i rossori provocati dall’epilazione: dopo la ceretta è stata una vera “manna dal cielo” che mi ha risparmiata dalla comparsa dei fastidiosi puntini rossi che tendono a manifestarsi proprio a causa dell’irritazione provocata dallo strappo. Da VitaCreme B12 ne ha tratto notevoli benefici anche il mio compagno, utilizzandola dopo la rasatura: anche nel suo caso la pelle del viso si è mantenuta idratata per tutto il giorno, nonostante l’”ostilità” tipica dell’ambiente in cui lavora quotidianamente, dal punto di vista delle temperature.

Mi ha inoltre stupito constatarne gli effetti positivi anche sulle sue mani, secche e sempre ruvide complice il contatto diretto con molteplici sostanze e solventi chimici spesso particolarmente aggressive: sebbene non abbia ancora risolto tale problematica in maniera definitiva, la situazione è sicuramente migliorata parecchio.

E se posso suggerirvi un’ulteriore “chicca”, provate VitaCreme B12 come dopo-puntura di insetti: su di me, che sono colpita costantemente dalla “veemenza” delle zanzare, ha fatto letteralmente miracoli, alleviando immediatamente il fastidioso tipico prurito accompagnato dal canonico rossore diffuso.

Dove comprare VitaCreme B12 e prezzo

Blue Green Pharma è distributore esclusivo per l’Italia: VitaCreme B12è disponibile all’acquisto online, su Amazon in questa pagina al prezzo di 19,49€ per il formato da 50ml. Io vi consiglio senza ombra di dubbio di metterla subito alla prova!

Il prodotto mi e’ stato inviato in forma di OMAGGIO al fine di testarlo,valutarlo e recensirlo,in maniera quanto piu’ oggettiva possibile,ovviamente basando il tutto sulla mia esperienza personale.Cio’ non ha in alcun modo influenzato la mia opinione a riguardo,e ho valutato il prodotto in questione con la professionalita’,l’onesta e la schiettezza che caratterizza le mie reviews.

VI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

L’importanza di proteggere la pelle durante l’esposizione solare

L’importanza di proteggere la pelle durante l’esposizione solare

Prendersi cura della pellee difenderla dai danni provati dai raggi solari, rappresenta un’abitudine fondamentale, anche se spesso sottovalutata. Tutti i dermatologi proprio per questo, evidenziano l’importanza di una valida protezione solare, invitando ad esporsi al sole con una maggiore consapevolezza e con le dovute cautele per prevenire il rischio di creare danni irreversibili proprio a carico della pelle, per noi donne un vero e proprio biglietto da visita.

I raggi solari, per quanto possano determinare notevoli benefici, di contro presentano innumerevoli rischi: conoscerne le caratteristiche può sicuramente aiutare in vista della scelta dei prodotti solaripiù adatti alle nostre esigenze. La luce solareè costituita infatti da tre differenti tipologie di onde: la cosiddetta luce visibile, quella che illumina durante le ore diurne ma che influisce solo marginalmente sull’abbronzatura, i raggi infrarossi, responsabili del “riscaldamento”, a bassa energia e innocui per la nostra salute e in ultimo i raggi ultravioletti, detti UV, che a loro volta si dividono in UVA, UVB E UVC.

Le irradiazioni UVCpresentano il più elevato livello energetico ma fortunatamente vengono in gran parte assorbiti dall’atmosfera, raggiungendo la pelle solo in minima parte. Le irradiazioni UVBinvece sono raggi a media energia, diretti responsabili di eritemi e scottature: sebbene vengano in parte filtrati dall’atmosfera come gli UVC per almeno il 95%, tale percentuale proprio a causa del buco dell’ozonorisulta comunque in diminuzione.

In ultimo compaiono le irradiazioni UVA, considerati a bassa energia e che costituiscono la componente luminosa principale in grado di raggiungere la superficie terrestre determinando l’abbronzatura e relativi effetti negativi. Essendo dunque maggiormente penetranti rispetto agli UVB sono i diretti responsabili di quelli che possono essere i danni legati all’esposizione solare.

PERCHE’ LA PROTEZIONE SOLARE E’ COSI’ IMPORTANTE?

Un’esposizione solare effettuata senza adottare le giuste precauzioni può implicare diversi danni: dalla disidratazione agli arrossamenti e ancora eritemi, scottature e ustioni che contribuiscono a danneggiare il naturale equilibrio della pelle. Tuttavia oltre ai cosiddetti danni termici, esistono anche i danni energetici, quelli che per intenderci originano un invecchiamento precoce, favoriscono la comparsa di rughe e macchie discromiche, eventuali meccanismi degenerativi che possono in casi gravi, sfociare in forme tumorali quali il melanoma. Ispessimenti cutanei, secchezza, perdita di tono ed elasticità a carico soprattutto del volto e delle mani, sono le manifestazioni più tipiche di un’esposizione solare eccessiva e il più delle volte non protetta.

L’IMPORTANZA DELLA PREVENZIONE

Gli ultimi 30 anni esibiscono dati assolutamente allarmanti: si è infatti registrato non solo un sensibile aumento di casi di melanoma ma anche una sensibile riduzione dell’età media in cui tale forma tumorale tende a insorgere, da imputare con ogni probabilità, ad un’eccessiva e scorretta esposizione solare. In virtù del fatto che proprio l’esposizione solare così come quella artificiale sono gli unici fattori di cui è possibile modificare in qualche modo l’impatto negativo, viene da sé quanto una protezione solare adeguata risulti imprescindibile soprattutto nei soggetti particolarmente sensibili e nei bambini, la cui pelle è più sottile e maggiormente capace di “memorizzare”il danno.

Per questo la prevenzione risulta basilare: uno studio americano recentemente pubblicato sulla rivista Jama Dermatology ha potuto constatare una riduzione del 27% dei casi di melanoma nei soggetti a rischio che impiegavano quotidianamente creme solari.

Per questo motivo anche le più banali scottature non possono essere considerate semplicemente inestetismi momentanei poiché presuppongono lesioni profonde della pelle: ecco dunque che entra in gioco la protezione solare che, insieme alla prevenzione possono fare la differenza contribuendo a mantenere la pelle sana. Ecco dunque alcune buone abitudini da seguire per proteggerla soprattutto sul lungo periodo:

  • Evitare l’esposizione al sole durante le ore in cui l’irradiazione è più intensa, dalle 11 alle 16;
  • Scegliere la protezione solare più adatta al proprio tipo di pelle e fototipo;
  • Applicare il prodotto almeno una mezz’ora prima dell’esposizione e in maniera uniforme;
  • Non trascurare mai alcuna parte del corpo, applicando il prodotto anche su viso, mani, piedi e labbra;
  • Ripetere l’applicazione del solare ogni 2 ore, dopo il bagno e dopo avere sudato;
  • Utilizzare la protezione a prescindere dalla presenza di nuvolosità poiché le radiazioni UV sono ugualmente presenti;
  • Non esporre mai al sole diretto i bambini al di sotto dei 3 anni.

Personalmente presto sempre particolare attenzione al visopoiché preferisco rinunciare a un colorito marcatamente intenso, prediligendo la salute della mia pelle che, alla soglia dei quasi 40 anni si ritrova fortunatamente in perfetta forma. Vi suggerisco in particolare il solare viso Rilastil Sun System 50+ con Pro DNA Complexe ad azione elasticizzante che oltre ad essere resistente all’acqua, previene i danni dati dal photoaging, riducendo il rischio di eritemi, il tutto senza ungere! Per tutti gli approfondimenti del caso vi rimando a Cosmeasy Daily Beauty Blog, portale interamente dedicato alle recensioni di referenze cosmetiche e makeup reperibili esclusivamente in farmacia.

I FILTRI SOLARI: ECCO A COSA SERVONO

L’impegno del settore cosmetico è da sempre volto alla promozione di solari costituiti da formulazioni sempre più efficaci, al solo scopo di garantire un’adeguata protezione solare, permettendo di godere dei benefici dell’irradiazione senza tuttavia subirne gli effetti negativi. Entrano dunque in gioco i filtri fisici e chimici: i primi sono costituiti da microparticelle minerali che agiscono riflettendo la luce come uno specchio e dimostrato una notevole efficacia sia contro i raggi UVA che UVB. I filtri chimici, sono molecole che, in virtù della loro caratteristica struttura, simulano il medesimo meccanismo attuato dalla melanina assorbendo in modo selettivo le radiazioni UVA e UVB e la loro energia elettromagnetica, restituendo calore e fluorescenza. Comunemente i prodotti solari comprendono in particolare i filtri chimici: solo nelle protezioni più alte e totali, sono solitamente associati entrambi, sia filtri chimici che fisici.

PELLE E FOTOTIPO

La pelle è differente da soggetto a soggetto e reagisce ovviamente in modo diverso anche all’esposizione solare. Tutte le tipologie, a prescindere dal colorito e sottotono, necessitano di un’adeguata protezione, che siano sensibili o maggiormente resistenti. Sei dunque sono i fototipi, stabiliti in base alla carnagione, al colore dei capelli, degli occhi, alla presenza o meno di lentiggini e alla naturale attitudine all’abbronzatura

  • Fototipo 1:pelle molto chiara, capelli biondi o rossi, occhi chiari e lentiggini;
  • Fototipo 2:pelle chiara capelli e occhi chiari;
  • Fototipo 3:pelle chiara capelli chiari o castani e occhi bruni;
  • Fototipo 4:pelle olivastra, capelli bruni occhi bruni;
  • Fototipo 5:pelle scura, capelli neri e occhi neri;
  • Fototipo 6:pelle nera, capelli neri e occhi neri.

Ora che l’estate è finalmente arrivata e che per le prime volte ed è il caso di prendere nuovamente confidenza con la spiaggia, ricordatevi di mettere sempre il vostro solare nella borsa mare: sfruttarlo può sicuramente fare la differenza!


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

 

I Fortunelli | gioielli portafortuna in argento tutti da indossare

I Fortunelli | gioielli portafortuna in argento tutti da indossare

Se seguite con una certa frequenza il blog, sapete che al di là dell’estetica apprezzo tutto quanto ruota intorno al mondo femminile. Questo implica la mia innata passione per i gioielli in argento, che indosso quotidianamente e con i quali amo impreziosire i miei outfit.  Da qualche tempo ho scoperto I Fortunelli, una linea di creazioni in argento 925 che ho avuto modo di apprezzare e che voglio presentare anche a voi, certe che apprezzerete esattamente come la sottoscritta.

I Fortunelli gioielli

I FORTUNELLI: COME NASCE IL BRAND

A guidare Domenico Camerati, ideatore de “iFortunelli”, sono da sempre il desiderio di innovazione e una spiccata creatività, entrambe caratteristiche espresse magistralmente attraverso mediante uno stile inconfondibile, unico e originale, lo stesso che contraddistingue ogni gioiello in argento proposto, sempre curato in ogni minimo dettaglio nonché sinonimo di passione e qualità.

I Fortunelli gioielli in argento

I Fortunelli rappresentano quindi un pregiato modo di comunicare attraverso prodotti raffinati, accessibili e sempre in linea con i trend più attuali, dove la ricercatezza e l’estrema cura per i dettagli sono, insieme al design, un modo alternativo per definire ogni genere di look a prescindere dall’occasione.

Ogni gioiello iFortunellisi distingue sia per l’altissima qualità dei materiali impiegati, che per la cura e l’attenzione investita dalla fase di progettazione alla produzione effettiva, con occhio attento volto a preservare l’artigianalità e la tradizione creativa tipica del Made in Italy, perfettamente espressa attraverso collezioni eleganti e raffinate adatte ad esprimere il carattere e la personalità di ogni donna, assecondandone perfettamente lo stile.

Gioielli in argento i Fortunelli

LINEA I FORTUNELLI: I GIOIELLI

La linea “iFortunelli” si rivela decisamente versatile: coniuga infatti alla perfezione, la qualità dell’argento puro 925/1000, alla decorazione, sempre realizzata mediante l’utilizzo di cristalli pregiati incastonati sia trasparenti che colorati. Vastissima la scelta dei preziosi: dai bracciali rigidi a i modelli costituiti da una pratica anima elastica arricchiti da ciondoli o iniziali personalizzate, fino ad arrivare ai bellissimi ciondoli e terminando con orecchini raffinati ed eleganti ma al contempo moderni e avanguardistici.

Ogni gioiello è inoltre accompagnato da una pochette in tessuto denim, dalle linee moderne e glam, in grado di proteggerlo rendendo in questo modo tale pensiero ancora più gradito e apprezzabile: insomma, un valore aggiunto sicuramente da non sottovalutare, esattamente come il tagliando di garanzia sempre incluso.

Gioielli i Fortunelli argento

BRACCIALE CON SFERE E CIONDOLO A FORMA DI CUORE I FORTUNELLI

Il cuore rappresenta simbolicamente il chackra dell’amore, centro universale dei sentimenti. Ovviamente una persona romantica come la sottoscritta, amante dell’eleganza e della raffinatezza non poteva che scegliere il bracciale con sfere in argento da 6mm impreziosito da un delicatissimo ciondolo con cristalli incastonati proprio a forma di cuore.

Un bracciale in argento che all’estetica unisce la praticità all’indosso, complice l’anima elastica che non prevede alcun tipo di chiusura e fermagli. Realizzato in purissimo argento 925 risulta curato nei minimi dettagli e di ottima fattura, cosa che si percepisce da subito esaminando attentamente il gioiello in tutta la sua brillantezza.

Personalmente amo molto questo genere di bracciale e sono certa che diventerà parte dei miei accessori abituali complice la versatilitàe la capacità di adattarsi facilmente sia a uno stile elegante e ricercato che all’occasione sportivo. Il prezzo è di 59,00€.

Braccialetto sfere argento i Fortunelli

COLLANA CON CIONDOLO I FORTUNELLI

Sicuramente degna di nota anche la carinissima collana con ciondolo a forma di cuore iFortunelli, il secondo gioiello che ho scelto e che non ho potuto fare a meno di indossare da subito. Realizzata anche in questo caso in argento 925 puro, presenta il ciondolo a forma di cuore con cristalli incastonati precedentemente visto nel bracciale.

Elegantissima e ancora una volta decisamente versatile, si presenta sottile e costituita da minuscole sfere che una dopo l’altra compongono una catena leggera e delicatissima pronta a vestire con classe il décolleté. Insomma, un accessorio unico pronto a rappresentare un’idea regalo originale e unica al prezzo di 59,00€.

Collana argento cuore i Fortunelli

DOVE COMPRARE I FORTUNELLI

Tutti i gioielli appartenenti alla collezione iFortunelli possono essere facilmente acquistati online attraverso l’e-commerce presente sul sito ufficiale iFortunelli con spese di spedizione gratuite con un ordine minimo di 39,00€. Per richiedere ulteriori informazioni occorre inviare una mail info@ifortunelli.it. Vi consiglio tuttavia di tenere sempre d’occhio anche la Pagina Facebook iFortunelli per restare sempre aggiornate circa le novità introdotte, lanci e proposte commerciali.

Il prodotto mi e’ stato inviato in forma di OMAGGIO al fine di testarlo,valutarlo e recensirlo,in maniera quanto piu’ oggettiva possibile,ovviamente basando il tutto sulla mia esperienza personale.Cio’ non ha in alcun modo influenzato la mia opinione a riguardo,e ho valutato il prodotto in questione con la professionalita’,l’onesta e la schiettezza che caratterizza le mie reviews.

 


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Psoriasi | Cos’è e come curarla

Psoriasi | Cos’è e come curarla

La psoriasi è una particolare patologia infiammatoria a carico della pelle, prevalentemente cronica e recidivante che tende a manifestarsi mediante vere e proprie chiazze spesso accompagnate da un leggero strato squamoso di colore biancastro, del tutto simile allo status tipico della secchezza cutanea.

Si tratta di una forma di dermatosi che fortunatamente non risulta né infettiva né contagiosa e che tende a colpire ogni fascia d’età e genere, sia maschile che femminile, comparendo e scomparendo spontaneamente senza la possibilità di trovare riscontro ad esempio negli esami del sangue. Sebbene la psoriasi non rappresenti una condizione invalidante, spesso provoca notevole disagio, rappresentano in questo modo una problematica che inevitabilmente scatena insicurezza e imbarazzo.

PSORIASI CAUSE: ECCO LE PRINCIPALI

Tra le cause che possono determinare la comparsa della psoriasi mani così come sul cuoio capelluto o sulle unghie, compaiono principalmente componenti genetiche e immunologiche. Tuttavia molteplici fattori ambientali possono scatenare o aggravare tale condizione.

Lo stress ad esempio è considerato uno tra i fattori scatenanti più comuni per la psoriasi specie in soggetti che tendono a somatizzare in particolare a livello cutaneo. Anche eventuali situazioni traumatiche possono influire negativamente su tale patologia complice appunto una situazione di notevole stress psichico.

Alcune infezioni, tra le principali cause della psoriasi guttata possono altresì aggravare anche forme meno “invasive”, così come l’utilizzo di alcuni farmaci quali betabloccanti e antibiotici. Anche lo stile di vita sregolato, accompagnato da fumo, alcool e insonnia possono favorire la comparsa della malattia così come un’alimentazione scorretta e sbilanciata, spesso causa della psoriasi cuoio capelluto.

PSORIASI SINTOMI: COME RICONOSCERLI

La manifestazione più classica della psoriasi è caratterizzata da aree del corpo colpite da eritema, un rossore diffuso dai margini netti a cui si sovrappone uno strato di squame madreperlacee provocato da un innaturale ispessimento dello strato corneo.  Le zone colpite con maggiore frequenza da tale patologia, sono di norma: i gomiti, le ginocchia, le mani, i piedi e il cuoio capelluto anche se non risulta affatto rara anche la psoriasi unghie.

La psoriasi ungueale si concretizza mediante veri e propri infossamenti puntiformi della lamina ungueale, o in alternativa, dalla comparsa di striature longitudinali della stessa. Avvicinandosi al margine libero la lamina appare bianca e in casi particolarmente gravi, può verificarsi anche il distacco dell’unghia dal letto ungueale accompagnato da una caratteristica colorazione giallo-bruno ed eventuale sfaldamento e ispessimenti.

La psoriasi può colpire una sola unghia o parte di essa, così come tutte, sia nelle mani che nei piedi: detta anche onicopatia psoriasica è spesso determinante della diagnosi della psoriasi, costituendo un vero e proprio “campanello d’allarme”. Quando la psoriasi è associata a disturbi a carico delle articolazioni si parla di artrite psoriasica, del tutto simile all’artrite reumatoide. Le articolazioni colpite tendono a perdere rapidamente la propria caratteristica mobilità rendendo difficoltosi quanto dolorosi anche i movimenti corporei più banali. Spesso di difficile diagnosi anche in questo caso, può rappresentare un segnale evidente che precede le tipiche manifestazioni della psoriasi più comune.

COME CURARE LA PSORIASI

La scelta della terapia contro la psoriasi può variare in funzione della gravità della patologia così come dell’entità delle manifestazioni cutanee, della frequenza delle recidive e dalla risposta positiva o negativa alle cure da parte del paziente. Particolarmente complessa da trattare, la psoriasi dispone di differenti terapie che consentono di ridurre sensibilmente i fattori infiammatori che determinando la componente eritematosa, limitando l’iperproliferazione dei cheratinociti, responsabili del caratteristico ispessimento cutaneo. Per quanto riguarda la psoriasi mani, al di la di eventuali terapie farmacologiche, è possibile adottare piccoli accorgimenti che puoi approfondire in questo articolo, e che possono sicuramente migliorare la situazione, arginando il problema.

Qualora la psoriasi si presenti in forma lieve, sono sufficienti terapie topiche costituite da preparati ad azione emolliente o cheratolitica così come retinoidi, vitamina D, cortisonici, ditranolo e tutti gli eventuali inibitori tipici della calcineurina.

Utile invece per quanto riguarda le forme di psoriasi moderata, la fototerapia, terapia basata sui raggi luminosi, detta anche elioterapia, costituita da irradiazioni di raggi UVB a banda stretta e PUVA (psoraleni e UVA). Qualora la psoriasi si presentasse in forma particolarmente grave e invasiva, è necessario ricorrere a terapie sistemiche preferibilmente a base di ciclosporina, methotrexate, acitretina o farmaci biologici.

I risultati dati dalle terapie a disposizione contro la psoriasi, di norma sono significativi, anche se tuttavia la frequenza con cui possono comparire eventuali effetti collaterali, implica l’adozione di periodi di riposo o l’alternanza con eventuali cure naturali. Efficaci possono ad esempio rivelarsi le cure termali che, pur non essendo risolutive, sono in grado di arginare il problema in maniera soddisfacente.  


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Pin It on Pinterest