La perdita dei capelli, secondo alcuni studiosi di dermatologia e di tricologia, può sicuramente essere prevenuta. La prima cosa da fare è cercare di notare quelli che possono essere i segni di perdita dei capelli, quali ad esempio, una caduta eccessiva: questo rappresenta il momento giusto per prendere delle precauzioni. Naturalmente la cosa migliore sarebbe riuscire a prevenire la perdita prima che essa compaia. Ma come prevenire la perdita dei capelli. Ecco di seguito alcuni consigli utili.

UNO STILE DI VITA SANO

Assumere uno stile di vita sano può sembrare un’affermazione banale: in realtà è particolarmente importante per evitare ed arginare una futura perdita dei capelli. Sono diversi gli esperti su www.nuovicapelli.it che affermano che il primo passo per la prevenzione è riuscire a condurre una vita sana. E’ opportuno quindi seguire un’alimentazione corretta, lo stato di salute psico fisica deve essere mantenuto sempre in equilibrio, evitare l’assunzione di alcol e il fumo. Inoltre sarebbe da evitare anche l’applicazione di tinte aggressive fatte in casa e “intrugli fai da te” caratterizzati da composti che potrebbero alterare la salute e il naturale equilibrio del capello. E’ inoltre consigliabile consumare ed assumere alimenti ricchi di vitamina B e PP e di proteine, indicati per favorire la crescita del capello, incrementandone la bellezza e la resistenza.

Prevenire caduta capelli

LIMITARE LO STRESS

Lo stress è tra le cause principali che influiscono sulla perdita dei capelli: per questo motivo sarebbe opportuno evitare il più possibile situazioni di ansia o stress particolarmente frequenti. Per riuscire ad evitare quest’eccessivi stati di stress è necessario cercare di contrastarli ad esempio attraverso la meditazione, lo sport, o in alternativa con un sonno regolare e uno stile di vita sano.

DORMIRE TRA LE SEI E LE OTTO ORE

Il buon riposo notturno contribuisce ad agevolare la crescita dei capelli. Quando dormiamo e il corpo riposa in modo corretto lo stress si attenua sensibilmente e al contempo il nostro organismo promuove anche la crescita dei capelli evitandone l’eccessiva perdita. Se al contrario dedichiamo al sonno solo poche ore a notte o siamo colpite da insonnia, risultiamo maggiormente esposte ad un incremento progressivo ed inevitabile della caduta dei capelli.

Caduta capelli prevenzione

TUTELARE IL PROPRIO STATO DI SALUTE

La salute dei capelli potrebbe essere condizionata quella del nostro organismo. Malattie e patologie che inducono all’assunzione di specifiche terapie farmacologiche, a lungo termine possono comportare la caduta dei capelli. Per riuscire ad evitarla, o quantomeno ad arginarla occorre seguire una dieta ricca di vitamine e proteine, che sul lungo periodo, porterà sicuramente a notare un miglioramento progressivo del volume e della crescita dei capelli.

PREVENIRE LA CADUTA: FACENDO ESAMI PREVENTIVI

Quando si nota una caduta eccessiva dei capelli, si è ancora in tempo per riuscire ad arginare questo processo. Per fare ciò bisogna, con tempestività, sottoporsi a un esame tricologico che permette di scoprire se sussiste o meno un principio di calvizie o alopecia.

In questo caso, si ha la possibilità di prevenire la costante caduta attraverso una cura specifica che solitamente viene assegnata dal dermatologo o dal medico specialista. Ricorrere quanto prima ad un consulto medico, in caso di perdita cospicua, permette dunque di bloccare la perdita invertendo il processo di caduta ed arginando significativamente il problema.

E voi come cercate di arginare il problema? Utilizzate qualche rimedio in particolare?


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Pin It on Pinterest