I prodotti naturali sono da alcuni anni una scelta sempre più apprezzata dagli italiani, tuttavia nelle ultime settimane questo fenomeno ha subito una netta accelerazione. La quarantena obbligatoria e l’emergenza sanitaria hanno accesso i riflettori sull’importanza della salute, soprattutto per quanto riguarda la prevenzione.

Tra le ricerche sul web sono cresciute le parole chiave legate ad articoli naturali, tra cui integratori, prodotti per la cura della pelle e il trattamento dei capelli. Ad esempio hanno ottenuto un picco nell’ultimo mese le keyword per le tinte naturali dei capelli, gli integratori alimentari di origine vegetale e le creme per la pulizia del viso, un chiaro segnale del cambiamento in atto anche in rete.

L’importanza dell’informazione per gli acquisti online

Se da un lato crescono gli acquisti di prodotti naturali, allo stesso tempo le persone sono molto selettive nella spesa. Il web, infatti, ha reso possibile ottenere informazioni rapidamente su qualsiasi cosa, un aspetto davvero importante per evitare le truffe, trovare il prezzo migliore possibile e scegliere articoli con il giusto rapporto qualità-prezzo.

Per questo motivo si nota un interesse considerevole nei confronti dei siti web di settore, portali specializzati che forniscono guide e articoli di approfondimento in maniera gratuita. Tale approccio è molto gradito dagli utenti, alla costante ricerca di informazioni autorevoli per capire come trovare i rimedi giusti per alcuni disturbi, quali articoli scegliere e in che modo orientarsi nel mercato online dei prodotti sani.

In questo contesto il team di InversaOnLus è uno dei punti di riferimento per chi cerca informazioni sui prodotti naturali, infatti la piattaforma è stata premiata dagli utenti con una crescita considerevole del traffico. All’interno del portale si possono trovare articoli dettagliati ed esaustivi, realizzati con uno stile semplice che predilige la sostanza, con un complesso lavoro alle spalle di selezione delle fonti.

Il commercio elettronico è ormai una realtà consolidata, tuttavia è in aumento il tempo medio impiegato dalle persone prima di effettuare un acquisto, infatti oggi si realizzano in media dalle 4 alle 6 ricerche per arrivare a decidere quale prodotto mettere nel carrello.

Si tratta di una maggiore consapevolezza da parte degli utenti che comprano online, un aspetto importante che denota una maggiore maturità raggiunta anche in Italia. Le aziende devono fare i conti con tale fenomeno, perciò non è un caso che quasi tutte le imprese propongano oggi anche un blog all’interno del proprio e-commerce.

Beauty e natural shopping: quali sono i trend del momento

Dall’analisi delle ricerche degli utenti su Google, il principale motore di ricerca in Italia e nel mondo, emergono alcuni trend interessanti per capire come sta evolvendo il mercato dei prodotti naturali. Ad esempio sono in forte crescita gli articoli per la pulizia del viso e della pelle, purché con formule senza sostanze chimiche e prive di coloranti, parabeni e conservanti.

La preferenza è per le creme e le lezioni a base di estratti vegetali, in assoluto i più apprezzati, soprattutto quelli che contengono antiossidanti e sostanze che proteggono dall’invecchiamento in modo naturale. Vero e proprio boom per i prodotti che preservano dall’inquinamento, tutelando la pelle dagli agenti inquinanti e dagli effetti delle polveri sottili.

In aumento esponenziale sono gli integratori alimentari naturali, con i quali si cerca di migliorare la qualità della propria dieta e contrastare alcune carenze, specialmente in un momento come questo in cui si sta per la maggior parte del tempo in casa. Per questo motivo tra gli integratori più richiesti ci sono quelli a base di vitamina C e D, i prodotti utilizzati per le prestazioni sportive e i complessi multivitaminici.

Un incremento considerevole si registra anche nei prodotti naturali per la cura dei capelli, dalle tinte biologiche alle lozioni anticaduta, dai rinvigorenti ai composti che aiutano a mantenere la chioma brillante e idratata. La salute è dunque un tema sempre più al centro degli interessi degli italiani, una tendenza che ormai ha invaso il web e condizionato le scelte di aziende e addetti ai lavori.


VI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Pin It on Pinterest