Da diversi anni si sente spesso parlare di ceretta brasiliana. Tuttavia, bisogna dire che al riguardo ci sono ancora diversi dubbi. Di fatto, si tratta di un tipo di depilazione che interessa la zona del linguine ed il lato B e che punta alla rimozione totale dei peli. É stata lanciata nel lontano 1987, da un centro estetico della Grande Mela, la SPA J. Sisters International. Ad inventarla sono state le sorelle brasiliane Padilha ed ha riscosso un grande successo in breve tempo.

Tendenzialmente, prevede l’impiego di un particolare tipo di cera, realizzata con una miscela di acqua, limone e zucchero. Infatti, viene definita pasta di zucchero. Più che una cera assomiglia ad una resina, che viene applicata a temperatura ambiente. Questo sistema permette di ridurre notevolmente il dolore, che generalmente viene percepito con la ceretta tradizionale.

L’applicazione è semplice: basta scaldare la pasta di zucchero con le mani e stenderla sulla zona da trattare, formando uno strato sottile. Per la rimozione non sono necessarie le classiche strisce, ma è sufficiente tenere tesa la cute ed effettuare uno strappo delicato, ma deciso. La cera brasiliana può essere effettuata anche in altre parti del corpo, non solo in corrispondenza dell’inguine, anche perché, se ben eseguita, evita fastidi ed arrossamenti.

CERA BRASILIANA NERA: UNA VALIDA ALTERNATIVA PER RIMUOVERE I PELI IN ECCESSO

Negli ultimi anni va molto di moda anche la cera brasiliana nera. Ma in che cosa consiste? Non è altro che un prodotto a base di resina naturale, pronto all’uso, che viene applicato direttamente sulla parte da trattare. Anche in questo caso, quindi, non vengono utilizzate le strisce, ma si procede manualmente. Il preparato viene lasciato agire per qualche minuto, fino a formare una sorta di pellicola scura, e poi viene rimosso con le mani, attuando uno strappo rapido.

La colorazione nera è certamente un vantaggio, in quanto permette di rimuovere tutto il prodotto applicato, senza lasciare alcun tipo di residuo. Per avere ulteriori informazioni al riguardo, ma anche per sapere dove reperire i migliori prodotti di questo tipo, è possibile andare sul sito Salute della Pelle, in grado di soddisfare qualunque tipo di curiosità legata alla depilazione. Del resto, non è sempre necessario affidarsi a dei professionisti per avere una cute liscia e vellutata, ma si può puntare sul fai da te.

I VANTAGGI DELLE CERETTE BRASILIANE

Le cerette brasiliane hanno avuto un immediato successo, poiché assicurano numerosi vantaggi. Prima di tutto si tratta di depilazioni economiche, perfette anche per chi ha un budget di spesa limitato, ma non vuole rinunciare ad indossare senza problemi qualunque tipo di bikini, anche quelli più audaci.

Tuttavia, l’aspetto forse più interessante è che consentono di provare meno dolore, in quanto la tecnica di rimozione è molto più delicata rispetto a quella riproposta con la ceretta tradizionale, che prevede l’ausilio di strisce e dell’applicazione del preparato a caldo.

Ciò vuol dire ridurre il rischio di arrossamenti ed irritazioni, soprattutto in caso di pelli delicate. Inoltre, la percezione di elevata pulizia e freschezza che si raggiunge viene mantenuta più a lungo. Anche dal punto di vista sessuale si ottengono dei benefici, in quanto la penetrazione risulta più fluida e le sensazioni percepite sono più intense.


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Pin It on Pinterest